È vero che nel biologico ci sono più vitamine e sali minerali rispetto al convenzionale?

Data pubblicazione: 16/03/2019


Ni, questa è la risposta.

C’è uno studio che mi ha condiviso un nostro cliente che mi ha incuriosito e mi sono andata a studiare un po’ di cose. Lo studio è del Dr. Donald Davis e poi ripreso da altri, tra cui il Prof. Liesen di Monaco, in cui si evidenzia una perdita di vitamine e sali minerali che varia dal 25% fino ad oltre l’80% di perdite di vitamine negli ultimi 30 anni.

La motivazione è solo una: l’impoverimento dei terreni, da aggiungersi alla produzione di massa.

Quindi il biologico cosa c’entra? Il biologico nasce per rispondere a questo problema, direttamente e indirettamente, ma questo è valso per i primi anni, poi l’avidità umana sta portando il biologico allo stesso livello del convenzionale, salvo che con la tecnologia e la competenza, sta riducendo drasticamente l’uso di sostanze chimiche e questo è una buona cosa.

L’avidità umana però ha di nuovo rovinato tutto, ma va data solo la metà dalla colpa chi coltiva, l’altra metà ce l’ha chi compra.

Fin tanto che si vuole comprare qualità a prezzi bassi, è ovvio che chi coltiva in qualche modo deve fare e non può prendersi la bega di darti a due soldi quello che a lui costa 4 soldi.

Ma pochi sono così intelligenti da capire che se ti fai un orto sotto casa, oppure hai un uliveto, e dopo che ti fai i conti, ti costa il doppio di quello che paghi al supermercato. La gran parte si risponde: loro hanno mezzi industriali, ovvio che costi poco, povero idiota! Sta propri qui il problema, l’industrializzazione è di per sé anche una buona cosa, ma non va d’accordo con la qualità.

Quando visito le aziende da cui acquisto i prodotti e mi fanno vedere con le mani sporche, la pazienza che ci vuole per poter selezionare il singolo frutto da cogliere in quel momento, perché solo lui è maturo al punto giusto e solo lui ha la migliore quantità di micronutrienti, penso: quanto lavoro poco apprezzato?

Contadini che non sfruttano i terreni al massimo possibile, come fanno le grandi coltivazioni industriali anche biologiche, che per poter avere sempre più raccolto, inondano i terreni di prodotti chimici o naturali, ma questi ultimi non sono il terreno variegato, ma solo alcuni elementi di esso utili a far crescere le piantine e i frutti, ma questi ultimi saranno poveri di tutto.

Ecco il crollo di mirconutrienti di cui parla lo studio, viene da questa voglia delle persone di non essere responsabili e di volersi scaricare di una colpa, addossandola a chi per rispondere a quella stessa domanda di voler quantità e non qualità, non ha altra strada che fare cibo scadente.

Qui siamo in pochi ad aver capito che le cose stanno diversamente, che la qualità ha un costo che forse non è per tutti, ma io so che molti di voi rinunciano a tante cose meno utili e magari fanno meno bella figura con i propri amici quando dicono di no al proprio figlio viziato perché vuole il vestito di marca, ma in cambio gli offrono un cibo che lo nutre e gli darà un futuro migliore.

Lette qui cosa ha fatto una nostra cliente:

Mi sono avvicinata a CiboCrudo per il mio interesse per trovare soluzioni per una colazione in famiglia ricca di energia e che non ci gonfiasse come palloncini. Sono quindi partita dalla frutta essiccata e quella a guscio... ottima. Da qui poi, piano piano, ho ampliato la spesa ai superfoods e alcuni lavorati. Adesso faccio la spesa qui per la mia famiglia, i miei genitori e i miei zii. Utilizzo solo prodotti cacao crudo per preparare la granola, i dolci (datteri e cacao crudo ottimi). Non sono crudista, ma già solo cambiare stile di vita nella colazione mi ha fatto stare molto meglio

Raffaella C.

Mi ha commosso, immagino lei mentre mette il cuore nel preparare qualcosa di buono e di nutriente per la sua famiglia allargata, quanto sacrificio e quanto amore.

Hai solo un modo per nutrirti sempre in profondità e non solo con il cibo, ma con i consigli e le informazioni che solo CiboCrudo ti dà, l’azienda che mette al centro prima le persone e poi il business, abbiamo “ricreato” il vero cibo, non venderemo mai niente che non sia vera salute attraverso l’alimentazione

Se ti servono info, puoi contattarci quando vuoi a info@cibocrudo.com

Se vuoi ordinare, puoi farlo su www.cibocrudo.com

Buona vita, Annamatilde Baiano

È vero che nel biologico ci sono più vitamine e sali minerali rispetto al convenzionale?: Commenti

Accedi per commentare