Finocchietto

Essiccato Delicatamente al Sole Crudo Bio - Raw Organic - 35g
Finocchietto 35g

Clicca per ingrandire

Finocchietto 35g Finocchietto Bio 35g Finocchietto Crudo 35g Finocchietto Essiccato 35g
Etichetta
(1)

5.0 / 5

: 1
: 0
: 0
: 0
: 0

Formato disponibile

Prezzo:

5,70

Disponibilità:

Non Disponibile


Chiedi info su questo prodotto

Ti racconto quello che ho scoperto sul Finocchietto

Crudopedia
by CiboCrudo

Finocchietto Selvatico: Descrizione Breve

Noi figli della tecnologia e dell’industria, sopraffatti dai prodotti sintetici, abbiamo sottovalutato spesso il ruolo che da sempre le erbe aromatiche hanno avuto nel quotidiano dell’uomo; non solo per la nutrizione ma anche per usi cosmetici e officinali. Approfondiamo qui le tante e diverse proprietà degli attivi di una di questa piante aromatiche: il Finocchietto Selvatico! Ti guideremo in un breve viaggio conoscitivo tra credenze, curiosità, ricette crudiste da provare e aspetti botanici. Ci teniamo poi a spiegarti perché è così importante introdurlo in una dieta variegata e lo facciamo parlandoti delle proprietà benefiche dei suoi attivi e dei suoi valori nutrizionali. Quello che noi di CiboCrudo ti proponiamo è essiccato e ricco di micro e macro nutrienti grazie al terreno nel quale cresce. Ma anche di questo aspetto ti parleremo dopo. Buona lettura!

> Lista Argomenti Trattati

Il Finocchietto Selvatico
Sintesi Proprietà e Benefici degli Attivi
Sintesi dei Valori Nutrizionali
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

Il Finocchietto Selvatico

Il Finocchietto Selvatico era conosciuto e utilizzato fin dall’antichità in tutta l’area del Mediterraneo per le sue proprietà aromatiche, officinali e alimentari. In Italia lo ritroviamo in molte ricette del Sud e del Centro, come ad esempio ricette di cucina tipica sarda o siciliana. In Europa centrale se ne fa uso per aromatizzare soprattutto il pane di segale, nel subcontinente indiano e in Cina è un ingrediente che fa parte di mix di spezie utilizzate in diverse pietanze.

^Torna alla Lista Argomenti Finocchietto Selvatico: Descrizione Breve

 

Sintesi Proprietà e Benefici degli Attivi

Questa è una breve lista delle proprietà e dei benefici degli attivi di questo alimento che ti invitiamo a conoscere meglio: proprietà di miglioramento e ringiovanimento della pelle (*1); proprietà stimolanti il senso di sazietà (*2); proprietà antiossidanti (*3); proprietà equilibranti degli ormoni femminili (*4); proprietà antinfiammatorie (*7); proprietà benefiche e di contrasto alle coliche dei neonati (*8). Come puoi vedere i benefici dei suoi attivi interessano varie aree e funzioni del nostro organismo. Più di quanto si possa immaginare se consideriamo che è “solo” un condimento. Vale la pena approfondirli tutti con la lettura della sezione ad essi dedicata.

^Torna alla Lista Argomenti Finocchietto Selvatico: Descrizione Breve

 

Sintesi dei Valori Nutrizionali

Nel paragrafo dedicato ai valori nutrizionali potrai renderti conto di come a volte facciamo l’errore di sottovalutare, nelle nostre scelte alimentari, il potenziale nutritivo di quegli alimenti che danno un qualcosa in più al gusto delle pietanze, pensando che non possano arrecare benefici all’organismo. Vedrai che non è così e la lettura della tabella dei nutrienti insieme a ricerche scientifiche che ne valorizzano l’utilizzo, te lo confermerà!

^Torna alla Lista Argomenti Finocchietto Selvatico: Descrizione Breve

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Ti forniamo i link delle ricerche scientifiche complete, che trattano degli argomenti che abbiamo riportato sopra.

*1 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27765346

*2 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26251835

*3 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25143939

*4 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/4055014

*5 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23983742

*6 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26617271

*7 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15351109

*8 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12868253

^Torna alla Lista Argomenti Finocchietto Selvatico: Descrizione Breve

 

Cos’è il Finocchietto Selvatico

Il nome botanico del Finocchietto Selvatico è Foeniculum Vulgare, dove foeniculum sta per piccolo fieno, data la somiglianza delle sue foglie a quelle della pianta del fieno. Ma nella tradizione è conosciuto con tanti altri nomi come, finocchiello, finocchiastro, finocchio cavallo, anicetto, scartoccini. E’ una pianta tipica delle regioni costiere dove con facilità trova il suo habitat ideale: angoli aridi, sassosi, assolati, zone rocciose, vecchi muri a secco.

> Lista Argomenti Trattati

La Pianta di Finocchietto Selvatico
Il Finocchietto Selvatico nella Storia
Del Finocchietto Selvatico Non Si Butta Niente

 

La Pianta di Finocchietto Selvatico

Il Finocchietto Selvatico è una pianta erbacea perenne formata da un fusto eretto, alta fino a 150 cm che in primavera da’ vita a rami di foglie sottili alle cui estremità si trovano dei piccoli fiori.

Questi piccoli fiori gialli sono raccolti in una infiorescenza a forma di ombrello. Seguono poi gli acheni, i suoi frutti (comunemente chiamati semi), che prima sono verdi e poi diventano grigiastri. La pianta di Finocchietto Selvatico è rustica; questo vuol dire che si adatta molto bene in condizioni climatiche e di terreno difficile, ma essendo originaria del bacino del Mediterraneo, necessita di temperature alte e posizioni soleggiate per potersi sviluppare al meglio. Dalla specie selvatica i coltivatori hanno selezionato innumerevoli varietà che si distinguono per la dimensione, l’epoca di maturazione, il gusto, la resistenza al freddo ecc. C’è ad esempio la “finocchiella” (myrrhis odorata) che è una varietà che cresce ad alta quota tra i 1000 e i 2000 metri slm; in Italia è diffusa in tutta la zona alpina e appenninica. Oppure quello “marino” (crithmum maritimum), che è una varietà diffusa nelle zone costiere, presente in tutte le coste italiane. Le proprietà officinali di questi ultimi non cambiano rispetto a quelle del Finocchietto Selvatico.

^Torna alla Lista Argomenti Cos'è il Finocchietto

 

Il Finocchietto Selvatico nella Storia

Ora vediamo gli usi che del Finocchietto Selvatico si sono fatti nel tempo, prendendo come riferimento le testimonianze presenti in vari testi e le credenze che intorno ad esso gli uomini del passato hanno costruito.

La sua storia è molto antica e parte dai Greci che per celebrare i riti sacri dedicati a Dionisio, utilizzavano corone di Finocchietto Selvatico, come racconta Demostene nel III secolo a.C. Lo chiamavano “marathon” perché nella pianura di Maratona ne crescevano grandi quantità in forma spontanea.

Era apprezzato dai Romani, che lo diffusero in tutta l'Europa Continentale. Plinio il Vecchio racconta che i serpenti si sfregavano contro la pianta di Finocchietto Selvatico dopo aver rinnovato la pelle e per questo era considerato un simbolo di rinnovamento spirituale e di forza fisica, tanto che i gladiatori romani ne mangiavano in notevole quantità per essere più energici. Probabilmente proprio da questa testimonianza di Plinio il Vecchio derivano credenze popolari antiche, secondo le quali il Finocchietto Selvatico avrebbe la proprietà di antidoto contro la morsicatura dei rettili velenosi e dei cani.

Nel Medioevo, si pensava che tenesse lontano gli spiriti dalle case e se ne appendevano dei mazzi sopra le porte d’ingresso e per lo stesso motivo si mettevano dei semi nei buchi per le chiavi soprattutto la notte della festa di San Giovanni.

Re Edoardo I d’Inghilterra aveva una vera e propria fissazione per i semi di finocchio e alla sua corte se ne consumavano circa 2 kg al mese, probabilmente oltre che per le piacevoli proprietà aromatiche anche come metodo per diminuire l’appetito. In tempi recenti i puritani della Nuova Inghilterra portarono in Europa l’abitudine di andare in chiesa con dei fazzoletti nei quali erano avvolti un po’ di semi da masticare per allontanare la fame, durante le lunghe cerimonie religiose. 

^Torna alla Lista Argomenti Cos'è il Finocchietto

 

Del Finocchietto Selvatico Non Si Butta Niente

Del Finocchietto Selvatico si usano tutte le parti: i germogli che vengono raccolti in autunno; le foglie raccolte in estate e i frutti anch’essi raccolti in autunno prima della completa maturazione. Le foglie e i teneri germogli vengono utilizzati per la preparazione di insalate fresche e come guarnizioni in ricette varie. Il suo frutto viene essiccato, sminuzzato, triturato o polverizzato per essere in seguito adoperato in preparazioni erboristiche che ne sfruttano le tante proprietà degli attivi; ma non solo. I semi trovano impiego anche in molte ricette per aromatizzare le pietanze e sono di largo uso nei prodotti panificati. Una curiosità riguarda la sua radice che insieme a quelle del sedano, del pungitopo, dell’asparago e del prezzemolo sono gli ingredienti con i quali viene preparato lo “Sciroppo diuretico delle cinque radici”, molto in voga nel diciottesimo secolo.

^Torna alla Lista Argomenti Cos'è il Finocchietto

 

Finocchietto Selvatico: Proprietà e Benefici degli Attivi

Ora leggerai le tante proprietà e benefici che derivano dagli attivi del Finocchietto Selvatico. Gli attivi sono tutte le sostanze in esso contenute che hanno la capacità di supportare e contribuire al tuo generale stato di benessere. Ovviamente questo è possibile solo attraverso il suo inserimento nella tua dieta.

Ogni proprietà della quale ti parleremo è sostenuta da una ricerca scientifica che è segnalata con un numero e un asterisco e che hai la possibilità di consultare.

> Lista Argomenti Trattati

Attivi che Proteggono la Pelle dall’Invecchiamento
Attivi che Aiutano a Ridurre l’Appetito
Attivi Antiossidanti
Attivi che Aiutano le Donne
Attivi Contro le Infiammazioni
Benefici per le Coliche dei Neonati
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

Attivi che Proteggono la Pelle dall’Invecchiamento

L’esposizione prolungata al sole e ai raggi UVB senza un’adeguata protezione può causare danni alla pelle, come la riduzione di elasticità o una minore produzione di collagene. Questi danni si trasformano poi in invecchiamento della cute. Non è difficile in un paese mediterraneo come il nostro essere esposti a questo rischio. Ma gli attivi del Finocchietto Selvatico hanno proprietà migliorative in tal senso. Infatti una ricerca scientifica ha evidenziato che hanno la capacità di aumentare significativamente la produzione dei livelli di collagene (*1).

^Torna alla Lista Argomenti in Proprietà e Benefici degli Attivi del Finocchietto

 

Attivi che Aiutano a Ridurre l’Appetito

Gli attivi del Finocchietto Selvatico hanno dimostrato di essere efficaci nel diminuire il senso di fame e aumentare il senso di sazietà (*2). Che dici? Questa può essere una proprietà degli attivi che gli fa meritare di essere inserito nelle tue ricette? Decidi tu!

^Torna alla Lista Argomenti Trattati

 

Attivi Antiossidanti

I radicali liberi danneggiano le cellule facendole invecchiare rapidamente e questo indebolisce il sistema immunitario e contribuisce a far propagare le malattie più velocemente. Per questo motivo è preferibile mangiare cibi che contengano attivi antiossidanti. Perché gli antiossidanti contrastano l’azione dei radicali liberi. Il Finocchietto Selvatico è proprio uno di questi cibi! I suoi attivi, come i flavonoidi e polifenoli, hanno proprietà antiossidanti, capaci di proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi (*3).

^Torna alla Lista Argomenti in Proprietà e Benefici degli Attivi del Finocchietto

 

Attivi che Aiutano le Donne

I suoi attivi hanno la capacità di incidere sugli ormoni femminili (*4) e questo spiega gli effetti benefeci in condizioni legate all'eccesso di estrogeni, come la sindrome premestruale (*5) o alla carenza di estrogeni, come la menopausa (*6).

^Torna alla Lista Argomenti in Proprietà e Benefici degli Attivi del Finocchietto

 

Attivi Contro le Infiammazioni

Le componenti chimiche del Finocchietto Selvatico mettono in atto forti processi di contrasto nei confronti delle malattie infiammatorie, grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e antiossidanti; e possiedono effetti analgesici (*7).

^Torna alla Lista Argomenti in Proprietà e Benefici degli Attivi del Finocchietto

 

Benefici per le Coliche dei Neonati

Questa proprietà di cui stiamo per parlare siamo certi che piacerà tantissimo a tutti i neo-genitori. Anche se le coliche nei neonati sono fisiologiche, gli attivi del Finocchietto Selvatico hanno dimostrato di essere efficaci nel ridurne gli effetti e l’intensità (*8). Se hai esperienze di coliche infantili, capirai bene che questa non è una proprietà da sottovalutare!

^Torna alla Lista Argomenti in Proprietà e Benefici degli Attivi del Finocchietto

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Come anticipato, tutte le ricerche citate sopra sono consultabili attraverso questi link:

*1 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27765346

*2 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26251835

*3 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25143939

*4 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/4055014

*5 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23983742

*6 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26617271

*7 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15351109

*8 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12868253

^Torna alla Lista Argomenti in Proprietà e Benefici degli Attivi del Finocchietto

 

Finocchietto Selvatico: Valori Nutrizionali e Calorie

Siamo arrivati ora alla tabella dei valori nutrizionali e delle calorie. Questa sezione è importante perché assumere cibi che contengano tutti i nutrienti necessari a un buon funzionamento del nostro corpo è uno dei modi che abbiamo per raggiungere un generale stato di benessere. Non esistono però alimenti che singolarmente racchiudono tutti i principi nutritivi a noi necessari e allora conoscere la composizione degli alimenti diventa uno strumento per costruire nel modo corretto una dieta variegata ed equilibrata.

Tutte le proprietà che andremo citare sono confermate dalla Commissione Europea.

> Lista Argomenti Trattati

Tabella Valori Nutrizionali
Breve Analisi Nutrizionale
Proprietà Nutritive del Finocchietto Selvatico
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

Tabella Valori Nutrizionali

Di seguito riportiamo i valori nutrizionali del Finocchietto Selvatico Essiccato.


Valori per 100 g
(i seguenti valori appartengono al prodotto CiboCrudo ma possono subire delle variazioni minime a seconda dei lotti
)

 

Valore energetico: 345 Kcal

Proteine: 15.8 g

Grassi: 14.9 g

Carboidrati: 12.5 g  

^Torna alla Lista Argomenti Trattati



Breve Analisi Nutrizionale

Leggendo i dati della tabella nutrizionale, puoi notare il contenuto in proteine, grassi e carboidrati. Come possono questi principi nutritivi supportare il nostro generale stato di benessere? Vediamo, affidandoci alle caratteristiche che la Commissione Europea ha confermato!

Le proteine contribuiscono alla crescita e al mantenimento della massa muscolare.

Aiutano le ossa a mantenersi normali e, altra funzione molto importante, sono necessarie per la normale crescita e lo sviluppo delle ossa nei bambini.

I carboidrati contribuiscono al mantenimento delle normali funzioni cerebrali e concorrono al recupero della normale funzione muscolare in seguito a un esercizio fisico in cui vi è stato affaticamento muscolare e che ha causato l'esaurimento di glucosio nel muscolo scheletrico.

^Torna alla Lista Argomenti Trattati

 

Proprietà Nutritive del Finocchietto Selvatico

Non siamo soliti attribuire capacità benefiche agli attivi di quegli alimenti che comunemente usiamo nelle nostre ricette e chiamiamo “aromi”. Ma è un errore! Una ricerca scientifica (*9) condotta su undici piante selvatiche che fanno parte della dieta mediterranea tradizionale, tra cui anche il nostro Foenilucum Vulgare, afferma che l'aumento del consumo di questi alimenti fornisce benefici per la salute grazie agli antiossidanti in essi contenuti. Inoltre, grazie alle loro caratteristiche sensoriali possono essere utilizzati come nuovi ingredienti per migliorare la varietà della dieta moderna.

^Torna alla Lista Argomenti Trattati

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Questo è link che ti porta alla ricerca sulle proprietà del nostro prodotto essiccato.

(*8) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12868253

^Torna alla Lista Argomenti Trattati

 

Finocchietto Selvatico: Ricette

Preparare un bel piatto crudista con il nostro alimento essiccato ti farà godere delle proprietà dei suoi attivi e dei suoi nutrienti regalandoti anche un retrogusto fresco e piacevole. Come vedrai, è un alimento che si presta bene in molte ricette tra le quali abbiamo scelto quella del pesto, di una fresca insalata e di un carpaccio di ortaggio.
 

> Lista Ricette:

Pesto di Finocchietto Selvatico e Mandorle
Carpaccio di Zucca al Finocchietto Selvatico
Insalata di Arance al Finocchietto Selvatico

 

Pesto di Finocchietto Selvatico e Mandorle

Questo pesto che ti proponiamo è molto versatile perché puoi spalmarlo sui cracker o il pane crudista, godendo dei benefici e delle proprietà di questo alimento.

Ingredienti:

3 Cucchiai di Finocchietto Selvatico essiccato

1 Cucchiaio di mandorle ridotte a pezzettini

1/2 Spicchio d'aglio

2 Cucchiai di pomodoro secco a pezzettini

Sale

Olio Evo

 

Preparazione:

Trita finemente il Finocchietto Selvatico essiccato. Frulla le mandorle con un robot da cucina facendo attenzione a non esagerare, devono rimanere pezzettini piuttosto grossi. Taglia a pezzettini l'aglio.

Taglia i pomodori secchi a piccoli pezzetti. Unisci tutti gli ingredienti, sala e mettili all'interno di un vasetto di vetro e ricopri con l'olio evo.

^ Torna alla Lista Ricette con il Finocchietto Selvatico

 

Carpaccio di Zucca al Finocchietto Selvatico

Questa ricetta è buona da mangiare e bella da vedere con il suo contrasto di colori arancione e verde.

Ingredienti:

1 Zucca

Olio evo

Aceto di mele non pastorizzato

Sale marino integrale q.b.

Spicchi d’aglio

Finocchietto Selvatico essiccato a piacere

 

Preparazione:

Lava la zucca, privandola della buccia e dei semi e tagliala a fettine sottili da distribuire in una pirofila. Condisci con olio e aceto le fettine di zucca quindi aggiungi il Finocchietto Selvatico essiccato, l’aglio a pezzetti e il sale. Copri la pirofila con pellicola alimentare. Lascia marinare 3 ore, il tempo che la zucca si ammorbidisca. Tieni il carpaccio in frigo 1 ora prima di servirlo.

^ Torna alla Lista Ricette con il Finocchietto Selvatico

 

Insalata di Arance al Finocchietto Selvatico

Tra tutte le ottime ricette che abbiamo selezionato per te, ora è arrivato il momento di una deliziosa e fresca insalata invernale.

Ingredienti:

1 Finocchio

1 Mela

1 Arancia da Spremuta

10 Olive Nere

2 Cucchiai di olio e.v.o.

Finocchietto Selvatico Essiccato q.b.

Sale q.b.

 

Preparazione:

Lava e pulisci il finocchio eliminando la parte esterna più dura. Affetta il finocchio. Lava l'arancia e pelala a vivo, rimuovendo tutta la parte bianca. Conserva il succo che uscirà fuori e le bucce. Taglia l'arancia a spicchi sempre senza la parte bianca. Anche il questo caso conserva il succo che verrà fuori. Metti in una coppetta il succo dell'arancia messo da parte, spremendo anche le bucce tagliate. Lava, sbuccia e taglia a fette sottili la mela. Unisci al succo d’arancia l'olio e il sale e amalgama bene il tutto. Condisci l'insalata con l'emulsione ottenuta. Aggiungi gli spicchi di arancia e le olive. Mescola tutto. Completa l’insalata con il Finocchietto Selvatico essiccato.

^ Torna alla Lista Ricette con il Finocchietto Selvatico

 

Il Finocchietto Selvatico Essiccato Crudo Bio by CiboCrudo

CiboCrudo ha selezionato per te il miglior Finocchietto Selvatico essiccato e questo perché ci teniamo tantissimo a mantenere un filo conduttore tra il nostro sostenere che mangiare alimenti vegani crudi è la strada migliore rispetto ad un’alimentazione onnivora con cibi cotti e la garanzia della qualità biologica e cruda dei cibi di origine vegetale che ti proponiamo di acquistare, per seguire questa che è secondo noi la migliore scelta.

> Lista Argomenti Trattati

Il Finocchietto Selvatico by CiboCrudo
Dove Cresce il Nostro Prodotto

 

Il Finocchietto Selvatico by CiboCrudo

Ci teniamo così tanto alla nostra mission e al tuo benessere che siamo gli unici ad avere creato una garanzia, il Crudo Garantito, con la quale hai la certezza che questo alimento, che puoi acquistare sul nostro e-shop, provenga solo da produttori che garantiscono per scritto sui loro documenti che il prodotto è crudo. Ma non finisce qui perché ci teniamo molto al rispetto della natura, che crea gli alimenti che possono migliorare la nostra vita e quindi il nostro Finocchietto Selvatico essiccato è anche un prodotto Biovegan e questo ti garantisce che CiboCrudo è un’azienda che non sceglie solo di avere un prodotto vegan, ma sceglie uno stile di vita vegan con la volontà di diminuire l’impatto sull’ambiente.

^ Torna alla Lista Argomenti Trattati



Dove Cresce il Nostro Prodotto

Prima abbiamo detto che la pianta di Foeniculum Vulgare è originaria del Mediterraneo e infatti quasi tutte le erbe aromatiche fanno parte delle ricette della tradizionale cucina contadina mediterranea. Il nostro Finocchietto Selvatico proviene dalla Sicilia, luogo perfetto per coltivare piante aromatiche grazie al suo ambiente pedoclimatico che assicura una carica di oli essenziali maggiore rispetto alla coltivazione in altri territori e viene essiccato al sole.

^ Torna alla Lista Argomenti Trattati

 

Finocchietto Selvatico: Curiosità

Siamo arrivati alla fine del nostro percorso e chiudiamo con qualche curiosità sull’erba aromatica che è davvero al centro di tantissime convinzioni vere o false che siano. Alcune vale sicuramente la pena conoscerle!

> Lista Argomenti Trattati

Non Farti Infinocchiare
Pulisce e Profuma Bocca e Denti

 

Non Farti Infinocchiare

E’ sempre divertente sapere cosa c’è dietro a un modo di dire. Nel caso del Finocchietto selvatico siamo davanti al protagonista del detto "non farsi infinocchiare". Questa espressione mette in guardia dal non farsi raggirare ed era la raccomandazione che veniva fatta agli acquirenti meno esperti di vino, che spesso veniva trattato con i semi del finocchio per camuffare i cattivi odori e sapori del vino non buono.

^Torna alla Lista Curiosità sul Finocchietto

 

Pulisce e Profuma Bocca e Denti

Se hai mangiato aglio o cipolla e vuoi togliere il cattivo odore dall’alito, puoi preparare un dentifricio con argilla ventilata e Finocchietto Selvatico essiccato che profumerà l’alito, dandoti una piacevolissima sensazione.

^Torna alla Lista Curiosità sul Finocchietto

 

Nota Importante:

Tutte le informazioni riportate hanno puramente scopo didattico, per approfondirne il significato > leggi il Disclaimer



Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.


Disclaimer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Finocchietto commenti

Scrivi il tuo commento

Seguici Su...