La moringa e l’anti-invecchiamento

Data pubblicazione: 05/04/2016


La Moringa è considerata la pianta più nutriente del pianeta; si dice che sia il miglior rimedio all’invecchiamento e i sui benefici sono talmente rari ed unici che con un consumo regolare può ridurre il nascere di rughe, macchie scure sulla pelle, disturbi alla vista e altri problemi legati alla fatica di movimento dovuti alla vecchiaia.

Essendo molto ricca di vitamina E protegge il corpo dai radicali libero e la presenza di vitamina A aiuta a migliorare la salute della pelle e della vista combattendo le infezioni, rafforzando tutto il sistema immunitario.

Se potessimo provare a contare tutte le malattie che è in grado di contrastare la Moringa potremmo contarne circa 300 infatti viene chiamata MIRACLE TREE proprio perché sembra essere una pianta del miracolo.

Un altro fattore importante della meringa è la capacità di regolare la pressione sanguigna un disturbo molto comune in Italia; l’ipertensione può avere effetti devastanti sul cuore e su tutto l’organismo aumentando il rischio di infarti, ictus. Assumendo la Moringa e quindi fornendo all’organismo le quantità necessarie di magnesio, potassio, calcio, zinco e vitamina E riusciremo a dare uno strumento in più al corpo per combattere l’ipertensione arteriosa e quindi diminuire il rischio di malattie gravi.

La Moringa come dicevamo è un forte anti-invecchiamento; purtroppo nei giorni d’oggi siamo molto soggetti all’invecchiamento precoce causato dai radicali liberi. La moringa avendo a disposizione grandissime quantità di antiossidanti combatte i radicali liberi prevenendo appunto tutti gli effetti negativi sul nostro corpo causati da essi; poi potremmo continuare dicendovi che previene lo stress che mantiene sotto controllo il diabete grazie alla presenza di vitamina A, E, C, B e D e così via fino ad arrivare a circa 300 come dicevamo sopra.

Quindi il nostro consiglio in conclusione è quello di tenere in dispensa la Moringa e di usarne nelle vostre pietanze circa 3/6 grammi al giorno.

 

Commenti

Accedi per commentare.