Prugne Secche, qualcosa che non sai!

Data pubblicazione: 30/04/2018


cibocrudo

Hai avuto o hai problemi di motilità intestinale? Sicuro al 100% che ti avranno detto di mangiare le Prugne!

In effetti questo frutto possiede delle caratteristiche che ti sono d’aiuto nel risolvere il tuo problema e tra un po’ le vediamo insieme.

Prima però voglio fare due considerazioni con te.

E’ questo l’unico motivo per mangiare le prugne? Per quanto mi riguarda, no. Io le mangio perché mi piace da morire il loro gusto dolce, ma anche perché ho scoperto nel tempo tanti benefici dei loro attivi e se ti va poi te ne dico qualcuno.

La seconda considerazione è, posso averle a mia disposizione solo quando sono di stagione?

Lo sai come la penso: frutta di stagione, tutta la vita!

Ma per fortuna non abbiamo di queste limitazioni: alla frutta di stagione mi piace anche affiancare quella che mi piace, anche se non sarebbe presente in quel periodo.

Ho scoperto tanti anni fa la bontà della frutta essiccata e ho verificato in prima persona, con analisi sui cibi che andavo a provare, come essiccando al sole si riescano a conservare intatte le caratteristiche della frutta.

 

Ti faccio un esempio, che ha a che fare anche col discorso dell’intestino che facevo all’inizio.

Sai quanti grammi di fibra contengono 100 grammi di Prugne Essiccate? 9 grammi. E questo dato è importante perché l’Autorithy della Commissione Europea che si occupa di dare delle definizioni non fuorvianti per i cibi, ci dice che solo se il valore su 100 g di fibra è maggiore a 6 grammi possiamo dire che quel cibo è ad alto contenuto di fibra.

Quindi le Prugne Secche che ho scelto sono ad alto contenuto di fibra.

Ora ti faccio un elenco dei principali benefici che consumare gli attivi contenuti nelle Prugne Secche può dare al tuo benessere; li ho trovati consultando una ricerca scientifica (1*) di cui poi ti lascio il link così se vuoi puoi approfondire:

 

  • Aumenta la sazietà
  • Riduce l’eccessivo senso di fame
  • Aiuta a controllare l’obesità
  • Aiuta a tenere sotto controllo il diabete
  • Contribuisce a metterti al riparo da malattie cardiovascolari
  • Previene la stitichezza
  • Previene infezioni nei tratti urinari e gastrointestinali

 

Se poi ti preoccupi che il fatto di essere un frutto dolce possa crearti problemi per la glicemia o l’insulina, sappi che sempre in questa ricerca si afferma proprio che nonostante la loro dolcezza, non provocano un aumento postprandiale.

 

Non so tu, ma io vedo solo lati positivi nell’avere sempre a portata di mano un barattoletto di Prugne Secche!

 

 

 

 

Commenti

Accedi per commentare