Agretti (Sempre Viva la Primavera!!)

Autore: Carol Saito

Dal Mal...Essere al Ben....Essere

Gli agretti, detti anche "barba dei frati", "roscano", "Senape dei monaci", "lischi", sono le piantine giovani della "Salsola soda" ortaggi primaverili ricchi di sali minerali e proprietà depurative, sono utilizzati in cucina da marzo a fine maggio. Le sue foglie filiformi ricordano l'Erba Cipollina, ma si distinguono perché più sottili, più piatte, e piene al taglio. La barba dei frati o agretti, sono di un verde carico, quasi brillante, e hanno la base rossiccia e dura, quasi pungente. Il sapore è acre, acidulo da crudo, dolce a vapore, ricordano vagamente biete o spinaci.

Gli agretti sono ricchi di potassio, caroteni, vitamina C e B3 e soprattutto calcio. Proprio per la loro composizione nutrizionale sono molto diuretici, rimineralizzanti e depurativi. Grazie al contenuto di sali minerali e clorofilla, gli agretti facilitano l’eliminazione delle scorie e depurano il sangue da colesterolo e trigliceridi. Sono rinfrescanti e leggermente tonici. Per sfruttare al meglio le loro caratteristiche nutrizionali l’ideale sarebbe consumarli ogni giorno per un mese, ben lavati e scottati al vapore, oppure crudi lasciati in aglio (a chi piace), limone e olio d'oliva.

Buonissimi semplicemente conditi anche con pomodorini crudi, un po' d'aglio, un pizzico di Peperoncino e olio d'oliva come fossero spaghetti.

Spettacolare un pesto di agretti, Pinoli o Mandorle, aglio, olio d'oliva, sale da mettere come condimento anche sulla verdura! Ciao Carol

Commenti

Accedi per commentare.