L'ARGILLA

Autore: Carol Saito

Dal Mal...Essere al Ben....Essere

L'Argilla è una materia prima conosciuta fin dai tempi più remoti; è stato accertato che gli egiziani già la usavano a scopo cosmetico. Al posto del sapone usavano una miscela composta di carbonato di calcio e argilla. Erano conosciute pure le sue proprietà batteriostatiche e antisettiche per cui veniva usata nella mummificazione. Sempre secondo alcuni autori, gli egizi curavano gli ammalati con il fango del Nilo, il quale contiene una certa quantità di Argilla.

Forse la conoscenza dell'epoca avveniva da una forma di ispirazione di natura superiore per cui quando gli antichi egizi usavano l'Argilla per curare un trauma o una slogatura o per accelerare la calcificazione di un arto rotto non sapevano che possedesse una capacità di scambio cationico per l'abbondanza di silice, allumina e altri metalli.

Lo studioso di medicina naturale Jean Valnet dice con entusiasmo e convinzione delle molteplici virtù dell'Argilla: "L'Argilla stimola gli organi non efficienti, più con la sua presenza che con la sua massa, agisce sulle ghiandole endocrine che regola, svolgendo un'azione eccitante e moderatrice secondo la necessità".

L'Argilla è un minerale, ovvero un insieme di minerali quali: Silice, Alluminio, Ossido ferrico. Anidride titanica, Ossido di calcio. Ossido di magnesio, Ossido di potassio, Ossido di sodio. Ogni singolo minerale presenta una sua struttura specifica e complessa, da questo punto di vista l'Argilla all'interno del regno minerale si presenta come un organismo polivalente di grado elevato e più evoluto proprio per la sua complessità.

L'Argilla è in grado di armonizzare la polarità cosmica, rappresentata dal Silice e la polarità terrestre rappresentata dal Calcare. L'uomo, quando non è in armonia con i due mondi, materiale e spirituale, viene spinto o da un forte attaccamento di tipo materialistico alle cose, persone o alla vita in generale vuole possedere o essere posseduto, il desiderio è il suo mondo.

Viceversa l'uomo che vive una accentuata polarità cosmica manifesta un totale distacco dal mondo. La mancata armonia dei due poli porta a sofferenza e incomprensione. Nell'Argilla questi due poli, pur così diversi tra loro, coesistono in quanto essa contiene Silice (polarità cosmica) e Calcare (polarità terrestre). L'uomo, con la sua fatica estrae l'Argilla dal terreno, la sottrae alle forze della terra per portarla alle forze della luce e dell'aria.

Durante l'essicazione il sole la carica di energia, l'ossigeno la fa respirare e l'aria l'asciuga da tutta l'umidità rendendola più leggera, così rompendo il suo legame con il sottosuolo si eleva, si avvicina al cielo diventando terapeuticamente un elemento completo.

L'Argilla si presenta in tre colori, bianca,rossa e verde, quest'ultima è quella più comunemente usata perché contiene ferro bivalente ed è insatura, quindi più attiva. Viene posta in commercio nel tipo "macinata finemente e per uso esterno", "macinata fine e ventilala per uso interno" e in compresse per uso interno.

Associala ad oli essenziali si crea sinergismo. Le dosi unitarie per un impiastro sono: 2 cucchiai di argilla, 1 cucchiaio abbondante di acqua, 1/2 cucchiaio di olio extra vergine di oliva e oli essenziali. Le dosi unitarie per uso interno sono: un cucchiaio di argilla, 1 bicchiere d'acqua, lasciare a riposo per una notte e ingerire a digiuno aggiungere eventualmente oli essenziali. 

Rimedi naturali consigliati

Consigli utili per l'uso: Premettendo che non esiste medicina in grado di guarire una malattia ma esistono dei rimedi che permettono di aiutare l'uomo a ritrovare l'equilibrio e la salute; si forniscono qui dei consigli utili che l'esperienza millenaria ci ha tramandato:

Acidità di stomaco Argilla verde ventilata tutte le mattine a digiuno per un mese. In questo caso è importante bere anche l'argilla che sedimenta sul fondo del bicchiere, dopo aver mescolato il tutto. Durante il giorno 2 compresse di argilla verde e Salvia olio essenziale un'ora prima dei pasti principali, per due mesi. Impiastro di argilla verde e olio extra vergine di oliva sullo stomaco da tenere ben coperto per 30 minuti, 3 volte a settimana per un mese.

Acne Impiastro di argilla verde sulla zona acneica da tenere in loco 30 minuti. Una volta al giorno per un mese o comunque fino ad un evidente miglioramento. Quindi continuare con l'impiastro ancora per 1-2 mesi a giorni alterni. Quest'impiastro non va coperto. Argilla verde ventilata al mattino a digiuno per due mesi. Una valida alternativa all'impiastro è costituita dalla maschera all'argilla verde ed estratti vegetali presente sul mercato. Al posto dell'argilla verde ventilata, si possono assumere per tutta la durata del trattamento esterno 2 compresse di argilla verde ai principali.

Anemia Argilla verde ventilata al mattino a digiuno per 1 mese. È sufficiente bere solo il sopranatante. Argilla ventilata, una punta di coltello da sciogliere in bocca, tutti i giorni prima dei pasti principali per 1 mese. Impiastro tiepido di argilla verde tra la regione lombare e il coccige a giorni alterni da tenere in loco ben coperto per 30 minuti per 1 mese. Nell'anemia dei bambini: 1) al di sotto dei 7 anni: due granuli di argilla prima dei pasti per tre volte al giorno. Questo trattamento va ripetuto tutti i giorni fino a un netto miglioramento; 2) al di sopra di 7 anni fino a 14 anni: cinque granuli di argilla prima dei pasti per tre volte al giorno; 3) al di sopra dei 14 anni: dieci granuli prima dei pasti principali.

Arteriosclerosi La miglior cura in questo caso consiste nel far vivere al paziente un'atmosfera rilassata in modo da sciogliere tutte quelle "concrezioni" che il processo di invecchiamento inevitabilmente fa depositare sul corpo interno. Argilla verde ventilata al mattino a digiuno non più come medicina ma come alimento quotidiano. In questo caso è molto importante bere solo il sopranatante. A metà mattino e a metà pomeriggio 10 granuli di argilla.

Arti dolenti Impiastro caldo di argilla verde e olio extra vergine di oliva da tenere in loco coperto per 30 minuti tutti i giorni fino ad un netto miglioramento. Quindi continuare ancora per 1 mese a giorni alterni.

Artrosi Impiastro caldo di argilla verde e olio extra vergine di oliva sulla regione interessata dal dolore; da tenere in loco ben coperto per 30 minuti tutti i giorni fino a un decisivo miglioramento. Quindi sospendere per 1-2 settimane e riprendere la cura con l'impiastro ancora per un mese. La cura con l'impiastro di argilla in questo caso può essere eseguita a scopo preventivo durante la primavera e durante l'autunno. Durante questo trattamento, argilla verde ventilata al mattino a digiuno. È consigliabile bere solo il sopranatante.

Ascessi Impiastro di argilla verde e olio extra vergine di oliva e succo di cavolo da tenere in loco ben coperto per 30 minuti. Continuare con questo trattamento anche 2 volte al giorno fino a quando l'ascesso non si è completamente asciugato. Quindi continuare con l'impiastro a giorni alterni fino a guarigione completa. Argilla verde ventilata al mattino a digiuno fino a guarigione. Anche in assenza di succo di cavolo, l'impiastro funziona ugualmente.

Colesterolo Alle diete che solitamente vengono consigliate in questo caso, associare argilla verde ventilata al mattino a digiuno per 1 mese. È sufficiente bere solo il sopranatante. Due volte a settimana impiastro caldo di argilla verde sulla regione epatica da tenere in loco ben coperto per 30 minuti.

Colite Impiastro caldo di argilla sulla pancia, da tenere ben coperto, per 30 minuti, tutti i giorni fino a guarigione. 2 compresse di argilla verde e salvia olio essenziale prima dei pasti principali.

Contusioni Impiastro di argilla verde e olio extra vergine di oliva da tenere in loco per 30 minuti non coperto, tutti i giorni e anche 2 volte al giorno fino a guarigione. In questi casi l'argilla mostra tutta la sua «miracolosità». Argilla verde ventilata al mattino a digiuno. È sufficiente bere il sopranatante.

Demineralizzazione 2 compresse di argilla verde e salvia olio essenziale 3 volte al dì, mezz'ora prima dei pasti principali per 1 mese. Una punta di coltello di argilla ventilata 1 volta al dì per un mese prima del pasto di mezzogiorno o serale. Continuare ancora per un mese con argilla verde ventilata al mattino a digiuno.

Distorsioni Impiastro caldo di argilla verde e olio extra vergine di oliva da tenere in loco ben coperto per 30 minuti. Ripetere anche 2 volte nella stessa giornata fino a guarigione. Dolori articolari Impiastro caldo di argilla verde e olio extra vergine di oliva da tenere in loco ben coperto per 30 minuti tutti i giorni, fino alla scomparsa del dolore. Quindi continuare per 1 mese a giorni alterni. Una punta di coltello di argilla dinamizzata da sciogliere in bocca, prima dei pasti principali per 1 mese.

Emicranie Impiastro di argilla verde e Olio ExtraVergine di Oliva alternativamente sul plesso solare e sul collo, da tenere ben coperto per 30 minuti tutti i giorni fino a un netto miglioramento. Una punta di coltello di argilla ventilata da sciogliere in bocca prima dei pasti principali tutti i giorni per 1 mese. Se l'emicrania è di origine gastrointestinale, 2 compresse di argilla verde e salvia olio essenziale al mattino a digiuno e 2 compresse prima dei pasti principali tutti i giorni per 1 mese. Tre giorni a settimana uno si e uno no, pediluvio caldo con acqua e argilla per 5 minuti.

Emorroidi 2 volte al giorno, bidet tiepido con argilla. A giorni alterni, impiastro di argilla verde e olio extra vergine di oliva da tenere in loco per 30 minuti non coperto. Una punta di coltello di argilla ventilata da sciogliere in bocca prima dei pasti principali tutti i giorni per 1 mese.

Foruncolosi Maschera all'argilla verde a giorni alterni, fino a un decisivo miglioramento. Continuare quindi una volta alla settimana fino a guarigione. Argilla verde ventilata al mattino a digiuno per 1 mese. È sufficiente bere solo il sopranatante.

Gastrite Due compresse di argilla verde e salvia olio essenziale al mattino a digiuno, mezzogiorno e sera, mezz'ora prima dei pasti principali, fino ad un netto miglioramento. Una punta di coltello di argilla ventilata da sciogliere in bocca, prima dei pasti principali da associare alle compresse. Impiastro di argilla verde da tenere sullo stomaco per 30 minuti ogni giorno fino a un decisivo miglioramento.


Intossicazioni Argilla verde ventilata al mattino a digiuno per 2 mesi. In questo caso è importante bere, solo per le prime settimane, anche l'argilla che sedimenta sul fondo del bicchiere, dopo aver mescolato il tutto. Una punta di coltello di argilla ventilata da sciogliere in bocca prima dei pasti principali per 1 mese. Impiastro caldo di argilla verde e olio extra vergine di oliva sulla regione epatica, da tenere in loco coperto tutti i giorni per 1 mese.

Leucorrea (Perdite bianche) Un cucchiaio di argilla verde ventilata o macinata fine, da sciogliere in mezzo litro di acqua tiepida. Con questa soluzione eseguire delle irrigazioni vaginali tutte le sere per almeno 2 settimane. In alcuni casi si è potuto constatare la scomparsa della secrezione dopo 2-3 lavaggi.

Lombaggine Impiastro caldo di argilla verde e olio extra vergine di oliva da tenere in loco ben coperto per 30 minuti anche 2 volte al giorno durante la fase acuta. Quindi continuare ancora a giorni alterni per 1 mese. Una punta di coltello di argilla ventilata da sciogliere in bocca prima dei pasti principali tutti i giorni per 1 mese.

Malattie della pelle Argilla verde ventilata al mattino a digiuno per 1 mese. È sufficiente bere solo il sopranatante. Sulla zona interessata e dietro consiglio del vostro medico: talco all'argilla con olio essenziale di timo e verbena e/o impiastro di argilla non coperto. Sapone all'argilla e propoli tutti i giorni fino a guarigione.

Nervosismo Impiastro di argilla verde e Olio Extravergine di oliva sul plesso solare, da tenere in loco per 30 minuti ben coperto tutti i giorni fino ad un netto miglioramento. Quindi continuare a giorni alterni ancora per qualche settimana. Associare una punta di coltello di argilla ventilata da sciogliere in bocca prima dei pasti principali. Nei bambini l'impiastro va tenuto in loco per 10 minuti. Una punta di coltello di argilla dinamizzata 1 volta al giorno.

Punture di insetti Maschera all'argilla verde, dentifricio al sale marino oppure impiastro di argilla e olio extra vergine di oliva o fango da spalmare sopra la puntura e da rinnovare diverse volte nella giornata fino a guarigione.

Reumatismi Impiastro caldo di argilla verde e olio extra vergine di oliva o fango da tenere in loco ben coperto per 30 minuti tutti i giorni fino ad un netto miglioramento. Continuare a giorni alterni ancora per 1 mese. Argilla verde ventilata al mattino a digiuno per 1 mese. È sufficiente bere solo il sopranatante.

Ulcere gastro-duodenali Impiastro di argilla verde e olio extravergine di oliva sulla regione gastrica da tenere coperto per 30 minuti tutti i giorni fino ad un netto miglioramento. Argilla verde ventilata al mattino a digiuno fino ad un netto miglioramento. È necessario in questo caso bere anche l'argilla che sedimenta sul fondo del bicchiere dopo avere mescolato il tutto. Associare all'impiastro e all'argilla ventilata sciolta in acqua una punta di coltello di argilla ventilata da sciogliere in bocca prima dei pasti principali.

Vie urinarie (infiammazione) Argilla verde ventilata al mattino a digiuno per 1 mese. È sufficiente bere solo il sopranatante. Impiastro di argilla verde e olio extra vergine di oliva sulla regione lombare da tenere in loco ben coperto 30 minuti tutti i giorni fino ad un netto miglioramento.  

Igiene e cosmesi: Viso, per la cura della bellezza del viso le maschere di argilla hanno sempre avuto un ruolo importante per la pulizia e decongestione. 

Corpo Per rassodare e tonificare alcune parti del corpo come seni, fianchi, cosce e glutei viene largamente impiegata l'argilla che con i suoi principi attivi penetra dentro i tessuti e dall'interno svolgono le loro molteplici azioni. Viene pure usata nell'acqua del bagno come depurativa, decongestionante e per rendere liscia e compatta tutta la pelle del corpo. 

Commenti

Accedi per commentare.