Dong Quai (Angelica Cinese)

in Granuli Crudo - Raw - 75g
Dong Quai Crudo 75g

Clicca per ingrandire

Dong Quai Crudo 75g Dong Quai in Granuli 75g Angelica Cinese 75g Dong Quai 75g
Etichetta
Crudo Garantito

Dong Quai (Angelica Cinese): Proprietà e Benefici


ORIGINE: CINA - Data Scadenza: 18/08/2017

Prodotto: Mono-Ingrediente

(4)

5.0 / 5

: 4
: 0
: 0
: 0
: 0

Formato disponibile

Seleziona la quantità:

Prezzo:

9,30

Disponibilità:

Immediata


Chiedi info su questo prodotto
Vale 9 RAWPOINT - leggi il regolamento -

Dong Quai (Angelica Cinese) in breve

L’angelica cinese è anche chiamata ginseng femminile perché è considerata una delle più potenti erbe per la fertilità femminile. L’angelica usata da sempre in Cina è utile per regolare il controllo ormonale, regolarizza il ciclo mestruale e rafforza l’utero. L’angelica è utile anche per la circolazione sanguigna e per l’endometriosi per cisti ovariche e fibromi. L’angelica bilancia i livelli di estrogeni se sono troppo elevati o troppo bassi e li normalizza. La dong quai è una pianta ricca di Sali minerali e vitamine come la vitamina b12 e l’acido folico; è usata anche dopo interventi chirurgici per rigenerare e aumentare il livello del sangue e del ferro quindi aiuta quando una persona è affetta da anemia. Una delle sue qualità è quella di migliorare lo sperma e durante il ciclo mestruale e un antispastico cioè diminuisce i crampi e gli altri sintomi della sindrome premestruale. L’angelica ristabilisce il ciclo mestruale in donne che hanno assunto per lunghi periodi la pillola anticoncezionale. L’angelica rende le persone che l’assumono più felici perché riduce l’ansia, gli sbalzi di umore e combatte lo stress. Migliorando la salute interna migliora anche quella esterna rendendo il colorito della carnagione più roseo. Tra le molteplici proprietà che ha l’angelica sono quelle di combattere l’eczema, la dermatite, il prurito, l’orticaria e la vitiligine. I prodotti che si ottengono da questa pianta stupefacente vengono anche usati per combattere i fastidiosi sintomi della menopausa e ha anche proprietà antiipertensive utili per i disturbi cardiocircolatori. Anticamente le foglie della angelica venivano bruciate per profumare e purificare le case dei romani che inoltre immergevano le foglie nell’acqua per risciacquare il bucato. Nel 1500 l’angelica era un aiuto per far passare la febbre per le bronchiti, per la digestione per l’emicrania e il meteorismo. Il suo odore è simile a quello della liquirizia e il sapore è dolce con un retrogusto piccante. L’angelica viene usata ancora oggi nelle pasticcerie e per la produzione di liquori: la sua radice messa in infusione nell’alcool produce il liquore omonimo originario dei paesi Baschi. Questa pianta aromatizza liquori come il cointreau, la vermouth, la strega e il gin. Le sue foglie crude vengono gustate insieme alle insalate, il fusto tritato viene usato per aromatizzare salse e marmellate, gelati e dolci. I semi dell’angelica sono utilissimi come decongestionanti per gli occhi, come tonico per il viso, invece l’olio che si può tenere sempre dai semi è usato per profumi, creme e dentifrici. L’angelica è una pianta biennale o perenne e cresce nei prati umidi o nelle località mondane o sulle zone costiere ed è usata anche come pianta ornamentale è originaria dell’Europa settentrionale e dell’Asia anche se la Cina rivendica la propria come la più efficace. L’angelica per molto tempo è stata usata anche per combattere i sintomi dell’allergia per le patologie respiratorie, per l’anoressia, per la dispepsia per dolori dello stomaco, delle vie biliari e per i reumatismi. Si usa sciolta in acqua bollente e bevuta.



Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.


Disclaimer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dong Quai (Angelica Cinese) commenti

Scrivi il tuo commento

Seguici Su...