Rawkech - Minicake senza forno, Vegan

Oggi vi presento un piccolo dessert, che non ha bisogno di cottura, di uova, di latte o di farina, nè tantomeno di burro o margarina! Sanissimo, buonissimo e rinfrescante! Per crearlo mi sono ispirata al mio viaggio a Marrakech, difatti, il nome di questo dessert è la fusione tra "Raw" e "Marrakech"! La base somiglia molto al marzapane, ed è realizzata con frutta secca, datteri ed olio di argan, e sopra, una morbidissima mousse di albicocche e zafferano! Giusto ieri ho ricevuto un pacco, contenente magici ingredienti! Il mittente? Cibo Crudo, che offre tutto ciò che è crudo, biologico o integrale, in poche parole, anche se non siete vegani o crudisti, questo sito offre tutte quelle cose che fanno bene al nostro organismo ed alla salute! C'è una cosa che non mi stancherò mai di dire, quando si pensa ai vegani, o ai vegani crudisti, si pensa ad esseri emaciati che mangiano solo insalata, ed invece poi, ci ritroviamo davanti persone in perfetta salute, che dimostrano 10 anni in meno di quelli che hanno. Io non sono vegana, anche se molti ancora non sembrano capire la differenza tra un vegano ed un vegetariano... Io sono pescetariana, e già mi capita di subire sguardi strani da parte di persone che non capiscono cosa significhi... Come dico che non mangio carne, automaticamente vengo scambiata per una che non batte tanto pari e che va avanti ad insalata... Eppure, da che ho smesso di mangiare carne, mi sento tanto bene, non ho più preso un raffreddore! Vabbè, dipende da dove si va, forse perchè in Toscana son tutti abituati a mangiare il cinghiale fin dallo svezzamento, ed è per questo che considerano alieni chi ha scelto di rinunciare a patè di fegatini e quel povero coniglio che a me sembra un gatto nel piatto.... Ma non addentriamoci in discorsi filosofici e sulle scelte personali di ognuno di noi, che siate crudisti o meno, mangiare crudo fa bene, pensate a quanti benefici apportano i germogli al nostro corpo, e poi, anche i nonni ce lo dicevano "la verdura è buona quando è primizia, e cruda è meglio, o perde tutto quel che ha!". E lo dicono anche i grandi chef, meno una cosa è lavorata, più è buona!

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

Rawkech per 2 tortini Per la Base 20 g di nocciole 10 g di pinoli 1 cucchiaio di olio di argan 1 cucchiaio di zucchero 1 cucchiaio di Burro di Mandorle 30 g di datteri

Preparazione: Rawkech - Minicake senza forno, Vegan

base per torta: Frullate tutti gli ingredienti insieme nel robot a lame, quindi disponete il composto sul fondo di un coppapasta rotondo, foderato con carta da forno.
Trasferite in congelatore a compattare.

Per la crema di albicocche

5 albicocche dolcissime
1 pizzico di zafferano
Guarnite con fettine di albicocca o di pesca, con lamelle di mandorle se preferite, e foglioline di menta!

Commenti:

Accedi per commentare.