Capperi

Autore: Carol Saito

Dal Mal...Essere al Ben....Essere

"I Capperi sono i boccioli di fiori verdi del Capparis spinosa (Capparidaceae - famiglia cappero - strettamente legata alla famiglia dei cavoli), un bocciolo che viene coltivato soprattutto nei paesi mediterranei (Francia meridionale, Italia e Algeria). I capperi possono variare nella forma, da quello di un minuscolo granello di pepe (la varietà petit dalla Francia meridionale), ad alcuni grandi come la punta di un dito mignolo (Italia). Una volta raccolte le gemme, di solito vengono essiccati al sole, e poi marinati in una salamoia di aceto o nel sale e vanno risciacquati prima dell'uso.
I capperi sono una fonte molto ricca di quercetina (180 mg/100 g), secondi solo alle foglie del tè e rutina. Entrambi questi composti sono potenti anti-ossidanti. Gli studi suggeriscono che la quercetina ha proprietà anti-batteriche, anti-cancerogene, analgesiche e anti-infiammatorie. La rutina e rutoside sono talvolta chiamati impropriamente vitamina P, a sottolinearne la grande efficacia nel regolare la permeabilità dei capillari sanguigni. Non a caso trovano impiego anche in specialità medicinali registrate per mantenere la fisiologica permeabilità e trofismo dei capillari; in particolari condizioni, come ad esempio le emorroidi, la capacità della rutina di agire come antiemorragico ed antiedemigeno può quindi avere un importante ruolo terapeutico.
Contengono vitamin A, vitamina K, niacina e riboflavina. La niacina aiuta a ridurre il colesterolo LDL. Inoltre, sono presenti minerali come calcio, ferro e rame.
"

Curiosità

E' noto che i capperi a volte vengono usati in cosmesi soprattutto per il problema dei capillari, ma poiché alcuni soggetti hanno sviluppato irritazioni, meglio sempre controllare su un angolino della pelle prima di usare la crema.

Ricette della salute

"La duttilità e quindi l'uso dei capperi è nota, soprattutto nella cucina italiana. Usati come condimenti, decorazioni e in molteplici modi nella cucina tradizionale ma anche vegana e crudista.
Salsa di pomodori cruda
2 pomodori maturi
3-4 pomodori secchi ammollati
2 cucchiai di capperi dissalati
1 spicchio d'Aglio
peperoncino (a piacere)
basilico fresco o Prezzemolo
olio d'oliva
Preparazione: frullare gli ingredienti fino ad ottenere una crema densa

Crema ai capperi e curry (condisce patate, insalate o crostini)
2 cucchiai di capperi dissalati
2 cucchiai di Tahini Chiaro
il succo di mezzo limone
1/2 cucchiaio di Agave
qualche grano di pepe rosa
prezzemolo
olio d'oliva
1 cucchiaino di curry

Preparazione: Frullare il tutto e infine aggiungere l'olio d'oliva a filo fino ad ottenere una bella crema.
Salsa “formaggiosa” spalmabile
2 cucchiai di capperi dissalati, 4-5 Olive verdi
2 tazze di Anacardi ammollati
il succo di mezzo limone
1 tazza d'acqua circa (frullando aggiungere o togliere a seconda di quanto la volete densa, meno acqua lo fa un “formaggio spalmabile”)
3 cucchiai d'olio d'oliva
2 cucchiai di Erba Cipollina tritata
3-4 cucchiai di lievito alimentare
sale, pepe
Preparazione: Frullare aggiungendo tutto tranne l'acqua che aggiungerete mano a mano finchè non avrete la consistenza che più vi piace."

Commenti

Accedi per commentare.