Due tazze di cioccolata al giorno aiutano la memoria e il cervello a mantenersi giovani?

Autore: Annamatilde Baiano

Dal Mal...Essere al Ben....Essere

Prima di leggere l'articolo ed essere tratti in inganno, leggete bene che non si tratta della cioccolata da supermercato, ma del Cioccolato tratto dai semi del cacao, insomma il cioccolato vero che ci da la natura, il più potente strumento di buon umore che esiste :-). Corrado.

Due tazze di cioccolata al giorno sarebbero in grado di mantenere giovane il nostro cervello? Lo dice uno studio recente. Ricerca scientifica condotta dagli studiosi della Harvard Medical School di Boston. L’esperimento è stato eseguito invitando le persone a bere due tazze di cioccolata calda al giorno. Miglioramenti nell’afflusso di sangue al cervello, con tempi più veloci nei test effettuati sulla memoria successivamente sono stati riscontrati. Lo studio, pubblicato sulla rivista Neurology è stato compiuto su 60 persone, che avevano un’età media di 73 anni. Il risultato è stato che il cioccolato potrebbe essere in grado di arginare la demenza senile nei soggetti a rischio. Ricordiamo che la pianta del cacao ha origini antichissime e, secondo precise ricerche botaniche si presume che fosse presente più di 6000 anni fa nel Rio delle Amazzoni e nell’Orinoco. I primi agricoltori che iniziarono la coltivazione della pianta del cacao furono i Maya solo intorno al 1000 a.C.
Secondo questa nuova ricerca scientifica bere due volte al giorno una tazza di cioccolata averebbe importanti benefici per il nostro cervello, che si manterrebbe più giovane e pronto dal punto di vista della memoria. Serviranno successivi studi per determinare quale sostanza sia responsabile di questi miglioramenti, anche se per il momento sembra essere un’importante scoperta quella effettuata dagli scienziati.
 

Commenti

Accedi per commentare.