Spirulina

Data pubblicazione: 06/10/2017


cibocrudo

Se ti chiedessimo di chiudere gli occhi ed immaginare uno scenario nel quale ti senti a tuo agio, protetto, sicuro, con molta probabilità ci sarebbe del verde a fare da sfondo a questo momento di relax indotto.
La particolarità di questo colore è proprio questa, quella di dare un’immediata serenità. E, allo stesso tempo, di farti pensare alla Natura ed alle sue meraviglie.
In un certo senso, anche la Spirulina con il suo verde intenso e forte ha un po’ le stesse caratteristiche. Solo che con lei, l’essere al sicuro non è solo una sensazione, ma una vera e propria certezza, confermata da studi scientifici.
Una (1*) delle più importanti da conoscere ci dice infatti che quest’alga, che può essere consumata in polvere o essiccata, è, in Natura, una delle più ricche fonti di proteine, tanto da farla paragonare alla Soia e alla carne, con tutti i lati positivi in più rispetto a quest’ultima. Molto fornito è anche il comparto di vitamine, minerali, fenoli, grassi essenziali e amminoacidi, tanto da essere definita sempre nell’ambito scientifico (2*) come uno dei più potenti integratori naturali.
Ecco perché quella sensazione di protezione, di essere al sicuro, di sentirsi quasi schermati da minacce esterne, può avere un valore reale quando si parla di Spirulina!

Le condizioni migliori affinché questa alga azzurra cresca al massimo delle sue potenzialità sono precise: ph dell’acqua elevato, percentuale salina alta e temperatura compresa tra i 32 ed i 45 gradi. Ama il caldo dunque la Spirulina e noi la siamo andati a trovare in Cina, perché qui il fornitore ci ha dato le maggiori garanzie possibili: ha la certificazione bio ed è lavorata a basse temperature, tanto da potersi fregiare del nostro marchio Crudo Garantito.

E qui interviene un secondo elemento per cui sentirti davvero al sicuro con la Spirulina: la nostra supervisione! CiboCrudo è sinonimo di qualità. La nostra ricerca mira solo al meglio, perché tutto il resto non è abbastanza per noi e non lo è per te.

 

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27507218

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26378764

 

 

Commenti

Accedi per commentare.