Cosa non dobbiamo farci mancare?

Autore: Annamatilde Baiano

Dal Mal...Essere al Ben....Essere

Alla basa di una buona salute c’è una sana alimentazione ,ci sono alcuni elementi nutritivi che sono indispensabili, e con una corretta alimentazione possiamo essere sicuri di averli tutti:
1) Proteine

Le proteine rappresentano una categoria di nutrienti fondamentali in ogni tipo di dieta. Da dove possiamo ricavare le proteine oltre che dalla carne e dal pesce?

- Fagioli, Lenticchie, piselli e legumi in generale
- Prodotti a base di Soia come tofu, miso e tempeh
- Frutta Secca e semi oleaginosi
- Latte vegetale
-verdure
-alghe

2) Ferro

Per il mantenimento di ossa forti è necessario porre attenzione ad introdurre ferro e zinco attraverso l’alimentazione. Il ferro non è contenuto soltanto nella carne. Quali sono le altre fonti di ferro?

- Spinaci, broccoli, cavoli e verdure a foglia verde
- Frutta secca
- Cioccolato extra-fondente
- Pesche disidratate
- Quinoa
- Semi di Zucca
- Melassa
- Lenticchie, fagioli, ceci e tutti i legumi
-Basilico
3) Zinco

Il nostro corpo non immagazzina lo zinco, che deve dunque essere ottenuto dal cibo. E’ essenziale per il metabolismo cellulare, per il sistema immunitario e per la sintesi delle proteine. Oltre che nella carne rossa, nella carne bianca e nel pesce, possiamo trovare lo zinco in:

- Fagioli e legumi in generale
- Arachidi, Noci, Mandorle, Pistacchi e Nocciole
- Sedano, spinaci, Peperoni e Zucchine
- Carote crude
- semi di Zucca e funghi

4) Calcio

Il calcio è fondamentale per mantenere ossa e denti forti, oltre che affinché il sistema nervoso possa funzionare in maniera corretta. Dove trovare il calcio oltre che nel latte?

- Alga Wakame, arame, Dulse e Kelp
- Cavoli e broccoli
- Semi di Sesamo e crema di semi di Sesamo
- Mandorle, Semi di Lino e Semi di Chia
- Quinoa e melassa
-Fichi Secchi

5) Acidi grassi essenziali

Il nostro organismo necessita di grassi di alta qualità per l’assorbimento delle vitamine liposolubili (A, D, E, K), per regolare il colesterolo e per mantenere attive numerose delle proprie funzioni. E’ importante, da questo punto di vista, introdurre attraverso l’alimentazione gli acidi grassi omega 3 e 6, evitando invece i grassi idrogenati contenuti negli alimenti industriali. Alcune fonti di acidi grassi essenziali sono rappresentate da:

- Olio Extravergine d’oliva
- Olio di Sesamo
- Olio e semi di Lino
- Olio di Cocco
- Olio e Semi di Canapa
- Noci
 

Commenti

Accedi per commentare.