Millefoglie ai Frutti di Bosco

Millefoglie ai Frutti di Bosco Un classico della pasticceria italiana reinterpretato in chiave crudista a vantaggio della massima esaltazione dei singoli ingredienti naturali e non cotti.

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Granella di Cocco Crudo Bio Raw Organic 250g
  • -
    Semi di Lino Crudi Bio Raw Organic 250g
  • -
    Vaniglia Bourbon Cruda in Polvere Bio 10g - Vanilla Powder Raw Organic-
Ingredienti aggiunti al carrello!
Tempo Preparazione:
Tempo Extra:
Tempo Totale:
Dosi (persone): 5

Ingredienti - Ricetta:

Attrezzatura:

Biosec Domus B5 Tauro Essiccatore Domestico per Alimenti

Bamix Cofanetto Black Box  Frullatori Ad Immersione

Forbici

Preparazione: Millefoglie ai Frutti di Bosco

Sfoglia: frullare i semi di lino assieme a tutti gli altri ingredienti. Stendere il composto ottenuto sul vassoio dell’essiccatore ricoperto di carta da forno. Creare delle sfoglie sottili, non più spesse di ½ cm. Essiccare la sfoglia 7 ore e mezzo per ciascun lato (totale 15 ore) per ottenere delle sfoglie il meno gommose possibile. Finitura: tagliare la sfoglia a metà per la lunghezza. Sovrapporre le due metà e ritagliare dei rettangoli di circa 8 cm, usando il primo rettangolo come guida per ottenere rettangoli perfettamente uguali. Si otterranno 4 rettangoli di sfoglia per ciascuna porzione. Comporre il dessert mettendo una prima sfoglia ricoperta di uno strato generoso di crema pasticcera (½ cm) ben spalmata fino ai bordi e sopra i lamponi, aggiungere una seconda sfoglia, sempre ricoperta di crema, questa volta con sopra i ribes, e quindi una terza sfoglia ricoperta di crema con sopra more e mirtilli alternati. Chiudere con un’ultima sfoglia ricoperta di crema e una spolverata finale di farina cocco. Guarnire con un rametto di ribes.

Consigli:

La sfoglia di semi di lino può risultare “gommosa” è quindi consigliabile utilizzare posate da dessert (forchetta e coltellino). Chi non gradisce i semi di lino, può sostituirla con la sfoglia di mele (v. ricetta “Sfoglie Fruttariane Igieniste per dolci”)

Commenti:

Accedi per commentare