ESTRATTORE HUROM

Autore: CIBOCRUDO

Dal Mal...Essere al Ben....Essere

Quello di cui voglio parlarvi oggi è… il famoso Estrattore!!
 
Ma la domanda che spesso tutti si pongono è la seguente: ” meglio la centrifuga o l’estrattore? Quale dei due è meglio acquistare”?
 
E qui è doveroso spiegare alcune cose che riguardano la differenza tra i due elettrodomestici.
 
E’ bene fare una premessa su cosa sono entrambi. Praticamente le centrifughe e gli Estrattori di succo, o masticatori, sono piccoli elettrodomestici che si utilizzano per preparare succhi di frutta e verdura freschi e naturali. Attraverso questi elettrodomestici è possibile ottenere succhi da quasi tutte le varietà di frutta e verdura, permettendo il consumo di ortaggi crudi.
 
Esistono delle sostanziali differenze tra centrifughe ed estrattori, da valutare prima di procedere all’acquisto di uno di questi, in base alle proprie esigenze.
 
Ad esempio le centrifughe, sfruttano appunto la forza centrifuga e attraverso rotazioni ad alta velocità sono in grado di allontanare il succo della frutta o della verdura dalla polpa; spingendo la frutta e la verdura verso le lame e il filtro, si ottengono il succo e la polpa di scarto. Il succo va bevuto subito dopo averlo fatto! La polpa di scarto è rappresentata da fibre che possono essere riutilizzate nella preparazione di alti piatti. Diciamo che queste fibre possono aiutare la peristalsi intestinale, promuovendo la pulizia dell’intestino.
 
L’estrattore è un elettrodomestico simile alla centrifuga, come dimensioni, ma la differenza sostanziale è che la frutta e la verdura vengon praticamente macinate, come si usa nella masticazione. Questo procedimento viene svolto da una coclea che separa, come la centrifuga, il succo dalla polpa; ma la differenza sostanziale dalla centrifuga, è che l’estrattore lavora a velocità molto inferiori (anche 40 giri al minuto), sono molto più silenziosi e si ha molto meno scarto per quanto riguarda la polpa; e uno dei suoi vantaggi è la possibilità di estrarre il succo anche verdure in foglia.
 
Diciamo che in sostanza, l’estrattore permette, a differenza della centrifuga, di fare dei succhi qualitativamente migliori, visto il numero ridotto di giri. Questo fa si che il succo non si scalda e non si disperdono i sali minerali, le vitamine e altre sostanze utili al nostro corpo.
 
Come nella centrifuga, lo scarto può essere utilizzato per preparare altre pietanze, crude o vegan, può essere messo nell’ impasto delle torte, oppure può diventare un ingrediente principale nella preparazione di cracker crudi, che poi verranno essiccati con l’ Essiccatore.

Commenti

Accedi per commentare.