Crostatine crudiste con Composta di Goji

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

Ingredienti per 2 crostatine di circa 8 cm di diametro: Per la base 60g di grano saraceno 20g di Albicocche secche o datteri 10g di uva sultanina 15g di olio di cocco 8g di Cacao in Polvere raw 15g di pasta di cacao 1 cucchiaio di sciroppo d’agave 1 pizzico di sale Per la composta 50g di Bacche di Goji reidratate 10g di succo d’arancia Per la crema alla vaniglia 100g di anacardi 20g di sciroppo d’agave 1 cucchiaino di aroma naturale di vaniglia 10g di olio di cocco

Preparazione: Crostatine crudiste con Composta di Goji

Per questa ricetta ho voluto utilizzare il grano saraceno germogliato che è stata una bellissima scoperta! Dovete cominciare circa 2-3 giorni prima, dipende dalla temperatura esterna, per far germogliare il grano saraceno secco. Cominciate lavando il cereale per tre volte, quindi lasciatelo immerso in acqua fredda per un’ora. A questo punto potete utilizzare una garzina di cotone su un colino o un sacchetto come questo o questo, versarvi il cereale lavato e lasciarlo a temperatura ambiente finchè non formerà una codina che vedrete molto bene. Con le temperature sui 27-30 germoglieranno in poco più di un giorno, con le temperature più basse ci metteranno un po’ di più!

Qualche ora prima o il giorno prima mettete in ammollo le bacche di goji (calcolate circa 30g di bacche secche) e gli anacardi.

Preparate la base frullando 25g di grano saraceno con le albicocche, l’uvetta, il cacao, la pasta di cacao tagliata in scaglie piccole, lo sciroppo d’agave e il sale. Create un composto morbido e aggiungete per ultimo l’olio di cocco fuso a bagnomaria.
Mescolatevi il restano grano saraceno germogliato e schiacciate il composto negli stampini per crostatine rivestiti di pellicola alimentare.
Mettete in freezer a riposare per almeno 1 ora.

Frullate le bacche di goji con il succo di arancia e se necessario aggiungete un pochino di dolcificante.

Frullate anche gli anacardi con lo siroppo d’agave e la vaniglia fino ad ottenere un composto cremoso, per ultimo aggiungete l’olio di cocco fuso a bagnomaria e continuate a frullare.

Prendete le basi delle crostatine, toglietele dallo stampo e spalmatevi sopra uno strato di composta di bacche di goji. Terminate con la crema alla vaniglia e decorate con granella di pistacchi.
Lasciate riposare in frigorifero per circa un’ora prima di servirle.

 

Commenti:

Accedi per commentare.

I Prodotti e le Attrezzature della Ricetta: Crostatine crudiste con Composta di Goji