Truffles al Cuor di Nocciola

Gli inviti a cena alla fine mi spiazzano sempre! Non tanto per me,ma per chi mi invita, perché gentilmente ci tiene a farmi mantenere la mia alimentazione. Da una parte questo mi rende felice, ma dall’altra parte vedo sempre una certa difficoltà nel preparare un menu “crudo”, senza glutine e/o proteine di derivazione animale.

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Cacao in Polvere Bio 200g - Cocoa Powder Organic-
  • -
    Crema 100% Nocciola Cruda - Raw Hazelnut Cream Organic 200g
  • -
    Datteri Medjoul Crudi Bio 250g - Raw Organic -
  • -
    Fichi Secchi Crudi Bio Raw Organic 250g
  • -
    Mandorle Crude Sgusciate di Sicilia Sgusciate Bio Raw Organic 500g
  • -
    Nocciola Cruda Bio Raw Organic 250g
  • -
    Olio Vergine di Cocco Crudo Bio Raw Organic 200ml
  • -
    Sciroppo d'Agave Crudo Bio 250ml (330g) - Agave Nectar Raw Organic -
Ingredienti aggiunti al carrello!
Tempo Preparazione:
Tempo Extra:
Tempo Totale:
Dosi (persone): 4

Ingredienti - Ricetta:

Attrezzatura:

Vitamix TNC 5200 King of Blenders Frullatore Nero

Bamix Classic Mono Silver MX120020 -180 Watt 14/16000 giri/min

Preparazione: Truffles al Cuor di Nocciola

PROCEDIMENTO
 
Preparo prima l’impasto di frutta secca per l’esterno: metto tutta la frutta secca ed anche l’olio di cocco nel boccale del frullatore con le lame per il secco. Frullo fino ad ottenere un impasto morbido e lavorabile, e metto da parte.
Preparo ora la pasta di nocciole: trito le nocciole e le faccio diventare quasi una farina. Aggiungo il burro di nocciole, il succo d’agave ed inizio a lavorare l’impasto con le mani, fino a quando non diventa una palla. Se notate che l’impasto è troppo secco, aggiungete pure un cucchiaio di acqua. Preparato ora anche l’impasto di nocciole, non faccio altro che formare delle palline che poi metterò in frigo a riposare per 20 minuti. Passato il tempo di risposo, prendo l’altro impasto (poco) lo schiaccio tra le mani per farne una sfoglia, e ricopro poi con questa sfoglia le palline di crema di nocciole; continuo così con tutte le palline. Una volta terminate, alcune le passo nel te matcha ed altre nella polvere di cacao. Si mantengono in frigorifero per una settimana 10 giorni, in un contenitore ermetico.

Consigli:

 
 

Commenti:

Accedi per commentare