Antiossidanti e non solo: i benefici delle Susine

Data pubblicazione: 23/09/2014


Siamo ormai quasi alla fine di settembre e quindi rimane poco per poter consumare alcuni frutti, come le susine.
Intanto, un primo chiarimento: spesso si tende a far coincidere le Susine con le Prugne. In realtà di prugne ci sono tante varietà tra cui appunto anche le susine. Nonostante contengano un’alta quantità di zuccheri  le susine non sono particolarmente caloriche: circa 40 kcal per 100 gr di prodotto. Contengono l'87% di acqua e per il resto sono ricche di vitamine e Sali minerali: vitamina A, vitamine del gruppo B - B1 e B2 - , Vitamina PP e vitamina C; potassio, fosforo, magnesio e calcio. Inoltre, sono molto ricche di polifenoli e flavonoidi, antiossidanti che agiscono contro i radicali liberi, contrastando l'invecchiamento delle cellule, proteggendo l’organismo e aiutando nella prevenzione a varie forme di cancro.
sono di aiuto agli anemici, e hanno effetti di contrasto dei reumatismi e dell’arteriosclerosi. Sono anche indicate nei casi di affaticamento e di stress in quanto sono energizzanti; grazie al potassio, poi, combattono la ritenzione idrica, sono diuretiche e stimolano la secrezione della bile.
Visto quante cose positive in una piccola susina?
 

Commenti

Accedi per commentare.