Goji: lasciati sorprendere!

Data pubblicazione: 19/02/2018


cibocrudo

Viaggiare è uno dei più bei passatempi al mondo. Non solo ci permette di divertirci, ma anche di fare nuove esperienze, conoscere luoghi lontani e usi e costumi che non ci appartengono.

Da ogni viaggio si torna sempre diversi ed arricchiti, come se si fosse effettuato un up-grade di noi stessi, tanto per dirlo in termini tecnologici.

Il cibo è uno dei viaggi più belli se si sa come considerarlo, perché ci permette di fare le stesse identiche cose, senza doverci muovere da casa nostra.

Sei mai stato in Tibet? Magari vorresti andarci ma il tempo, il denaro, altre priorità...forse poggiare il piede fisicamente sugli altipiani rimarrà un sogno, ma puoi comunque sentirne la forza e respirare quell’aria pura e incontaminata.

Come? Impara a conoscere le Bacche di Goji e rendile parte della tua alimentazione quotidiana!

Certo, non tutte le Bacche di Goji che trovi in vendita provengono proprio dal Tibet, ma le nostre hanno una storia che vale la pena di conoscere.

Originariamente erano i monaci tibetani a prendersi cura di queste piante, che da luglio ad ottobre si popolano di gemme rosse, preziose tanto quanto i rubini e forse di più.

Affondare le radici in una terra incontaminata non è la loro unica fortuna, già grande comunque. Hanno anche quella di essere naturalmente annaffiate dalle acque di scioglimento dei ghiacciai: è il ciclo della Natura che costantemente rinnova la vita e che migliora anche la nostra, considerando le tantissime proprietà degli attivi di questo alimento.

Si sa che i monaci tibetani vivono rispettano il corpo come un tempio e dunque non sorprende che proprio loro amino così tanto queste Bacche.

Sulle Goji le informazioni si sono rincorse e rimbalzate. C’è chi lo ha definito un “alimento miracoloso”, certo facendo presa sul pubblico.
Non è così però che costruiamo i rapporti con i nostri clienti e con i nostri lettori: nessuna magia, ma semplicemente proprietà degli attivi confermate da ricerche scientifiche.

Quello che allora possiamo dirti su queste Bacche è che la Natura le ha dotate di micro e macro elementi che conducono ad un generale miglioramento del benessere psicofisico (1*): aiutano a ridurre l’impatto dello stress, migliorano la qualità del sonno, riducono la sensazione di stanchezza e di fatica. In pratica, un giro di carica completo!

Sempre rimanendo in tema di attivi, ve ne sono alcuni utili contro l’aterosclerosi ed il diabete (2*) ed altri che hanno effetti neuro-protettivi sulle cellule della retina (3*).
Pur ben lontani dunque dal metterci nella scia di chi le innalza a rimedio universale, non possiamo che riconoscere con piacere che le Bacche di Goji sono un grande regalo che la Natura ha voluto farci.

E ne siamo così felici che abbiamo pensato di fare anche qualcosa in più per te: andare alla ricerca non solo di quelle coltivate nel modo più naturale possibile, ma anche della qualità migliore al mondo, la Premium Quality!

Prima di chiudere, vogliamo che il panorama sia completo: perché non suggerirtene un qualche uso in cucina? Se vuoi consultare delle ricette dalla A alla Z puoi collegarti al nostro sito e divertirti un po’ cercando appunto all’interno dell’area dedicata alle ricette.
Intanto, sono perfette in combinazione col Cioccolato, sia nella preparazione di barrette croccanti con delle Frutta Secca che per preparare dolci e torte di vario tipo. Puoi comunque anche utilizzarle per arricchire qualche succo, dandogli così quel tocco di superfood che non guasta mai!

 

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22897500
2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19844860
3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17045262

 

Commenti

Accedi per commentare