Tutto sulla Canapa!

Data pubblicazione: 09/05/2017


cibocrudo

Il cibo è un mondo meraviglioso se lo si guarda con un po’ di curiosità. Ogni cibo è molto di quello che pensiamo perché ha una sua storia, origini che spesso si perdono nella notte dei tempi; è accompagnato da leggende, da differenze negli usi tipici da popolazione a popolazione; è oggetto di attenzione grazie alle proprietà che i suoi attivi possono avere: da quelle supposte a quelle confermate da studi scientifici, spesso l’elenco è lungo e comunque sempre interessante.

Capita poi a volte, come nel caso della Canapa, che da questo vegetale si possano ottenere tanti “prodotti”, chiamiamoli così: Proteine della Canapa, Semi di Canapa, Farina di Canapa, Olio di Canapa, Burro di Canapa. Difficile trovare un altro vegetale in grado di sviluppare una così ampia gamma di lavorazioni, forse solo il Cocco potrebbe competere con la Canapa.
E non abbiamo accennato agli altri usi, non alimentari, che storicamente si sono fatti della Canapa. Capisci quindi come la complessità di questo vegetale sia assolutamente da prendere in considerazione. Cerchiamo allora di farti conoscere tutto un pochino meglio: sarai poi tu ad approfondire, grazie alle nostre schede Crudopedia, quello che più ti interessa.
Intanto, sappi che la Canapa è una pianta che da millenni è conosciuta ed utilizzata dall’uomo per svariati usi; le sue sementi hanno rappresentato una parte importante dell'alimentazione umana, per la ricchezza dei loro attivi, e sono state consumate sia così come si trovano in natura che ad esempio sotto forma di Farina, realizzata attraverso la loro macinatura. Le sementi sono anche utilizzate per ottenere l'olio, con una prima spremitura a freddo a cui segue una successiva macinatura della parte restante per la realizzazione della Farina.
Un dato importante: all'interno delle sementi di sativa, la qualità utilizzata per la produzione di prodotti di canapa alimentare, non è presente alcun tipo di elemento di alterazione, e può dunque essere utilizzata senza alcun rischio.
Anche il fusto della pianta ha trovato ampio utilizzo nella storia: lavorandone le fibre infatti si possono ottenere tessuti, cordame e carta.
Possiamo darti qualche flash su ognuno dei prodotti alimentari ottenuti dalla Canapa che puoi trovare on line su cibocrudo.com per farti venire quella voglia di provare ad utilizzarli in cucina: se da millenni la Canapa fa parte dei “nostri” ingredienti, un motivo ci sarà!
I Semi di Canapa, puoi trovarli sia interi che decorticati: la differenza sta nel fatto che nel secondo caso li troverai già privati del guscio esterno, e per questo chiamati anche con il nome di “cuori”, dalla consistenza tenera e dal delicato gusto di Nocciola.
Puoi mangiarli come degli snack prendendoli direttamente dalla busta, oppure puoi utilizzarli per svariate ricette in cucina; quello che è certo è che consumandoli crudi potrai godere dei benefici dei loro attivi: confermati scientificamente possiamo citare ad esempio la loro capacità di agire sul benessere del sistema cardiovascolare (1*), sulla pressione sanguigna (2*) e sul colesterolo (3*).
Dalla spremitura rigorosamente a freddo dei Semi di Canapa, si ottiene poi l’Olio di Canapa, consigliato in cucina in nome dei benefici dei suoi attivi: la ricerca scientifica infatti ha confermato proprietà ed influenze positive nei confronti del sistema circolatorio (4*) e l’importanza degli acidi grassi che intervengono nel prevenire l’arteriosclerosi (5*) e disfunzioni coronariche (6*).
Una volta ottenuto l’olio, la parte restante delle sementi viene macinata con metodi al 100% naturali per regalarci un altro meraviglioso prodotto a base di Canapa: la Farina di Canapa!
E’ naturalmente priva di glutine ed in quanto tale adatta ad essere parte della dieta di celiaci o intolleranti ed è dunque un ottimo ingrediente da inserire in varie ricette per godere di tutti gli attivi che apporta all'organismo, grazie alla presenza elevata di proteine nelle sementi da cui è ricavata (7*).
Puoi utilizzarla per preparare pane o pizza, ma anche negli smoothies.
Il Burro di Canapa merita di essere inserito nella tua dieta perché ti permette di limitare l'utilizzo di burri di altra origine, che non offrono minimamente tutto il comparto di attivi invece presenti in questo cibo derivato dai Semi di Canapa. Quello che più ti incuriosirà, già lo immaginiamo, è il suo colore verde: ti chiederai come mai. E’ presto detto: questa colorazione è dovuta alla presenza di clorofilla, un potente antiossidante (8*) ed un attivo dai benefici assolutamente da conoscere se si vuole contribuire alla promozione del benessere del proprio organismo. 
Chiudiamo questa rapida ma interessante carrellata con le Proteine della Canapa: sono biodisponibili, ovvero facilmente assimilabili dall'organismo (1*) ed utili per ripristinare un deficit proteico e per integrare alimentazioni con proteine vegetali di alta qualità. Questo è un alimento adatto a tutti ed in particolare agli sportivi per aumentare le proprie prestazioni e migliorare la resistenza agli allenamenti (2*) (3*).

Insomma: fai il pieno di Canapa, perché in qualsiasi modo di tu voglia consumarla, lei saprà conquistarti!

 

 

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17122327
2* http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21968645

3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19335713
4* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21893466

5* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27037767

6* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27156147
7* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20977230
8* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24176331
9* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20977230
10* http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0308814607006358
11* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18589601

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Accedi per commentare.