Aglio Nero

Data pubblicazione: 26/10/2016

(2)

aglio-nero

Non si finisce mai di imparare dalla natura! La gamma di cibi naturali, crudi e vegetali ricchi di attivi, ognuno dei quali con le loro proprietà e benefici aumenta costantemente: e pensare che sono spesso piante o frutti che sono sulla terra da milioni di anni! Solo che noi facciamo fatica a comprendere i regali che Madre Terra ci mette a disposizione.
CiboCrudo allora fa ricerca al posto tuo, investe tempo e risorse per andare a scovare sempre qualcosa di nuovo, che sia il massimo dell’eccellenza e della qualità!

A brevissimo CiboCrudo metterà a disposizione di tutti l'Aglio Nero, impossibile che tu non ne abbia ancora sentito parlare! Trovarlo non è stato così facile, ma noi te lo porteremo a casa entro 24h e…la qualità migliore che si possa trovare sul mercato sarà al 100% quella di CiboCrudo.

Intanto mentre lo aspettiamo facciamo insieme la conoscenza di questo nuovo cibo: ne varrà la pena.

L’Aglio Nero è originario della Corea, ma già da qualche anno è entrato a far parte del novero degli alimenti più utilizzati negli Stati Uniti: un Paese dove le novità vengono recepite immediatamente, specie quando si tratta di tendenze in campo alimentare…il crudismo in effetti è nato proprio negli USA!
In Europa il consumo di questo cibo è diventato diffuso solo negli ultimi tempi e ancora se ne sa davvero poco: un peccato perché è ricchissimo di attivi, i quali esercitano ricadute davvero positive sul nostro generale stato di benessere.
Prima di entrare nello specifico, rispondiamo ad una domanda che sicuramente ti sarai posto: come “nasce” il black allium? In realtà grazie ad un processo vecchio secoli: la fermentazione.
Si lasciano appunto fermentare i bulbi di aglio fresco per 30 giorno in ambienti con temperatura e % di umidità ben precisi. Dopo di che, senza l’aggiunta di alcun tipo di conservante o additivo, i bulbi fermentati vengono lasciati ossidare per 45 giorni: è così che si anneriscono e diventano più morbidi rispetto “all’originale”, perdendo anche un po’ del sapore forte e pungente che lo caratterizza.
Quello che invece non cambia affatto è l’apporto di nutritivi ed attivi che questo cibo è in grado di mettere a nostra disposizione.
Attendibili ricerche scientifiche testimoniano i suoi effetti antinfiammatori (1*) ed antiossidanti (2*).
Un altro studio ancora (3*) ha invece voluto indagare a fondo la correlazione tra gli attivi dell’Aglio Nero e la diminuzione del rischio di contrarre cancro al colon: le conclusioni dicono che può essere efficace nella prevenzione e nel trattamento di questa tipologia di cancro negli esseri umani.
Passando all’analisi dei valori nutrizionali, ci potremmo sorprendere nel constatare che l’aglio nero contiene pochissimo sale, ma al contrario zuccheri naturali tra cui il Fruttosio che, come confermato dalla Commissione Europea, causa un aumento del glucosio nel sangue inferiore rispetto agli alimenti contenenti saccarosio o glucosio.  
 

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27686665

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26770698
3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24649105

 

Commenti

Elena
Ciao Angela, dal tuo commento non capisco se hai provato il nostro aglio nero o un aglio nero bio generico...Ce lo puoi far sapere? … Quello che ti posso dire che il nostro oltre ad essere biologico viene essiccato con trattamenti termici al di sotto dei 42°. Questo metodo di essiccazione permette di mantenere pressochè inalterate le proprietà dei micronutrienti che lo compongono. Ti invito a visionare la pagina dedicata all'aglio nero e alle sue proprietà, vedrai che ne possiede veramente di straordinarie. Ne occorre una piccola per insaporire pietanze e godere a pieno dei principi attivi contenuti. Inoltre il particolare processo di fermentazione al quale viene sottoposto lo rende altamente digeribile ed è per questo motivo che lo definiamo “a prova di bacio”. Per quanto riguarda il nostro prezzo possiamo dirti che selezioniamo solo il meglio che madre natura ha da offrire, il processo produttivo è estremamente dispendioso e richiede spesso lavorazioni manuali, va da se l'artigianalità della lavorazione rende un alimento unico nel suo genere ma anche più costoso di quelli industriali. Aaahhh dimenticavo tiene anche lontano i vampiri;) Un saporito saluto Elena
angela
Si l'ho già provato bio ma purtroppo ancora molto costoso per essere utilizzato come cibo che cura

Accedi per commentare.