Perle Nere: raw dessert al cioccolato

Ne basta un pezzettino per avere una carica per tutta la giornata, perfetto per chi fa sport o camminate in montagna. Energetico, cioccolatoso, ed estremamente goloso..non si può resistere alle perle nere!

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

Ingredienti per uno stampo di 10cmx10cm oppure 10cm di diametro: 30g di Mandorle pelate 20g di Noci di Macadamia o Noci o altre mandorle 1 pizzico di Sale Integrale fino 10g di pasta di cacao 15g di Cacao in Polvere (crudo) 20g di uvetta 30g di Datteri medjool 1 cucchiaio colmo di sciroppo d’agave 1 pizzico di Vaniglia in polvere 2 cucchiai (15g) di Olio di Cocco fuso Glassa (versione 1) 60g di Burro di Cacao (crudo) o olio di cocco fuso 45g di cacao in polvere (crudo) 6 cucchiai di sciroppo d’agave 1 pizzico di vaniglia in polvere Glassa (versione 2) 60g di burro di cacao (crudo) o olio di cocco fuso 45g di cacao in polvere (crudo) 2 cucchiai di sciroppo d’agave 5 cucchiai di cocco grattugiato essiccato

Preparazione: Perle Nere: raw dessert al cioccolato

Vi servirà soltanto un frullatore abbastanza potente, a boccale oppure un piccolo mixer, no un frullatore ad immersione.
Frullate le mandorle e le noci di macadamia a farina. Quindi unite il sale, il cacao in polvere e la pasta di cacao e frullate ancora finchè tutto sarà tritato finemente. aggiungete i datteri denocciolati, l’uvetta, lo sciroppo d’agave e la vaniglia (facoltativa) e frullate di nuovo. Per ultimo aggiungete l’olio di cocco fuso e frullate per amalgamare.
Rivestite lo stampo con carta da forno, pellicola alimentare o acetato e versate il composto che avete preparato. Schiacciate bene con le dita per compattare lo strato di torta.
Mettete in freezer mentre preparate la glassa.
Sciogliete a bagnomaria il burro di cacao, quindi unitevi il cacao in polvere, lo sciroppo d’agave e la vaniglia e mescolate bene finchè non ci saranno più grumi. Versate la glassa sulla torta che avevate messo in freezer e lasciate riposare il tutto in frigorifero per un giorno oppure in freezer per 2 ore circa. Quando sarà solido, scaldate la lama di un coltello affilato e tagliate a quadrotti.

Consigli:

Io ho provato anche un’altra glassa, che mi è piaciuta molto, con aggiunta di cocco. Frullate il cocco grattugiato finchè otterrete un composto farinoso ma umido. Procedete come sopra aggiungendo alla glassa il cocco.

Commenti:

Accedi per commentare.