spaghetti di mare al finocchietto

Oggi voglio condividere la ricetta di Serena, una persona tanto simpatica che si occupa di un blog di cucina che si chiama: http://omindipanpepato.blogspot.it/; qualche giorno fà ho iniziato a scambiare i miei prodotti con persone che come Serena amano la cucina, ed ho lanciato una sfida se mi riuscivano a preparere un piatto vegan e magari crudo!!! credo che idee divere possono solamente ampliare i nostri menù. Serena è la prima a ridarmi una ricetta molto fantasiosa, complimenti Serena andrai ad arricchire le ricette vegan-crudiste. Grazie a nome di tutti quelli che leggono la tua ricetta e di tutti quelli che la rifaranno.

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

Ingredienti 125 gr di spaghetti di mare 100 gr di Pomodori Essiccati tagliati a listarelle un mazzo di Finocchietto selvatico 100 gr di Olive verdi schiacciate 2 cucchiai di succo di limone 3 cucchiai di Olio di Canapa 1 cucchiaio di condimento balsamico bianco

Preparazione: spaghetti di mare al finocchietto

rocedimento:
Copri le alghe e i pomodori con acqua a filo e lasciali in ammollo per circa 30 minuti.
Nel frattempo denocciola le olive e spiuma il finocchietto, come faresti con i rametti di rosmarino.
Scola i pomodori e le alghe ormai ammorbiditi e sciacqua bene queste ultime.
In una grande insalatiera, mescola tutte le verdure.
A parte, sbatti il succo di limone con l'olio e l'aceto balsamico, con una forchetta, per emulsionarli (non occorre il sale, le alghe apportano già lo iodio necessario) e servi l'insalata con la citronette a parte. 

Commenti:

Accedi per commentare