Dong Quai (Angelica Cinese)

in Granuli Crudo - Raw - 75g
Dong Quai 75g

Clicca per ingrandire

Dong Quai 75g Dong Quai Crudo 75g Dong Quai in Granuli 75g Angelica Cinese 75g
Etichetta

0.0 / 5

: 0
: 0
: 0
: 0
: 0

Formato disponibile

Seleziona la quantità:

Prezzo:

9,30

Disponibilità:

Immediata


Chiedi info su questo prodotto

Ti racconto quello che ho scoperto sul Dong Quai

Crudopedia
by CiboCrudo

Dong Quai: Descrizione Breve

Il Dong Quai ha un nome scientifico che è tutto un programma: Angelica Sinensis, cioè “Angelica Cinese”. Si tratta infatti di un’erba tradizionalmente utilizzata nella medicina orientale, che le attribuisce moltissime caratteristiche interessanti: vedremo se e quali sono confermate dalla scienza. È considerata la versione femminile del ginseng, per via dei supposti benefici che offrirebbe alle donne. Più conosciuta in ambito erboristico che alimentare, è stata ampiamente studiata - come avrai modo di scoprire - soprattutto in ambito scientifico. Il mondo della ricerca (*1) vi ha infatti rinvenuto importanti attivi dai potenziali effetti protettivi contro arteriosclerosi, ipertensione, infiammazioni e stress ossidativo. Un vegetale davvero interessante che merita una breve presentazione. Ecco di cosa parleremo:

> Lista Argomenti Trattati:

Il Dong Quai
Sintesi Proprietà e Benefici degli Attivi
Sintesi Valori Nutrizionali
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

Il Dong Quai

Una pianta conosciuta forse già oltre tremila anni fa. Un rimedio popolare tra i più usati in oriente. Una fonte preziosa di attivi per la ricerca scientifica. La Sinensis è tutto questo e molto di più. È straordinario come la natura abbia racchiuso tanti elementi in una piccola creazione, riconoscibile per i suoi delicati ombrelli di fiori bianchi. La sua parte più preziosa è nascosta alla vista. È infatti la radice a contenere le sostanze più importanti per la nostra nutrizione: somiglia a un tubero con tante ramificazioni. A guardarla bene, ricorda una carota. E infatti, l’Algelica Sinensis appartiene alla stessa famiglia di questi ortaggi. È imparentata anche con la pericolosa cicuta, ma i suoi attivi sono assai più benefici! Scopriamone il contenuto.

^ Torna alla Lista Argomenti: Descrizione Breve dell' Angelica Sinensis

 

Sintesi Proprietà e Benefici degli Attivi

Come molti appartenenti al regno vegetale, siamo in presenza di una creatura generosa di preziosi attivi che possono dare un importante contributo per aiutare il nostro corpo a conseguire un generale stato di benessere. Molte di queste sostanze sono state isolate dalla scienza, che ne ha confermato l’azione benefica. Basta pensare all’acido ferulico e agli ftalidi, che la ricerca (*2) ritiene importanti per alleviare i disturbi mestruali o della menopausa. Queste sostanze sembrano possedere anche un’azione neuroprotettiva e anti-arteriosclerotica, sempre indagata da studi scientifici (*3).  I suoi polisaccaridi si sono rivelati (*4) utili nell’aiutare in caso di anemia causata da carenza di ferro. I peptidi che contiene hanno dimostrato (*5) di avere proprietà antiossidanti. Inoltre, gli attivi contenuti in un estratto multibotanico, comprendente anche Angelica Sinensis, sono stati studiati (*6) per potenziali benefici sulla fertilità maschile. Ma gli aspetti da conoscere di quest’erba non finiscono qui.

^ Torna alla Lista Argomenti: Descrizione Breve dell' Angelica Sinensis

 

Sintesi Valori Nutrizionali

Il Dong Quai possiede ottime caratteristiche nutrizionali. È una fonte naturale di ferro, vitamine e fibre. Il ferro, come conferma la Commissione Europea, è di fondamentale importanza per il nostro sangue, contribuendo alla formazione di globuli rossi ed emoglobina. Vitamina B12 e biotina hanno un ruolo nel favorire il normale metabolismo energetico. E l’Angelica Sinensis è una fonte di acido folinico, di grande interesse per le mamme perché aiuta il sano sviluppo del feto. Tutte queste proprietà sono state confermate dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare. Questo vegetale è in grado di dare tutto questo e molto di più con un contenuto interessante di proteine (comparabile a quello dei legumi e di alcuni tipi di carne) e con una contenuta presenza di grassi. Tra questi ultimi, è presente solo una piccola frazione di grassi saturi. Ed è bene sottolineare che la Commissione Europea ne consiglia un consumo contenuto: privilegiare i grassi insaturi contribuisce a ridurre il rischio di malattie cardiache.

^ Torna alla Lista Argomenti: Descrizione Breve dell' Angelica Sinensis

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

Abbiamo appena iniziato il nostro viaggio alla scoperta della Sinensis, e già ci sono tanti interessanti spunti di approfondimento sull’azione benefica dei suoi attivi. Se vuoi saperne di più, ti consigliamo di visitare i link ai documenti scientifici che abbiamo usato come fonte nella redazione di questa sezione.

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3174116/

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24365638

3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15085066

4* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18180896

5* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4752986

6* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2816470/

^ Torna alla Lista Argomenti: Descrizione Breve dell' Angelica Sinensis

 

Cos’è il Dong Quai (Angelica Cinese)

L’interesse dell’Occidente verso la Sinensis è dovuto a un progressivo cambio di atteggiamento verso le tradizionali piante officinali da parte di ricercatori, industrie farmaceutiche e istituzioni. A sostenerlo è un rapporto scientifico (*7) in cui si sottolinea la necessità di trovare nuovi attivi studiando o confermando le presunte proprietà benefiche di numerosi rimedi popolari. La ricerca è stimolata da prospettive economiche di grande crescita. Basta pensare al fatto che solo in Europa questi prodotti a base di erbe danno vita a un volume d’affari superiore agli 80 miliardi di dollari, pari alla metà del mercato totale. Insomma: anche nel razionale e scientifico Occidente si cercano di apprezzare le qualità degli attivi dell’antica Sinensis. Scopriamola più da vicino!

> Lista Argomenti Trattati

Descrizione e Habitat
Storia e Tradizione
La Produzione di Dong Quai
Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche


Descrizione e Habitat

L’Angelica Sinensis è un'erba perenne che cresce fino all'altezza di circa un metro. È riconoscibile per i graziosi fiorellini bianchi, che formano una struttura a ombrello divisa in 9 o 13 segmenti. La radice ricorda un tozzo e tenero tubero dotato di diverse ramificazioni. Ha un profumo aromatico, che qualcuno paragona alla liquirizia. 

Appartiene alla famiglia delle Apiacee, che comprende numerose specie di ortaggi commestibili come carote, prezzemolo e finocchio, ma anche piante officinali quando non addirittura tossiche - come la cicuta.

Dal suo nome scientifico (Angelica Sinensis) deriva il suo nome più raro di "Angelica Cinese". Un attributo "divino" che simboleggia tutti benefici attribuiti agli attivi alla radice.

Nativa in Cina, Giappone e Corea, predilige le foreste fresche e ombrose delle aree montuose.

^ Torna alla Lista Argomenti: Cos’è il Dong Quai o Angelica Cinese

 

Storia e Tradizione

Le più antiche testimonianze sull’utilizzo della radice si possono ritrovare nello Shennong Bencao Jing, uno storico trattato di agricoltura e botanica che la leggenda fa risalire addirittura al terzo millennio prima di Cristo. Dalla storiografia si apprende che la radice era coltivata in modo estensivo già intorno al 650 d.C. nelle province cinesi dello Sichuan e dello Shaanxi. Tradizionalmente usata come "ginseng femminile", fu scoperta dagli occidentali solo sul finire dell'800. A farla conoscere agli Europei fu il botanico irlandese Augustine Henry che - con un lavoro di una vita - aveva catalogato centinaia di specie vegetali fino ad allora ignote in Occidente.

^ Torna alla Lista Argomenti: Cos’è il Dong Quai o Angelica Cinese

 

La Produzione di Dong Quai

L’Angelica Sinensis ama crescere in terreni fertili, umidi e ricchi di materia organica: per questo predilige il sottobosco, dove trova un delicato equilibrio tra luce e ombra. La sua coltivazione richiede una certa pazienza per via delle particolari condizioni climatiche e ambientali che richiede. La pianta può impiegare fino a sei mesi per germinare.

Si coltiva prevalentemente in Cina, dove si raccolgono solo le piante di due o tre anni di età, in quanto le più giovani non sono considerate sufficientemente aromatiche. La parte più preziosa è la radice, poiché contiene dei preziosi nutrienti e attivi che la rendono tanto famosa. È dotata di un sapore dolciastro che ricorda la liquirizia.

Dopo il raccolto le radici sono pulite, lasciate riposare all'ombra e tenute al riparo dell'acqua, per evitare che possano annerire o decomporsi. Il processo di conservazione è influenzato dalle tradizioni locali e può variare da regione a regione.

Nella provincia cinese del Gansu si è soliti radunare le radici in piccoli mazzi, appenderle al soffitto ed affumicarle con un fuoco di legna umida - per essiccarle e conferirle un caratteristico e uniforme colore dorato. Questo metodo è considerato migliore dell'essiccatura al sole, che tende a far diventare le radici dure e legnose.

Una volta essiccata o ridotta in polvere, viene usata principalmente per la preparazione di tinture, tonici e come base di numerose ricette erboristiche.

Secondo alcuni botanici, quest'erba è utilizzata in Cina ancor più frequentemente del ginseng, ed è senz'altro tra le più ricercate piante officinali in Oriente e Occidente.

^ Torna alla Lista Argomenti: Cos’è il Dong Quai o Angelica Cinese

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Come avrai già capito e leggerai più avanti, questa interessante erba è apprezzata più per le potenzialità dei suoi attivi che per il suo utilizzo alimentare. Naturale, quindi, trovare una ricca documentazione scientifica sulle caratteristiche dei suoi attivi. Intanto, vogliamo stuzzicare la tua curiosità riportando i link ai documenti che abbiamo utilizzato come fonte in questa sezione.

7* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4032837

^ Torna alla Lista Argomenti: Cos’è il Dong Quai o Angelica Cinese

 

Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

Dalle origini antiche alle più recenti conferme scientifiche, oggi non ci sono più dubbi sui alcuni dei potenziali benefici degli attivi contenuti nell’Angelica Sinensis. Le sostanze di cui è dotata sono potenzialmente benefiche per la maggior parte delle persone e possono aiutare a mantenere il naturale stato di benessere del nostro corpo. In questa sezione ti illustreremo una selezione dei più importanti benefici che gli attivi sono in grado di apportare. Come sempre, grazie al sostegno di una solida documentazione scientifica. Ecco di cosa parleremo:

> Lista Argomenti Trattati

Un Tonico Femminile
Efficacia Neuro-Protettiva
Fertile di Benefici
Attivi Utili Contro l’Anemia
Benessere Mentale
Proprietà Anti-Age
Una Protezione Contro i Tumori
I Benefici degli Attivi per la Pelle
Una Radice Amica degli Sportivi
Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

 

Un Tonico Femminile

Come concordano anche gli scienziati (*8), il Dong Quai costituisce uno dei rimedi naturali maggiormente consigliati per i problemi specificamente femminili, dai disturbi mestruali a quelli della menopausa, al ri-equilibrio dei livelli ormonali. Tuttavia, gli studi per determinare le effettive proprietà degli attivi contenuti in questa erba non sono ancora giunti a una conclusione definitiva.

Una ricerca scientifica in particolare (*9) ha isolato nella radice numerosi attivi dalla comprovata attività biologica: ftalidi, acido ferulico e polisaccaridi. Sono tuttavia ancora da studiare e da comprendere i meccanismi in grado di apportare benefici. I ricercatori non hanno ancora confermato pienamente a livello sperimentale la sua fama come “tonico femminile”. Gli attivi contenuti nell’erba, in sé, non sembrerebbero aiutare ad alleviare i sintomi della menopausa. Tuttavia l’Angelica Sinensis è usata spesso in preparazioni multibotaniche che sembrano dare ottimi risultati. Uno studio (*10), per esempio, ha confermato come gli attivi, in combinazione a quelli della camomilla, potrebbero mitigare il fenomeno delle vampate di calore durante la menopausa.

Infine, accenniamo a un disturbo che affligge molte donne: i dolori mestruali. L’Angelica Cinese è stata utilizzata tradizionalmente per alleviarli. Una ricerca (*11) ha rilevato nella radice un contenuto di cumarina, un composto aromatico che può essere utilizzato per alleviare gli spasmi muscolari.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Efficacia Neuro-protettiva

Arteriosclerosi e infarto cerebrale sono - secondo il parere della scienza (*12) - causati da fattori infiammatori e genetici. Lo studio citato sottolinea come gli attivi contenuti abbiano un effetto in grado di prevenire questi mali, grazie a una molteplice azione anti-arteriosclerotica, anti-infiammatoria, anti-ossidante, anti-coagulante e attraverso il miglioramento della microcircolazione.

Questa protezione a più livelli è stata accertata scientificamente.

Infatti, esperimenti (*13) hanno confermato come i sali dell'acido ferulico sarebbero inoltre in grado di diminuire il livello dei trigliceridi, apportando benefici anti-arteriosclerotici.

L'efficacia anti-infiammatoria dei polisaccaridi contenuti è stata dimostrata da una ricerca (*14) che ha effettivamente rilevato una riduzione del TNF-α, una chitochina che viene prodotto in caso di gravi processi infiammatori.

Le azioni anti-ossidanti sono state attribuite da uno studio fitochimico (*15) allo Z-ligustilide, un componente che può minimizzare lo stress ossidativo riducendo così il rischio di ischemia.

Uno studio (*16) ha determinato come l'acido ferulico riesca a migliorare la vasodilatazione e la microcircolazione, al tempo stesso riducendo la produzione di Trombossano B2, un composto chimico coinvolto nell'aggregazione delle piastrine e nella formazione di coaguli. Un beneficio molto importante, se si considera che l’ictus ischemico è causato dall’ostruzione delle arterie che irrorano il cervello.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Fertile di Benefici

L’Angelica Sinensis è usata nella tradizione di alcuni popoli come rimedio per la fertilità femminile e maschile. Un effetto che sembra avere un fondamento scientifico. Infatti, una ricerca (*17) ha dimostrato come un estratto multibotanico - comprendente anche attivi di Angelica Sinensis - combinato con un trattamento medicinale, abbia aumentato con successo la fertilità di numerose donne, su un campione di 64 pazienti.

Allo stesso modo, per gli uomini, gli scienziati affermano (*18) come la capacità riproduttiva dipenda principalmente dalla motilità degli spermatozoi e dall'integrità della loro membrana - proprietà compromesse dai radicali liberi. L'acido ferulico sembrerebbe contrastarne l'azione, a vantaggio di una maggiore fertilità.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Attivi Utili Contro l’Anemia

Attraverso una ricerca scientifica (*19) si è cercato di verificare l’efficacia degli attivi contenuti nella radice per dare una mano alle persone con problemi di anemia. I risultati su sperimentazione animale sono molto ottimisti. La radice contiene infatti un complesso polisaccaride che si è rivelato di grande efficacia nelle anemie causate dalla mancanza di ferro. Inoltre, ha dimostrato di essere in grado di riattivare la circolazione del sangue, con un duplice effetto benefico.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Benessere Mentale

Lo Xiao Yao San è un preparato della medicina tradizionale cinese usato contro la depressione e per migliorare l’attenzione. Tra le otto erbe che contiene vi è anche il Dong Quai. Una ricerca (*20) ha cercato di accertarne l’efficacia. Resta da stabilire quali siano gli attivi coinvolti nel meccanismo, ma gli studiosi hanno parlato di “risultati interessanti” e di potenziali applicazioni della formula nel trattamento di disordini come depressione, ansia e insonnia. L’effetto sembra dovuto all’incremento della serotonina nelle aree pre-frontali della corteccia cerebrale.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Proprietà Anti-Age

L’Angelica Sinensis ha una fama tradizionale come tonico per la longevità. Una ricerca sperimentale (*21) ha rinvenuto effetti antiossidanti nei peptidi sintetizzati dall’Angelica Sinensis. Durante gli esperimenti si è assistito a un rallentamento dell’invecchiamento nel campione dovuto all’azione di queste sostanze. Ciò fa pensare al loro possibile impiego in trattamenti anti-age.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Una Protezione Contro i Tumori

Studi di laboratorio in vitro (*22) sono di grande interesse per i futuri sviluppi di nuovi farmaci anti-cancro. Si è riscontrato come alcuni polisaccaridi ricavati dall’Angelica Sinensis potrebbero inibire la proliferazione di mieloblasti KG-1, presenti in alcuni tipi di leucemia. Gli scienziati auspicano che questi risultati possano aiutare nella terapia anti-cancro, combinando l’uso di questi polisaccaridi con gli attuali farmaci.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

I Benefici degli Attivi per la Pelle

L’applicazione di impacchi della radice è usata nella medicina popolare orientale per curare la pelle da irritazioni, prurito o dermatiti. Questa presunta proprietà è stata scientificamente verificata (*23) in laboratorio. Anche se il meccanismo che apporta questi benefici deve essere ancora chiarito, i ricercatori hanno misurato durante gli esperimenti una riduzione delle citochine che causano prurito e infiammazione.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Una Radice Amica degli Sportivi

In Cina esiste una grande tradizione nell’uso di rimedi naturali per incrementare le prestazioni atletiche. Si dice che l’Angelica Sinensis sia in grado di “alimentare la vitalità e arricchire il sangue”. La ricerca (*24) ha rilevato come l’acido ferulico e la ligustilide contenuti riescano a favorire il processo della crescita muscolare. Un’altra conferma scientifica delle proprietà degli attivi dell’Angelica Sinensis.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

Hai visto quante proprietà negli attivi? Come hai potuto leggere, la ricerca ne ha studiato in modo approfondito le caratteristiche. Riscontrando che, talvolta, c’è differenza tra leggenda e conferme scientifiche. Per completezza, ti riportiamo i link alle ricerche e alle pubblicazioni che abbiamo usato come fonte in questa sezione. Buon approfondimento!

8* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1780040/

9* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24365638

10* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9418683/

11* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10417036

12* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3174116/

13* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15085066

14* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4612053/

15* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4007809/

16* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17485012

17* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2816470/

18* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9013120

19* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18180896

20* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4790408

21* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4752986

22* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25011265

23* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26305727

24* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4229743

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Proprietà e Benefici degli Attivi

 

Dong Quai: Valori Nutrizionali e Calorie

La radice oggetto del nostro approfondimento possiede un profilo nutrizionale di grande interesse. La proporzione di carboidrati abbinata alla quantità di proteine presenti rende questo vegetale comparabile a molti tipi di cereali. La percentuale di proteine è persino analoga a quella di alcune carni, con il vantaggio di un apporto di grassi contenuto. Oltretutto, questi ultimi hanno una frazione assai ridotta di grassi saturi, a tutto vantaggio del benessere complessivo del nostro corpo. A questi si aggiungono vitamine, minerali e fibre, come scoprirai a breve. Sostanze che possono apportare numerosi benefici che ti indicheremo, riportando per completezza solo quelli accertati dalla letteratura scientifica e della Commissione Europea. Per saperne di più, approfondisci la lettura della sezione.

> Lista Argomenti Trattati

Tabella Completa dei Valori Nutrizionali
Breve Analisi Nutrizionale
L’Importanza di Ferro, Vitamine e Fibre
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

Tabella Completa dei Valori Nutrizionali

Ecco un elenco di tutti i preziosi nutrienti della radice. Oltre alle sostanze elencate, vanno segnalate vitamine e derivati che la ricerca (*25) ha isolato nei polisaccaridi dell’erba, come vitamina B12, acido folinico e biotina. Gli studiosi hanno riportato (*26) anche la presenza di ferro. Di seguito troverai i dettagli sui benefici che possono apportare queste sostanze.

Valori Nutrizionali Medi per 100 g (I valori si riferiscono al prodotto CiboCrudo e possono subire delle minime variazioni a seconda dei lotti)

Calorie: 316 kcal

Carboidrati: 43,19 g

di cui zuccheri: 33,25 g

Fibre: 21,94 g

Proteine: 14,25 g

Grassi: 4,71 g

di cui saturi: 0,88 g

Sodio: 0,035 mg

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Valori Nutrizionali e Calorie

 

Breve Analisi Nutrizionale

Iniziamo la nostra analisi osservando con attenzione i componenti nutrizionali principali contenuti nell’Angelica Sinensis: energia, carboidrati, proteine e grassi. Come accennato in precedenza, il profilo di questa erba somiglia a quello di alcuni cereali, con qualche punto a favore in più. Il notevole valore energetico - più di 300 calorie per etto - è apportato anche grazie alla presenza di carboidrati. Tieni presente, però, che molto difficilmente arriverai a mangiarne in simili quantità. Come scoprirai anche nelle ricette più avanti, questa erba viene utilizzata principalmente come complemento ad altre preparazioni, a integrazione della dieta o per realizzare tonici e decotti - ideali per avvantaggiarsi delle proprietà dei suoi attivi. Da tenere presente è inoltre il contenuto di proteine. Queste molecole sono indispensabili per l’organismo, e noi umani - come avviene per tutti gli animali - possiamo solo assumerle attraverso il cibo. L’importanza delle proteine è riconosciuta dalle istituzioni che monitorano la qualità dell’alimentazione. La Commissione Europea ne sottolinea il contributo alla crescita e al mantenimento della massa muscolare, insieme a un aiuto a mantenere ossa normali. Nei bambini, in più, sono necessarie per aiutare la normale crescita di ossa e muscoli. Una menzione particolare meritano i grassi. Queste sostanze sono presenti nelle fonti vegetali normalmente in minori quantità rispetto ai cibi di origine animale. Anche l’Angelica Sinensis non fa eccezione, con una importante distinzione. Contiene infatti una piccola proporzione di grassi saturi. E bisogna sottolineare, come raccomanda anche la Commissione Europea, che sostituire i grassi saturi con i grassi insaturi nella dieta contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue, riducendo il fattore di rischio per lo sviluppo di malattie coronariche.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Valori Nutrizionali e Calorie

 

L’Importanza di Ferro, Vitamine e Fibre

Esistono componenti indispensabili per un’alimentazione equilibrata, in grado di aiutare il nostro corpo a mantenere un buon livello di benessere. E per nostra fortuna, in questa radice non mancano. Parliamo infatti di minerali, vitamine e fibre. L’Angelica Sinensis è una fonte di ferro. Una ricerca citata in precedenza (*26) ha effettuato alcuni esperimenti di laboratorio per valutare l’efficacia di un polisaccaride ferroso contenuto nella radice. I risultati sono stati eccellenti: il composto sembra in grado di stimolare e attivare una buona circolazione del sangue in caso di anemia da mancanza di ferro. Come sottolinea la Commissione Europea, questo minerale contribuisce anche a una normale funzione cognitiva e del sistema immunitario. Parlando di vitamine, è possibile accennare ai benefici più importanti confermati dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare. Basta pensare al contenuto di vitamina B12 e biotina, importanti per il normale metabolismo energetico. Abbiamo inoltre parlato della presenza di acido folinico, un metabolita dell’acido folico: questa sostanza aiuta a ridurre il fattore di rischio per lo sviluppo di difetti del tubo neurale nel feto. Un beneficio confermato dalla Commissione Europea. Infine, come avviene nel caso di molte piante, l’Angelica Sinensis è contiene fibre. A questi componenti la scienza (*27) attribuisce notevoli benefici: aiutano a ridurre il rischio di sviluppare malattie coronariche, infarto, ipertensione e disturbi gastro-intestinali. Inoltre, possono avere un ruolo importante nel controllo del peso in caso di obesità.

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Valori Nutrizionali e Calorie

 

Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

Hai visto quante conferme della scienza moderna per una pianta apprezzata fin dall’antichità? Tra un po’ scoprirai anche come apprezzarla e utilizzarla nelle tue preparazioni. Nel frattempo vogliamo darti un’informazione ancora più completa, riportando i link ai documenti e alle pubblicazioni scientifiche citate in questa sezione.

25* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1332197

26* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18180896

27* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19335713

^ Torna alla Lista Argomenti Dong Quai: Valori Nutrizionali e Calorie

 

Dong Quai (Angelica Sinensis): Ricette

La nostra radice è ampiamente utilizzata in Oriente anche in ambito culinario come condimento di zuppe o brodi ricostituenti. Tuttavia, il suo uso tradizionale e più diffuso è nella preparazione di decotti, tonici o infusi. Anche se magari non tutte le ricette che riportiamo qui di seguito sono strettamente crude, di certo potrai trovarvi ispirazione e qualche suggerimento per apprezzare al meglio questa radice. Buona lettura!

> Lista Argomenti Trattati

Tè Angelico Energizzante
Tintura Lunare di Dong Quai
Zuppa Cinese Vegana
Tè Nero Sprint
Zuppa Ba Zhen

 

Tè Angelico Energizzante

Hai presente quelle piovose giornate autunnali dove ci si sente davvero giù? Ecco, questo rimedio potrebbe dare una mano al tuo morale e alla tua voglia di ripartire. E grazie anche al particolare gusto degli ingredienti, sarà ancor più piacevole da sorseggiare.

Ingredienti:

3 fette di Dong Quai

8 datteri senza nocciolo

1 cucchiaio di bacche di goji

Procedimento:

Sciacqua gli ingredienti in acqua fredda e mettili in un pentolino. Scalda a fiamma media. Non appena l’acqua raggiunge l’ebollizione, abbassa il fuoco e fai sobbollire finché l’infuso non sarà ristretto. A questo punto, avrai una piacevole e gustosa tazza di “energia”!

^ Torna alla Lista Ricette con il Dong Quai (Angelica Sinensis)

 

Tintura Lunare di Dong Quai

Ecco una preparazione specificamente dedicata all’energia femminile: ricorda, queste sono ricette tradizionali, la scienza, come abbiamo dimostrato riportando ricerche scientifiche attendibili, non sempre è pienamente d’accordo! Si dice, infatti, che richieda un mese di preparazione e che l’ideale sia di prepararla durante il plenilunio.

Ingredienti:

50 grammi di radici di Dong Quai

50 grammi di bacche di agnocasto

50 grammi di radice di yam

20 grammi di foglie di damiana

30 grammi di radice di liquirizia

10 grammi di fiori di luppolo

Preparazione:

Metti gli ingredienti in un frullatore e lavorali appena per farli mescolare. Versa il composto in un vaso e ricoprilo di alcol alimentare, avendo cura che le erbe restino ben sotto il livello del liquido. Mescola bene e lascia riposare la tintura per almeno un mese. Filtra e conserva la tua “pozione” in una bottiglia sigillata.

^ Torna alla Lista Ricette con il Dong Quai (Angelica Sinensis)

 

Zuppa Cinese Vegana

La ricetta originale di questa zuppa non è vegetariana. Te ne proponiamo una versione che non prevede proteine animali. L’ideale per chi vuole un piatto da provare anche per i benefici degli attivi e segue i principi di una dieta “cruelty free”.

Ingredienti:

2 fette di radice di Dong Quai

12 datteri senza semi

10 funghi shiitake (possibilmente freschi)

1 cucchiaio di bacche di goji

Cipolla, coriandolo, sale q.b.

Preparazione:

Fai bollire in acqua i funghi, la radice e i datteri per 25 minuti. Aggiungi le bacche di goji e prosegui la cottura per altri 5 minuti. Sala e servi la zuppa, guarnendo a piacere con cipolla tritata e coriandolo.

^ Torna alla Lista Argomenti: Ricette con Dong Quai (Angelica Sinensis)

 

Tè Nero Sprint

Vuoi iniziare la giornata con una tisana ottima e veloce? Ecco la preparazione che fa per te.

Ingredienti:

10 g di Dong Quai

3 g di tè nero

Preparazione:

Fai bollire una tazza d’acqua e lascia gli ingredienti in infusione per un quarto d’ora. Se lo desideri, aggiungi il tuo dolcificante preferito.

^ Torna alla Lista Ricette con il Dong Quai (Angelica Sinensis)

 

Zuppa Ba Zhen Vegana

La zuppa Ba Zhen è una ricetta tradizionale cinese. Si ritiene che abbia il potere di mantenere un generale stato di benessere, e “rinvigorire il qi”. La preparazione classica è a base di pollo, ma preferiamo suggerirti questa versione vegana. Altrettanto buona, per fare un pieno di principi attivi senza dover assumere cibi di origine animale.

Ingredienti:

Un etto complessivo in parti uguali di:
Ligusticum (sedano di monte)
Angelica Sinesis
Paeonia Lactifiora
Rehmannia Glutinosa
Codonopsis
Bai Zhu (Atractylodes Macrocephala)
fungo Poria
Liquirizia cinese (Glycyrrhiza Uralensis)
datteri cinesi (Ziziphus Jujuba)

Preparazione:

Sciacqua tutti gli ingredienti, immergili in una pentola d’acqua e porta a ebollizione. Abbassa il fuoco lasciando sobbollire per almeno un’ora e mezza. Puoi servire la zuppa calda aggiungendo a piacere sale o salsa di soia.

^ Torna alla Lista Ricette con il Dong Quai (Angelica Sinensis)

 

Il Dong Quai in Polvere Crudo by CiboCrudo

Immagino che tu sia d’accordo con noi: in questa scheda abbiamo parlato di una interessantissima creatura del regno vegetale, che merita di essere scoperta e apprezzata per le sue eccellenti qualità. E pensiamo che tu sia d’accordo su un altro concetto: l’importanza di scegliere con estrema attenzione i cibi giusti per la propria alimentazione crudista. Noi facciamo la nostra parte anche questa volta, proponendoti il Dong Quai by CiboCrudo. Come tutti i prodotti che troverai nel nostro catalogo, hai la garanzia di un alimento che non ha subito trattamenti termici, coltivato secondo rigorosi principi di sostenibilità e rispetto per l’ambiente. E in questa sezione, scoprirai perché è così speciale.

> Lista Argomenti Trattati

Il Dong Quai by CiboCrudo
La Qualità Che Si Vede
La Nostra Filosofia

 

Il Nostro Dong Quai

La qualità di un prodotto parte da ciò che c’è dietro la sua etichetta. I prodotti by CiboCrudo sono speciali a partire da quello che i nostri clienti non vedono: il grande lavoro che c’è dietro per garantirti la migliore scelta possibile. Prima ancora di mettere un prodotto a catalogo, facciamo una selezione severa dei nostri fornitori. Affinché tu ti possa fidare di ciò che mangi, è necessario per noi avere le necessarie garanzie da parte del produttore. Verifichiamo se le coltivazioni seguono principi di sostenibilità etica e ambientale. Ci assicuriamo che la provenienza dell’alimento sia tracciabile e che vi sia la massima trasparenza in tutta la filiera. Accertiamo il rispetto delle normative in materia di sicurezza alimentare. Desideriamo che il fornitore condivida la nostra etica sull’alimentazione crudista. Infine, selezioniamo solo i fornitori che ci convincono al 100%. Una ricerca della qualità totale che inizia prima ancora del confezionamento.

^ Torna alla Lista Argomenti: Donq Quai (Angelica Sinensis) by CiboCrudo

 

La Qualità che Si Vede

Tutto questo lavoro diventa visibile e manifesto sull’etichetta. Siamo orgogliosi di potervi apporre le più autorevoli certificazioni in materia. Questi sigilli ti danno sicurezza e tranquillità sul prodotto che scegli. Infine, il nostro marchio Crudo e garantito ti dà il messaggio più importante: il prodotto che hai scelto è davvero completamente crudo, non ha subito trattamenti termici superiori ai 42° e conserva intatti gli attivi che Madre Natura gli ha donato.

^ Torna alla Lista Argomenti: Donq Quai (Angelica Sinensis) by CiboCrudo

 

La Nostra Filosofia

Facciamo tutto questo perché noi stessi pratichiamo e sosteniamo la filosofia dell’alimentazione crudista. Realizzare il nostro lavoro significa avvicinarci ogni giorno un po’ di più al nostro obiettivo: diventare il punto di riferimento in Italia e nel mondo per il cibo crudo. Diamo priorità alla qualità, non ai costi. Per questo scegliamo solo il meglio tra i nostri fornitori e prodotti. Perché crediamo fermamente che il cibo crudo, semplicemente dotato delle straordinarie qualità alimentari che gli ha donato la natura, sia il migliore possibile per l’alimentazione delle persone. Una scelta per il proprio benessere. Un’assunzione di responsabilità per chi vuole salvaguardare le risorse ambientali del nostro pianeta. E, per noi, una missione.

^ Torna alla Lista Argomenti: Donq Quai (Angelica Sinensis) by CiboCrudo

 

Dong Quai: Curiosità

Con una pianta così antica e tanto usata nella tradizione, non potevano mancare leggende e aneddoti sulla sua misteriosa origine. C’è chi dice che sia un regalo della Dea Natura, chi sostiene che sia la scoperta di un eroe coraggioso e impavido e chi le attribuisce addirittura un’origine divina. Una cosa è certa: l’Angelica Sinensis si è prestata ad alimentare curiose storie sulle sue modalità di utilizzo e sulla sua provenienza. Te ne riportiamo qualcuna.

> Lista Argomenti Trattati

Cosa Significa Dong Quai?
U
n Regalo della Natura
Un’Erba Divina
Magica Protezione

 

Cosa Significa “Dong Quai”?

Secondo un'antica leggenda cinese, ci fu un tempo un giovane che - stufo degli scherni degli abitanti del suo villaggio - decise di ritirarsi sulle pericolose montagne per dimostrare a tutti che era un vero uomo. Prima di partire, si accordò con la propria moglie che se non fosse ritornato entro tre anni, la donna avrebbe potuto trovarsi un altro marito. Il giovane, molti anni dopo, tornò dal suo viaggio per trovare la moglie di un tempo con un nuovo compagno. La donna si ammalò, ma il suo innamorato riuscì a guarirla grazie a un'erba magica che aveva scoperto durante i suoi vagabondaggi. Gli abitanti del villaggio chiamarono la pianta "Dong Quai", cioè "torna indietro", in onore del redivivo eremita. La parola significa anche "nell'ordine giusto", a simboleggiare l'aiuto che questa erba può dare a ribilanciare il 'qi', la nostra energia vitale.

^ Torna alla Lista Curiosità sul Dong Quai (Angelica Cinese)

 

Un Regalo della Natura

Esiste un'altra favola tradizionale che rivelerebbe le origini del nome della radice. La storia narra di due fratelli alle prese con un'eredità ingiustamente divisa. Mentre il fratello maggiore ereditò casa e beni di famiglia, il minore fu lasciato solo con arco, frecce e tanta inventiva. Il ragazzo diventò così un cacciatore. Un giorno stava per scoccare la sua freccia contro un falco. Con sua grande sorpresa, il rapace gli parlò con voce umana, implorandolo di risparmiargli la vita in cambio di un magico dono. Il dono erano dei semi che il ragazzo piantò. Presto nacquero piccole piante dai fiori rossastri - una specie particolare di Angelica. Il ragazzo provò a mangiarne le radici e immediatamente si rinvigorì. Condivise questa scoperta con gli abitanti del villaggio, donando forza ai deboli e guarendo gli ammalati. Quel giorno, sulla sua capanna si appollaiarono tanti uccelli dal piumaggio rosso come i fiori della pianta. Il loro canto sembrava voler dire, appunto, "Dong Quai!".

^ Torna alla Lista Curiosità sul Dong Quai (Angelica Cinese)

 

Un'Erba Divina

Anche la specie europea di questa pianta è circondata da un alone di leggenda per i suoi poteri curativi. Si narra che, durante la pestilenza del 1666, un angelo apparve in sogno a un monaco. La creatura divina mostrò al religioso un'erba in grado di curare dal terribile morbo. Il monaco battezzò l'erba "Angelica" in seguito a questa mistica visione. Fu così che l'infuso di questa pianta iniziò a essere utilizzato - non si sa con quanto successo - dai medici reali inglesi per combattere la peste.

^ Torna alla Lista Curiosità

 

Magica Protezione

Anche in Europa questa pianta ha una lunga tradizione come erba “magica”. Sembra che fosse abitudine dei contadini far indossare ai propri figli delle collane realizzate con le foglie intrecciate di questa pianta. In questo modo, potevano proteggere la prole da malattie e stregoneria. Infatti, si riteneva che l'Angelica fosse l'unico ingrediente che le streghe evitavano di utilizzare per i loro incantesimi. Per proteggersi dal malocchio, bastava piantarne un po' in giardino o conservarne qualche foglia nella credenza della cucina.

^ Torna alla Lista Curiosità sul Dong Quai (Angelica Cinese)

 

Nota Importante:

Tutte le informazioni riportate hanno puramente scopo didattico, per approfondirne il significato > leggi il Disclaimer



Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.


Disclaimer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dong Quai (Angelica Cinese) commenti

Scrivi il tuo commento

Seguici Su...