Crackers alla Pizzaiola

Questi crackers crudisti alla Pizzaiola,con semi di lino, sono un classico della cucina crudista, ma con la vostra fantasia potrete divertirvi a creare tutti i gusti che vi piacciono, con ingredienti diversi.

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Aglio Crudo a Fette essiccato al Sole Bio Raw Organic 100g
  • -
    Olio extravergine di oliva Villa Pontina estratto a freddo 3Lt
  • -
    Pomodori Ciappa Siciliani Crudi essiccati al Sole Bio Raw Organic 500g
  • -
    Sale Rosa dell'Himalaya Fino 1000g
  • -
    Semi di Lino Crudi Bio Raw Organic 250g
Ingredienti aggiunti al carrello!
Tempo Preparazione:
Tempo Extra:
Tempo Totale:
Dosi (persone): 6

Ingredienti - Ricetta:

Attrezzatura:

Vitamix TNC 5200 King of Blenders Frullatore Rosso

Biosec De Luxe B12 Tauro Essiccatore Domestico per Alimenti

Drysilk Carta da Forno

 forbici

Preparazione: Crackers alla Pizzaiola

Mettiamo nella brocca del vitamix i pomodori reidratati tagliati a pezzetti, i peperoni privati della parte bianca interna, olio, origano, aglio, ed infine aggiungiamo i semi di lino con tutto il gel che si è formato, frulliamo tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo.  
Adesso spalmiamo il composto sopra i dogli drysilk, lo spessore deve essere di circa mezzo centimetro, e infornare nell'essiccatore, per 15 ore. 
A metà cottura rigirare i crackers per far asciugare uniformemente entrambi le superfici. 
Ora li possiamo tagliare con le forbici della forma che più ci piace. 

 

Consigli:

I crackers alla pizzaiola sono un ottimo spuntino durante l'orario di lavoro, ottimi per accompagnare le salsine, e come sostituti del pane. Potete conservarli in un contenitore chiuso, per 15 giorni. 

 

Commenti:

Accedi per commentare