Un consiglio per i tuoi capelli

Data pubblicazione: 15/05/2014


Di cosa hai bisogno per sentirti bello? La bellezza è un concetto talmente impalpabile ed immateriale che quasi ognuno di noi ha il suo…come si dice ‘non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace’! E se anche, soprattutto per chi come noi fa dell’armonia un concetto fondamentale, si tende a dare più peso alla bellezza interiore che a quella esteriore, è innegabile che sentirsi quanto meno apposto con l’immagine di noi stessi è importante. Ti abbiamo già consigliato alcuni cibi che possono aiutarti a ritrovare o a mantenere la linea e allora stavolta vogliamo andare un po’ più sul particolare: avere dei bei capelli significa spesso attirare l’attenzione altrui! E comunque è un segno di cura del proprio corpo che non passa inosservato. Come puoi fare allora per avere una chioma forte e luminosa? Ci sono un’infinità di maschere, creme e prodotti vari che i nostri parrucchieri e innumerevoli pubblicità possono consigliarci…ma la natura anche in questo caso ci viene in aiuto!
Intanto, con la frutta vai sempre sul sicuro: i suoi principi nutritivi sono amici dei tuoi capelli! Soprattutto vitamine E, beta-carotene e zinco contribuiscono a rendere la capigliatura vitale; e poi c’è la biotina con le sue proprietà anti-caduta e anti-rottura. Se comunque vuoi sapere quali tra tutti sono i frutti più indicati per nutrire i tuoi capelli, eccoli qua: l’avocado, la Banana, i Frutti di Bosco, le ciliegie, la pesca, la mela verde e le Prugne.
Lasciando la frutta e passando invece alla verdura, c’è un tipo particolare di Zucca di origine australiana, la Cucurbita Moschata, che ha un’azione diretta sui capelli: grazie alle sue altissime concentrazioni di vitamina A e C ripristina il naturale equilibrio del cuoio capelluto e rende i capelli morbidi e leggeri.
Infine, anche l’Olio ExtraVergine di Oliva può essere un nostro alleato: se lo usi in cucina, favorirà una capigliatura più morbida e resistente allo stress della spazzola, mentre se lo applichi direttamente sul cuoio capelluto – occhio però: non più di un cucchiaino ad ogni shampoo! – compirà lo stesso effetto del balsamo ma in maniera amplificata, rendendo il capello setoso e disciplinato!
 

Commenti

Accedi per commentare.