Frutta e verdura: il top dell’estate!

Data pubblicazione: 07/08/2015


Frutta e verdura di stagione dovrebbero essere durante tutto l’anno la parte principale della nostra alimentazione, possibilmente crude.
Questa tipologia di alimentazione - integrata poi con cereali, legumi, spezie e superfood – è quella che ci permette di ritrovare il nostro naturale benessere, di stare bene appunto tanto a livello fisico quanto mentale.
La salute passa dalle nostre scelte: siamo noi i responsabili del nostro benessere!
Ed è importante che a recuperare questa abitudine siano soprattutto i più giovani, per non dire i più piccoli: sempre meno sono i bambini ed i ragazzi che di loro spontanea volontà mangiano frutta e verdura, a pasto o come merende.
La pubblicità, le macchinette automatiche, le lusinghe di colori e sapori creati chimicamente, li allontanano facilmente dalla bontà e dalla naturalezza di un frutto appena colto, di una verdura del nostro orto o anche più semplicemente di cibi vegetali che troviamo in vendita ma della cui qualità possiamo essere sicuri.
Spetta allora a noi adulti, con il nostro esempio prima di tutti, testimoniare come mangiare sano e mangiare buono possano coincidere, senza bisogno di ricorrere a prodotti industriali che hanno sicuramente più controindicazioni che pregi.
E questo, soprattutto in estate!
Vuoi mettere fare merenda con una bella fetta di cocomero o melone, con una pesca succosa o con una dolce albicocca, tanto per fare un esempio?
Oppure pranzare o cenare con un’insalata ricca, con pomodori, cetrioli e tante altre prelibatezze fresche, piene di nutrienti, che non ci appesantiscono e che ci danno le giuste energie per goderci al meglio l’estate?
Spiegare il perché mangiare frutta e verdura sia importante in modo particolare in estate è relativamente facile: con il caldo il nostro organismo ha bisogno di rimpinguare costantemente le sue riserve di acqua, per riequilibrare i liquidi persi con il sudore ed i Sali minerali senza i quali ci sentiamo scarichi e senza energie. E poi frutta e verdura, specie se crude, sono digerite meglio dal nostro stomaco, cosa che ci permette di non dover ‘perdere’ parte del nostro pomeriggio per ricaricare le batterie dopo aver mangiato e di poter essere subito attivi, per andarcene al mare, per goderci le ferie, per girare per le città che abbiamo scelto per le vacanze, per fare ciò che più ci piace.
E ancora…ti piace eh essere abbronzato? Domanda questa che ha la stessa identica risposta in tutte le fasce di età della popolazione! Ecco, anche in questo caso, frutta e verdura ricche di carotene aiutano a migliorare la tintarella, a renderla più duratura e dorata e allo stesso tempo a proteggerci dai problemi che purtroppo un sole un po’ malato può causare.
Spazio allora a Albicocche, angurie, Banane, ciliegie, Fichi, fragole, lamponi, Mele (da agosto), More, meloni, Pere, pesche, susine, Ribes, uva tra la frutta e tra la verdura a Basilico, bietole, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, fagiolini, fave, Melanzane, patate novelle, Peperoni, piselli, pomodori, radicchio, ravanelli, Rucola, sedano, zucche, Zucchine.
Per darti un’idea di quanti benefici potresti avere mangiando frutta e verdura di stagione, abbiamo deciso di farti due esempi: albicocche e cetrioli!

 

L’albicocca:
- è ricca di antiossidanti
- grazie al beta-carotene vigila sulla salute cardiovascolare
- aiuta a prevenire l’ossidazione del colesterolo LDL
- disintossica il sangue
- stimola la produzione di melanina
- protegge la pelle e favorisce una sana abbronzatura
- ha un alto contenuto di fibre
- aiuta a regolare il metabolismo
- è ricca di vitamina A e carotenoidi
- contribuisce a rafforzare la salute degli occhi
- è ricca di ferro e rame
- aiuta a contrastare l’anemia
- migliora la salute della pelle
- è ricca di potassio
- aiuta a migliorare la digestione

Il cetriolo
- è ricchissimo d’acqua
- reidrata la pelle e rivitalizza
- ha pochissime calorie
- è privo di colesterolo
- la sua buccia contiene molti minerali
- è ricco di potassio, magnesio, fosforo
- ha buoni valori di vitamina C, A, E
- ha proprietà diuretiche
- aiuta a migliorare la digestione
- riduce gli effetti tossici sull’apparato digerente
- ha proprietà antitumorali
- aiuta a combattere il diabete
- favorisce la perdita di peso
- aiuta a curare la gotta
- aiutano a prevenire e tenere sotto controllo aritmie e problemi cardiaci
- ha proprietà protettive nei confronti dei reni

Commenti

Accedi per commentare.