LA FAMIGERATA VITAMINA B12!!!

Autore: Autori vari

Dal Mal...Essere al Ben....Essere

Buongiorno a tutti, questo week-end sono stata in fiera, la cosa che mi piace di più delle fiere e il contatto con le persone che chiedono consigli e vogliono conoscermi, uno dei dubbi più atroci e come evitare la mancanza della vitamina B12, l'unica controindicazione che le persone normali sono riuscite a trovare contro l'alimentazione vegan..... e se noi vegan ci mettiamo ad elencare tutte i lati negativi di un alimentazione onnivora?
Per chiarire un pò le idee a tutti:
La vitamina B12 (cobalamina) è una vitamina solubile in acqua, con un ruolo chiave nel funzionamento del sistema nervoso e del cervello, e per la formazione di sangue.
Questa vitamina è prodotta da batteri, non da animali o piante.
Animali e/o prodotti di origine animale e alimenti vegetali non contengono naturalmente B12 .
La maggior parte degli animali prende questa vitamina dai batteri che vivono nel loro inestino, mentre le piante ottengono la B12 da'' contaminazioni'' come microrganismi che vivono sulla loro superficie, o dal terreno circostante .
I batteri che producono B12 possono vivere in ogni luogo sporco, e possono essere distrutti da fertilizzanti sintetici o altre sostanze chimiche, come pesticidi (insetticidi, erbicidi, fungicidi, battericidi, ecc) e prodotti di pulizia.
Il nostro intestino produce la B12 attraverso dei batteri in esso contenuti, come altri frugivori / erbivori. Tuttavia, la maggior parte delle persone nei paesi ricchi non hanno stili di vita sani e diete che permettono una produzione e assorbimento ottimale di questa vitamina.
Molti hanno stili di vita non salutari (fumo, poco esercizio fisico, dormire nelle ore sbagliate e / o non dormire abbastanza, assunzione esagerata di medicine e antibiotici, ecc) come: diete ricche di prodotti animali e di derivazione e di alimenti trasformati, fast food e cibi spazzatura, bevande gassate, alcool, caffè e questo non permette la naturale creazione della B12 nel proprio intestino .
In una dieta salutare bisognerebbe mangiare ogni giorno frutta fresca e verdura, cereali integrali, legumi, Noci, semi, ecc..
Shaolin e monaci buddisti, che sono noti per la loro dieta vegana e cruelty free come stile di vita, non prendono nessun integratore e non hanno mai nessuna carenza.
La maggior parte di loro non si ammala e vive una vita estremamente lunga.
Essi esercitano e praticano le arti marziali, anche quando sono vecchi.
Se vuoi puoi vedere i link qui sotto:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19713187

http://www.youtube.com/watch?v=eZwmluSn_T0

Credo che questo la dica lunga.
E’ la migliore prova a dimostrare che un essere umano che ha uno stile di vita veramente sano non ha bisogno di integratori o altre pillole per una dieta a base vegetale!

Alcuni esperti ritengono che il fatto che la maggior parte di noi vive in luoghi puliti puo’ avere carenza di B12. Tuttavia, ci sono anche molti altri fattori che dovrebbero essere presi in considerazione.

Il dottor Vivian V. Vetrano insiste sul fatto che il vero problema della cosiddetta carenza di vitamina B12 è un fallimento di digestione e di assorbimento dei cibi, piuttosto che una carenza di vitamina stes.

http://www.roylretreat.com/articles/b12.html

È un fatto ben noto che la causa principale di carenza di vitamina B12 sia data da problemi di assorbimento, a causa della mancanza di IF (fattore intrinseco), e tutti questi possono essere direttamente o indirettamente causati dalla dieta e altri fattori.

http://www.localhealth.com/article/vitamin-b12-deficiency/symptoms


La carenza di vitamina B12 NON E 'SOLO UN PROBLEMA dei vegetariani e/o vegani .
Purtroppo, molti mangiatori di carne hanno letteralmente paura di diventare vegani, perché credono di poter avere carenza di vitamina B12.
Ma sarà davvero una dieta a base di carne a ‘salvare'' dalla carenza di B12?
Assolutamente no!
La maggior parte delle persone negli Stati Uniti e in Europa sono mangiatori di carne, e gli studi dimostrano che oltre il 40% di tutti i mangiatori di carne sono carenti di B12 .
Sì, stiamo parlando di oltre 1,5 miliardi di mangiatori di carne che sono carenti di vitamina B12.
Certamente anche un sacco di vegetariani e vegani ne sono carenti ma la maggior parte delle carenze, tra cui B12 e carenze di ferro, sono comuni tra le persone nei paesi ricchi dove c’e’ il maggior numero di mangiatori di carne rispetto ai vegani e/o vegetariani.
Nei paesi poveri, dove la maggior parte delle persone sono vegetariane, ci sono pochissime carenze di questa vitamina.

Vuol dire che tutti dovrebbero iniziare a prendere integratori di B12?
Certo che no!
Dopo tutto, gli integratori sono solo un modo per fare più soldi .
Gli integratori vanno presi sono nel caso in cui sia assolutamente necessario, cioè, se le persone hanno i primi sintomi di carenza di B12 come: la lingua liscia (glossite), stanchezza, formicolio alle estremità (mani e dei piedi); mancanza di memoria, depressione, ecc, ma anche se qualcuno ha uno o più di questi sintomi, non significa necessariamente che hanno carenza di vitamina B12.
Effettuare delle analisi che confermino o no questa eventuale carenza, sarebbe una grande idea, ma assicuratevi di fare il giusto tipo di test.
Il prelievo sanguigno che valuta il livello di B12 è un test inaffidabile per i vegani, in particolare per i vegani che assumono alghe nella loro dieta.
Le alghe e alcuni altri cibi vegetali contengono B12-B12 analoghi (falsi) che possono imitare la vera B12 nei test ematici, mentre in realtà interferendo con il metabolismo B12.
L’analisi che da’ il numero di cellule ematiche sono inaffidabili poiche’ alti livelli di folati sopprimono i sintomi di anemia tipici della carenza di vitamina B12.
L’ analisi del sangue che valuta l’ omocisteina è più affidabile.
Il test più specifico per comprendere il livello di B12 è il test che valuta l'acido metilmalonico (MMA). Se questa è nella norma nel sangue (<370 nmol / L) o nelle urine (meno di 4 mg / mg di creatinina) , il livello di B12 e’ sufficiente.
Molti medici si basano ancora sui livelli ematici di vitamina B12.
Questi non sono adeguati, specialmente per i vegani''. (Fonte: veganhealth.org)

http://www.vegansworldnetwork.org/nh_b12.php

Se il test mostra che si dispone di una carenza di vitamina B12, avrete bisogno di integratori, ma assicuratevi di avere i giusti integratori.
La maggior parte degli integratori di B12 sono in forma di cianocobalamina - una comune forma sintetica di cobalamina, che non si trova in natura, non risulta essere ben assorbita, ed è sostanzialmente inutile nella maggior parte dei casi, ma la gente spesso sceglie quelli, soprattutto perché si trovano a basso costo.
L'assunzione di integratori cianocobalamina in realtà è peggio in quanto contiene una tossica, velenosa molecola di cianuro che il fegato deve rimuovere.
La rimozione della molecola di cianuro da cianocobalamina da’ vampate di calore al corpo richiedendo l’utilizzo dei "gruppi metile" , molecole nel vostro corpo che sono necessari per combattere gli alti livelli di omocisteina (che generalmente causa malattie cardiache).
Prendendo cianocobalamina con integratori di bassa qualita’ si sta effettivamente affaticando il corpo. In questo caso il corpo ha un grande consumo di sostanze come il glutatione, che spesso scarseggiano, e cosi’ facendo peggiorano la vostra salute in generale, piuttosto che aiutarla.
(Fonte: naturalnews.com/032766_cyanocobalamin_vitamin_B-12.html)

Gli integratori che contengono metilcobalamina o hydroxycobalamin sono molto meglio, ma sono più costosi.
Inoltre, se sei un vegan che ha bisogno di integratori di vitamina B12, assicurarsi che gli integratori di vitamina B12 che si acquistano sono vegan certificati, poiche’la maggior parte di questi, in particolare le capsule, generalmente non sono vegan.
Le capsule sono spesso a base di gelatina, e alcune marche possono anche essere testate sugli animali.

RIPETO, i vegetariani e vegani e’ bene che non inizino a prendere tutti i tipi di pillole, integratori, o anche iniezioni, solo per paura di sviluppare una carenza di vitamina B12.
E’ bene invece prestare attenzione ai sintomi iniziali di carenza di B12 e / o di fare il test ogni anno.


PERCHE 'vegetariani e vegani non dovrebbe iniziare a prendere INTEGRATORI, A MENO CHE veramente bisogno?
C'è il punto di vista, dagli oppositori della filosofia Vegan, che la dieta vegan non può essere la corretta alimentazione per gli esseri umani e che gli integratori vitaminici sono necessari per integrare "una dieta inadeguata".
Se tutti i vegani assumessero integratori di vitamina B12 e folati, come potremmo mai sapere se la dieta vegana è sufficiente per un normale essere umano sano?
La situazione ideale per il movimento Vegan sarebbe se fossimo in grado di dire che, per esempio, il 50 per cento vegani più stati in grado di produrre e assorbire B12 nel tratto digestivo.
È noto che il corpo immagazzina una media di alimentazione sufficiente ad avere una scorta di cinque anni di vitamina B12.
Durante questo periodo, si raccomanda che i vegani abbiano regolari esami del sangue, diciamo una volta all'anno, per i livelli di vitamina B12, acido folico e omocistina.'' (Bill Westerman, ND)

http://www.vegansworldnetwork.org/nh_b12_homocystine.php

Quindi, come ho detto, assumi integratori di B12 solo se hai realmente bisogno, cioè se il test dimostra chiaramente una carenza di vitamina B12.
Si deve comunque tenere conto che anche quando si riscontrano con il test basse concentrazioni di vitamina B12, questo non significa necessariamente carenza di vitamina B12.


La carenza di vitamina B12 causata dalla sola dieta è estremamente rara, (1 su un milione), nella maggior parte dei casi, non è necessariamente causata da una dieta vegan in sé ma da una dieta povera in generale.
Non tollero quando qualcuno dice che il veganismo è una causa di carenza di vitamina B12.
Non è cosi’.
La maggior parte di quelle persone che soffrono di carenza di vitamina B12 sono mangiatori di carne.
Qualcuno potrebbe sviluppare una carenza di vitamina B12 se ha un intestino danneggiato o a causa di problemi di fattore intrinseco o altri problemi di assorbimento.

http://www.drmcdougall.com/misc/2007nl/nov/b12.htm

http://www.nealhendrickson.com/mcdougall/030200puVeganDietDamages.htm

A volte la carenza di vitamina B12 può anche essere causata da altri problemi di salute come ad esempio l'anemia perniciosa , una malattia autoimmune, in cui le cellule parietali dello stomaco, responsabili di secernere IF (fattore intrinseco), sono distrutte.
Le persone che soffrono di anemia perniciosa non sono in grado di assorbire la B12 da alimenti o integratori, così le iniezioni di vitamina B12 sono ovviamente le opzioni più efficaci per loro di ottenere B12, come bypassare il tratto digestivo e andate a destra nel flusso sanguigno.

http://www.webmd.com/a-to-z-guides/vitamin-b12-deficiency-anemia-topic-overview

I prodotti a base di carne e derivati animali, così come antibiotici e molti altri farmaci possono distruggere i batteri che producono B12, mentre alcuni alimenti come i prodotti di Soia in particolare possono inibire fortemente assorbimento della stessa.
Gli animali da allevamento intensivo sono alimentati con cereali fortificati B12, siccome i batteri nei loro intestini sono stati distrutti dagli antibiotici e ormoni artificiali che vengono loro somministrati.

Puoi leggere in questo link elencato di seguito, per informazioni mediche sulla B12, scritto da un esperto (Dr. Gina Shaw)!

http://libaware.economads.com/b12issue.php

Inoltre, puoi avere altre informazioni in questi link:

http://www.adaptt.org/veganism.html (specie le vitamine'', minerali ed altre sostanze nutrienti sezione'').

http://www.naturalnews.com/029531_vitamin_B12_vegan.html~~V

http://www.raw-food-health.net/VitaminB12Deficiency.html

(. Herbert V. La vitamina B-12..: Fonti vegetali, i requisiti e saggio Am J Clin Nutr 1988; 48:852-8)'' Herbert ha riferito che un gruppo di "vegan" Iraniani coltivavano le loro verdure di notte.
Le verdure erano consumate senza essere accuratamente lavate e la quantità di B12 assunta nutrendosi con quei vegetali è stata sufficiente per evitare carenze.
Tuttavia, per queste informazioni, Herbert cita: Halstead et al. (1959) (Halsted JA, J Carroll, Rubert S. siero e la concentrazione tissutale di vitamina B12 dentro certi stati patologici N Engl J Med 1959;... 260:575-80), che non fanno menzione a questi iraniani nel loro articolo .
Herbert cita anche un articolo del 1960 di Halstead et al. (. Halsted JA, J Carroll, Dehghani A, Loghmani M, Prasad A. Serum “concentrazione di vitamina B12 in carenza alimentare” Am J Clin Nutr 1960 May-Jun;.. 8:374-6), riferendo che alcuni abitanti dei villaggi iraniani che assumevano pochi prodotti animali (latte una volta a settimana, carne una volta al mese) avevano livelli normali di B12.
Nessuno e’ mai stato anemico.
Il loro livello medio di B12 era 411 pg / ml , considerato abbastanza alto considerando la loro dieta.
Gli autori hanno ipotizzato che questo potrebbe essere perché la loro dieta molto bassa di proteine, ha permesso a i batteri produttori di B12 di ascendere nell'ileo dove sara’ assorbita.


Ecco lo studio vero e proprio, indicante che la carenza di vitamina B12 puo’ essere causata solo da una dieta carente ed e’ molto raro!

http://www.ajcn.org/content/8/3/374.abstract~~V


CARENZA DI SOIA E B12
I prodotti della soia e di altri prodotti alimentari trasformati sono la principale causa di carenza di B12 e di ferro tra i vegetariani e vegani, che sono indotti a credere che hanno bisogno di mangiare enormi quantità di soia e altri prodotti alimentari trasformati, al fine di'' sostituire i prodotti di origine animale. Non indispensabili visto che non siamo nati onnivori.
Non vi sembra incredibile come la maggior parte dei vegetariani e vegani che ricevono tali carenze sono quelli che mangiano per lo più prodotti di soia fortificati con B12 attivi?
La maggior parte dei vegetariani e vegani non dovrebbero avere B12 o carenze di ferro, dal momento che consumano un sacco di prodotti di soia arricchiti in maniera regolare.
Ma, sorprendentemente, molti di loro sono carente di ferro o B12. Come si spiega?
Beh, è facile : gli alimenti trasformati a base di soia e di altri composti ,contengono sostanze che possono inibire fortemente l'assorbimento di nutrienti, tra cui la vitamina B12 e il ferro.
Questa è un'altra causa importante di B12 carenza: molti vegetariani o vegani bevono molto alcool , bibite e caffè e/o fumano .
E’ un fatto ben noto che il fumo e il bere possono indurre una carenza di vitamina B12, così come cancro ai polmoni e danni al fegato.

Bibite, caffè, zuccheri raffinati, e prodotti alimentari trasformati sono anche fortemente acidi, cosi’come prodotti di origine animale.
Se ci si nutre di cibi o bevande fortemente acidi , questi influiranno negativamente con il sistema digestivo e IF , e l'assorbimento B12, diminuira’ fortemente, ecco perché è necessario cibarsi dell'80% di cibi alcalini e solo il 20% di cibi acidi.

Non si può essere un grandi fumatori, bere molte bibite, caffè e alcol, mangiare cibi per lo più raffinati, prodotti di soia e zuccheri, e, allo stesso tempo aspettarsi di essere super sani e non avere carenze, solo perché si mangia cibo vegan.
Sì, una dieta a base vegetale è ovviamente la sola dieta sana e normale per un essere umano, ma queste possono anche essere malsane se i cibi non sono naturali.
Si può mangiare cibi vegani trattati, o si può scegliere una dieta di vegetali crudi o quasi crudi sulla base di un'ampia varietà di cibi vegetali biologici e naturali, ed essere in salute .
E 'vero che i vegani scelgono il veganesimo per ragioni etiche, non per la loro salute, ma se si sceglie di mantenere una dieta standard vegan, assumendo prodotti trasformati e non biologici, allora non dovreste essere sorpresi se si ottiene carenze o malattie.
Io ho scelto di essere vegan per motivi etici, dopo aver visto una fattoria , quindi in un primo momento non era di primaria importanza la mia salute.
Tuttavia, dopo aver fatto molte ricerche sulla nutrizione e la salute, sono giunto alla conclusione che è molto importante prendersi cura della propria salute.
La cura della propria salute è importante anche perché abbiamo bisogno di vegani più sani, come grandi esempi, che potrebbero essere fonte di ispirazione per non-vegani.
Un non-vegan sarebbe ispirato da un vegan malato?
Ovviamente no!
I mangiatori di carne lo userebbero solo come argomento contro il veganesimo.


MEDICINALI e carenza di B12 –
Antibiotici e altri medicinali sono tra le principali cause di carenza di vitamina B12.
Gli antibiotici possono seriamente danneggiare il sistema digestivo di un essere umano, quindi se dovete prendere antibiotici o altre medicine, e’ probabile che abbiate una carenza di vitamina B12.
In questi casi gravi, le iniezioni di vitamina B12 sono le opzioni migliori, proprio come in quei casi di persone che hanno l'anemia perniciosa, o altre condizioni simili.

Molti farmaci, come quelli elencati di seguito, possono inibire l'assorbimento del B12 ed essere la causa di una carenza di vitamina B12.

- Inibitori della pompa protonica come omeprazolo (Prilosec ®) e lansoprazolo (Prevacid ®), che vengono usati per trattare l’ulcera gastrica o peptica, possono inibire l'assorbimento di vitamina B12.
- Metformina, spesso utilizzato per diabete di tipo II, può interferire con l'assorbimento della vitamina B12 in certe persone.
- Antagonisti istamina, come cimetidina (Tagamet ®), famotidina (Pepcid ®), e la ranitidina (Zantac ®), utilizzato per curare l'ulcera peptica, possono ridurre l'assorbimento della vitamina B12 rallentando il rilascio di acido cloridrico nello stomaco.
Gli antibiotici batteriostatici, come il cloramfenicolo (Chloromycetin ®), possono interferire con la risposta di globuli rossi per integrare la vitamina B12.
Gli anticonvulsivi interferiscono con la vitamina B12 e vitamina B9 (folato).
Uno studio ha riscontrato che le persone che assumono supplementi di folati e anticonvulsivi subiscono un calo del 50% i livelli di vitamina B12 nel sangue.


I cibi vegan possono o non possono contenere B12 (a seconda dei contaminanti e del suolo).
Anche se i cibi vegetali non sono considerati fonti affidabili di vitamina B12, mi raccomando di mangiare molti vegetali e succhi di frutta, Bacche di biancospino / Juice Berry Hawthorn, funghi biologici e lievito, lamponi, ortiche, Aloe Vera e altre verdure naturali e biologiche lavate solo con acqua, in quanto potrebbero contenere una buona quantità di vitamina B12 da contaminanti del suolo.
Questi cibi sono essenziali per la salute in generale e contengono anche molti altri nutrienti essenziali.

Poiché carenza di vitamina B12 è causata da problemi digestivi, nella maggior parte dei casi le bacche di biancospino e / o Hawthorn Berry Juice sono alimenti altamente raccomandati( conosciuti per aiutare la digestione in generale)
Essi sono inoltre ideali per il colesterolo alto e problemi cardiaci. Contengono la vitamina C, complesso B, bioflavonoidi, ecc

Anche l’Aloe e’ ottima per curare problemi digestivi e favorire quindi l’assorbimento della B12.

http://www.herbwisdom.com/herb-aloe-vera.html

Le Bacche di Goji sono anche altamente raccomandate, in quanto sono tra i cibi più alcalini, insieme a Wheatgrass e limoni.

http://www.youtube.com/watch?v=40mvty0EM2o

B12 cereali fortificati e lievito B12 fortificato sono considerati fonti affidabili di B12.

http://nutritionfacts.org/video/daily-source-of-vitamin-b12/~~V

http://nutritionfacts.org/video/safest-source-of-b12/~~V

Gli studi dimostrano che alcune alghe / alghe contengono vitamina B12 attiva, ma non credo che sia una buona idea fare affidamento su questi alimenti come fonte di B12, in quanto si ritiene che essi contengono anche analoghi della vitamina B12, che possono interferire con l'assorbimento di B12 attivi.
Tuttavia, le alghe, in generale sono consigliate, in quanto sono ricche di molti altri nutrienti, tra cui acidi grassi Omega 3 e Calcio, tra gli altri.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19256490

Ci sono alcuni studi che mostrano che i vegani che hanno mangiato le alghe avevano più alti livelli di B12 nel sangue rispetto ai vegani che non le mangiavano.
Alcuni studi dimostrano inoltre che non c'è alcun segno reale che la carenza di B12 è più frequente nei vegani, anche se i vegani di solito ne hanno meno .

Evitare i prodotti di origine animale, prodotti alimentari trasformati, bevande gassate, fumo, alcool, antibiotici, pillole, ecc - e se non può completamente evitarli, almeno provate a diminuirne l'assunzione, aumentando invece l'assunzione di cibi vegetali sani e integrali.
Si dovrebbe anche mangiare meno Aglio, cipolle e ravanelli, in quanto contengono antibiotici forti, che possono anche distruggere la flora intestinale, se non necessari.
I monaci buddisti , Shaolin non mangiano aglio e cipolle, ed non hanno nessuna carenza di vitamina B12 pur essendo vegani , quindi mi chiedo se l'aglio e le cipolle hanno un effetto negativo sulla produzione e l'assorbimento di B12 o no ...
Beh, quando si pensa a come sono salutari i loro stili di vita, non è così sorprendente pensare che loro non abbiano carenze o malattie.


PERCHE’ ESSERE VEGAN?
Perché non c'è assolutamente alcun motivo per utilizzare prodotti di origine animale.
La vitamina B12 era l'unico argomento'' decente'' che i mangiatori di carne avevano contro il veganismo, ma è stato dimostrato che i mangiatori di carne sono a rischio di sviluppare carenza di vitamina B12, così come chiunque altro.
Gli onnivori hanno anche requisiti più elevati di vitamina B12 che i vegani.
Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte delle carenze di B12 sono tra i mangiatori di carne; inizialmente la carenza di vitamina B12 e’ stata scoperta proprio tra i carnivori.
Pensate davvero che uccidere la mucca per la B12 che si trova nella sua carne è una scelta migliore che prendere un supplemento di B12?
Assolutamente no!
Ma, come ho gia’ detto, i vegani non hanno nemmeno bisogno di assumere integratori, a meno che non si ha realmente bisogno.
Alcune persone possono decidere di assumere integratori di B12 comunque.
Dopo tutto, è una scelta.
Quindi ... Perché non essere VEGANI?

fonte: inmodonaturale.blogspot

Commenti

Accedi per commentare.