Semi di Papavero Bio 250g

Clicca per ingrandire

Semi di Papavero Bio 250g Semi di Papavero Crudi 250g Semi di Papavero Bio Crudi 250g Semi di Papavero 250g
Etichetta
(2)

4.5 / 5

: 1
: 1
: 0
: 0
: 0

Formato disponibile

Seleziona la quantità:

Prezzo:

6,90

Disponibilità:

Immediata


Chiedi info su questo prodotto

Semi di Papavero in breve

I semi di papavero sono i chicchi maturi della pianta del papavero, legata alla famiglia delle Papaveracee. In natura ne esistono due esemplari, quelli dell’oppio, papaver somniferum, e quello comune, il papaver rhoeas. Entrambe le specie hanno proprietà sedative; è da queste piante, infatti, che si estrae la morfina. In vendita possiamo trovare due tipologie di semi di papavero. Esistono diverse varietà di papavero, da quello da oppio al papavero comune, detto rosolaccio. 
I semi di papavero possono essere bianchi o neri e sono, come tutti i semi oleosi, una ricca fonte di grassi e proteine.

come tutti i semi oleosi sono una ricca fonte di grassi e proteine ma non solo. Riserva di manganese, calcio, acido linoelico che sta un po’ per Omega 6 e una sfilza di vitamine dove primeggia la E. I salutisti non possono che idolatrare questo semino. Francamente a me il seme di papavero piace e pure tanto (ed anche ai miei  crekers!). Ha un gusto particolarissimo e si presta bene ad ogni sorta di preparazione.

In cucina, questi chicchi sono adoperati, soprattutto, come ingredienti di prodotti di pasticceria e di forno. Sono particolarmente diffusi in Germania, dove vengono chiamati “Mohnsamen”. Nel nostro paese, invece, presenziano in particolar modo, nella tradizione gastronomica altoatesina. Sono tanti i piatti con questi chicchi presenti anche nella cucina indiana e orientale più in generale. Dai semi si estrae anche un ottimo olio.

Piccola curiosità: i semi di papavero sono considerati un ottimo medicinale grazie alle loro proprietà sedative e calmanti. Sono assunti, spesso, come rimedio naturale contro stress e ansia perché calmano il sistema nervoso senza effetti collaterali. E hanno un alto contenuto di calcio, il che li rende un alimento ideale per chi ha bisogno di fortificare ossa e denti oppure per le donne per contrastare gli effetti negativi della menopausa. Al loro interno, inoltre, ci sono i fitosteroli, sostanze che aiutano a ridurre la concentrazione di colesterolo cattivo nell’organismo, mentre il contenuto di manganese combatte l'azione dannosa dei radicali liberi e contribuisce a tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue. I semi di papavero contengono inoltre i fitosteroli che riducono la concentrazione di colesterolo nell'organismo.

Fermo restando che si dovrebbe provare anche una semplice insalata di iceberg, arancia e semi di papavero o che ne so spinaci e noci, olio di zucca e semplicemente con qualche semino prima di servire 

 



Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.


Disclaimer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Semi di Papavero commenti

Scrivi il tuo commento

Seguici Su...