Olio Extravergine di Oliva 750ml

Clicca per ingrandire

Olio Extravergine di Oliva 750ml
Etichetta
(4)

4.2 / 5

: 1
: 3
: 0
: 0
: 0
Confezione:
Seleziona la quantità:

Prezzo:

13,90 9,80

Disponibilità:

Immediata


Chiedi info su questo prodotto

Olio Extravergine di Oliva Italiano in breve

La qualità è per noi di CiboCrudo la condizione fondamentale per proporre ai nostri clienti un prodotto. Ecco perché abbiamo aspettato molto prima di inserire anche l’Olio Extra Vergine di Oliva tra i nostri prodotti. Ogni cosa a suo tempo, ed ora il tempo è arrivato: quello della prima raccolta delle olive in un terreno appositamente acquisito tre anni fa, di 20 ettari, in un terreno soleggiato esposto a Sud, tra Palombara e Marcellina nell'entroterra laziale.
L’obiettivo era quello di poter offrire il migliore olio al mondo, e crediamo di aver fatto un buon lavoro, ponendo attenzione ad ogni passaggio: la potatura è stata realizzata per favorire la crescita delle piante verso l’alto, in modo da consentire loro di prendere più aria e sole e dunque energizzarle; la raccolta delle olive è stata completamente manuale, con il solo aiuto delle macchinette raccoglitrici e si è aspettato il perfetto grado di maturazione, subito dopo che il colore passi dal verde al marrone.
L’amore e la passione è un altro ingrediente fondamentale della CiboCrudo ed anche in questa nuova piccola avventura come produttori di olio non abbiamo mancato di mettercelo: il proprietario dell’azienda agricola, ad 84 anni, ogni mattina va all’uliveto a “parlare” con le piante, potandole con metodi antichi e con quell’amore che è senza dubbio l’ingrediente in più.
Questo è dunque il contesto in cui nasce l’Olio Extravergine di Oliva CiboCrudo, che racconta dunque una storia, quella della volontà di toccare con mano il benessere, di fare in modo che ogni passaggio sia attento e controllato e risponda al criterio di eccellenza che da sempre l’azienda pone tra le sue necessità: solo il meglio, niente di meno.
Prima di andare ad analizzare le caratteristiche dell’olio e dunque tutti i benefici che inserirlo nella tua dieta apporterà, vogliamo darti ancora qualche notizia sulla nascita di questo prodotto, perché tu possa davvero renderti conto della differenza con tutti gli altri: dietro al nostro olio non c’è un processo industriale, non c’è una logica commerciale. C’è ancora una volta il concetto di stare bene mangiando, di vivere e produrre in armonia con la natura, senza sfruttare ma mettendo a frutto nel modo corretto le meraviglie che la natura ci mette a disposizione.
Il terreno sul quale sorge l’oliveto è stato acquistato appunto tre anni fa, dopo diversi anni di abbandono. Questo significa che ha avuto il tempo di purificarsi da tutte le possibili influenze ‘chimiche’ a cui poteva esser stato sottoposto ed è dunque tornato alla totale naturalità: potevamo trovare un posto più biologico di questo? Attualmente il nostro olio è in conversione biologica, poiché prima di poter essere certificato come ‘biologico’ devono passare almeno tre anni dalla prima raccolta. Ma cosa significa fare olio biologico? Per prima cosa essere degli attenti produttori, degli amanti della naturalità e del benessere. Più nella pratica vuol dire attenersi a un rigido disciplinare: solo così il produttore di olio biologico può assicurarti un olio extravergine di oliva davvero biologico. Le olive devono provenire da oliveti biologici o, in alternativa, da oliveti biologici certificati “in conversione”, proprio come il nostro ed in questo caso si parla di olio in conversione biologica. Durante la raccolta delle olive provenienti da agricoltura biologica, tutti i procedimenti di raccolta non debbono comprometterne la qualità. In particolare, è importante che le olive vengano trasportate prontamente in frantoio, così da evitare l’avvio di fermentazioni non controllate, spesso responsabili della spiccata acidità dell’olio extravergine d’oliva. Ecco perché l’Olio Extravergine di Oliva CiboCrudo viene molito ogni sera, entro le 8 ore dal raccolto! Il risultato finale è quello di un olio con una bassissima acidità di 0,19, come da analisi che puoi vedere qui, in grado di esaltare i sapori, senza mai coprirli.
Inoltre, il produttore di olio biologico deve essere attento anche allo stoccaggio dell’olio extravergine d’oliva biologico, che può essere conservato solo in contenitori di acciaio inossidabile o in bottiglie di vetro scuro che non favoriscano il contatto con la luce o con altri fattori che ne potrebbero alterare le caratteristiche nutritive e organolettiche.


Per garantire che tutti i nostri sforzi non vengano vanificati in un secondo momento, abbiamo fatto degli accorgimenti:

·       Imbottigliarlo in vetro oscurato per una migliore conservazione o in latte di acciaio per i 5 litri

·       Adozione del tappo antifrode per garanzia nella vendita ai ristoratori ed ai rivenditori che a loro volta possono vendere ai ristoratori.

·       Ovviamente il nostro è un olio crudo: e non poteva essere diversamente! L'estrazione è effettuata sotto i 27°, come da certificato di garanzia QUI MI MANCA IL LINK.

·       Trasporto con corriere UPS e con un imballo curato.

La tutela del cliente finale è per noi un vero e proprio pallino e ne andiamo fieri!

Cerchiamo adesso di scendere un po’ più nel particolare, andando a descrivere quelle che sono le caratteristiche organolettiche ed i benefici del nostro olio.

Valori molto importanti da tenere in conto sono: l’acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, che non deve essere eccedente grammi 0,6 per 100 grammi di olio; numero di perossidi 14 mEqO2/Kg. E acido oleico minimo 68%, in riferimento a questi valori consentiti per essere sempre un buon olio, l’Olio di Extravergine di Oliva CiboCrudo è molto al di sotto: l’acidità è molto bassa 0,19 % AcOleico; Cere 42,26 mg/Kg(ppm); Perossidi 6,30 mEqO2/Kg; Analisi spettrofotometrica: K232-K270-DELTAK.
Salta subito all’occhio quindi leggendo questi valori quanto la qualità di questo Olio sia davvero indiscutibile!

 

Perché è così importante inserire l’olio extravergine di oliva nella nostra alimentazione?
Come sicuramente saprai, aiuta a tenere a bada i livelli di colesterolo ed è anche indicato per contrastare l’invecchiamento cellulare.
In Italia circa il 40% del totale dei decessi è causato da malattie cardiovascolari ed un altro 33%, è causato dalle neoplasie maligne. In entrambe queste condizioni patologiche, e come sappiamo benissimo non solo in queste, la dieta svolge un ruolo molto importante!
Quello che mangi è un aspetto fondamentale della tua vita ed è anche il modo che hai per concederti una vita più lunga e soprattutto in salute: sei tu a scegliere!
L’Olio Extravergine di Oliva è di certo uno degli alimenti più sani che puoi utilizzare, ma se guardi alla qualità, se fai attenzione a quei valori che sopra abbiamo specificato, se sai che puoi fidarti del produttore: e di CiboCrudo puoi avere la massima fiducia!
Tornando alla salute, il rischio di sviluppare malattie del cuore e delle arterie è correlato in maniera positiva con i livelli di colesterolo e trigliceridi circolanti, in particolare con i livelli del colesterolo cattivo: più colesterolo cattivo nel sangue e più probabilità di avere danni al sistema cardiovascolare. Al contrario, il colesterolo HDL detto anche “colesterolo buono” risulta essere protettivo nei confronti delle nostre arterie.
Ed indovina un po’ quale alimento è in grado di tenere sotto controllo il colesterolo cattivo ed aumentare invece quello buono? Proprio l’olio di oliva! Che è ricco anche di grassi monoinsaturi, come l’acido oleico. Inoltre l’olio d’oliva, rispetto a tutti gli altri tipi di grassi, favorisce anche le migliori condizioni per il giusto profilo lipemico anti-arteriosclerotico.
Il ruolo protettivo che l’olio extravergine di oliva esercita rispetto alle malattie cardiovascolari dipende anche dalla presenza di alcune altre sostanze contenute in tracce e da vitamine che hanno attività prevalentemente antiossidante. Queste sostanze impediscono al colesterolo LDL di ossidarsi, ostacolando L’olio extravergine di oliva è infatti molto ricco di polifenoli, i quali esercitano un altissimo potere antiossidante e una protezione importante per il nostro benessere diminuendo il rischio di cardiopatia ischemica, insorgenza del carcinoma mammario ed esercitando un controllo della pressione arteriosa.


Per rendere immediatamente chiari i benefici dell’Olio Extravergine di Oliva, possiamo farne un elenco:


1) Il contenuto in polifenoli condiziona la capacità dell’olio di oliva di aumentare la quantità di colesterolo HDL circolante, ovvero del cosiddetto “colesterolo buono”;
2) Il contenuto in polifenoli condiziona la capacità dell’olio di oliva di ridurre i marcatori plasmatici di stress ossidativo;
3) Il consumo dell’olio extravergine di oliva modifica la composizione in acidi grassi delle LDL, incrementando in modo assolutamente significativo il loro contenuto in acido oleico e acido palmitico;
4) Tutti gli oli di oliva migliorano l’equilibrio tra le forme ridotte e ossidate di alcune molecole che aumentano il meccanismo endogeno di protezione cellulare contro gli stress ossidativi, indipendentemente dal contenuto in fenoli;
5) Il consumo dell’olio extravergine di oliva è associato ad una lieve ma significativa riduzione della pressione arteriosa sistolica (3%), indipendentemente dal contenuto in fenoli;
6) Consumare olio extravergine di oliva diminuisce di circa il 30 % la possibilità di infarto cardiaco;
7) I polifenoli e la vitamina E presenti nell’olio di oliva extravergine, grazie alla loro azione antiossidante, contribuiscono a prevenire l’arteriosclerosi e rallentano l’invecchiamento delle cellule;
8) Le persone che adottano dieta ricca di olio di oliva hanno meno possibilità di sviluppare l’artrite reumatoide rispetto agli individui che consumano poco olio di oliva extravergine;
9) L’olio extravergine di oliva sviluppa un effetto preventivo contro l’osteoporosi, migliorando l’assorbimento di calcio da parte dell’organismo;
10) L’uso di olio extravergine di oliva è stato messo in relazione da diversi studi con una riduzione di alcuni tipi di tumore, in particolar modo quello al seno. Inoltre, la mortalità dovuta ai tumori è più alta nei paesi del nord Europa rispetto ai paesi della zona mediterranea;
11) All’interno della rivista Diabetes Care è stato pubblicato uno studio che dimostra come l’olio di oliva sia in grado di ridurre il rischio di diabete 2 di quasi il 50 %. Ad influire sulla nostra salute non è tanto infatti la quantità di grassi – alla quale comunque dobbiamo stare attenti - ma piuttosto la qualità: una dieta ricca di acidi grassi monoinsaturi come quelli contenuti nell’olio extravergine di oliva e nella frutta secca è in grado di proteggere l’organismo da molte patologie;
12) Assumere regolarmente l’olio extravergine di oliva riduce il rischio di ictus;
13) Grazie alla presenza di acidi grassi insaturi, l’olio extravergine di olive ha anche un effetto preventivo contro la depressione;
14) Uno studio pubblicato su Chemical Neuroscience, mette in relazione il consumo di olio extravergine di olive con la riduzione del rischio di sviluppare l’Alzheimer;
15) L’abbondante presenza di acido oleico stimola la contrazione della cistifellea, favorendo la liberazione degli acidi biliari e, di conseguenza, la digestione.

Questa carrellata di benefici, che non esaurisce tutte le proprietà dell’Olio Extravergine di Oliva, vuole farti capire quanto inserirlo nella tua alimentazione sia davvero importante per la tua salute: Ippocrate diceva “Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”. Purtroppo nel tempo abbiamo un po’ dimenticato questi fondamentali insegnamenti dell’antichità ma ora più che mai dobbiamo recuperarli e renderci conto che è da noi che dipende la nostra salute, dalle nostre scelte.
CiboCrudo ha dunque pensato a te anche nella produzione di questo Olio, un prodotto che siamo davvero felici di poter inserire tra quelli in vendita; ancora di più perché lo abbiamo fortemente voluto, ne abbiamo tenuto sotto controllo tutte le fasi ed ora siamo davvero orgogliosi del risultato finale.
Proprio perché la qualità e la naturalità sono caratteristiche per noi imprescindibili, il terreno non è stato coltivato in maniera intensiva e dunque la disponibilità del nostro Olio Extravergine di Oliva è limitata, fino ad esaurimento scorte.
Alcuni consigli finali vorrei darteli sull’assunzione dell’Olio Extravergine di Oliva. Ti sarai sicuramente chiesta quali sono le giuste quantità di olio da assumere. E se meglio crudo. Ovviamente meglio crudo, come sai tutto ciò che è crudo conserva le sue caratteristiche fondamentali senza essere alterato dalla cottura e questo riguarda soprattutto l’olio, dove anche la legge stabilisce che solo gli oli spremuti o estratti sotto i 27° possono essere considerati spremuti/estratti a freddo, questo perché la vitamina E è estremamente volatile e quindi si perderebbe completamente. Per quanto riguarda invece le quantità, ti consiglio comunque di non superare la dose di tre cucchiai al giorno. 



Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.


Disclaimer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Olio Extravergine di Oliva Italiano commenti

Scrivi il tuo commento

Seguici Su...