NOODLES SOUP CON CREMOSA DI FUNGHI

In questo articolo, avevo parlato di come è possibile utilizzare il cavolo cappuccio anche nelle zuppe. Potevo quindi esimermi dal proporre una ricetta, con questo ortaggio? Assolutamente no! E poi, vi posso assicurare, che con queste temperature, sempre più al ribasso, una zuppetta tiepida, aiuta tantissimo.

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Chaga Crudo in Polvere Raw Organic Bio 100g
  • -
    Shiitake Crudo in Polvere Bio 150g- Shiitake Powder Raw Organic-
Ingredienti aggiunti al carrello!

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI per 2 persone per la cremosa di funghi 4 funghi portobello medi 1 cucchiaino di polvere di Chaga 1 cucchiaino di polvere di Shiitake 1/3 di tazza di acqua 1 spicchio di Aglio piccolo 2 cucchiai di crema saporita 2 tazze di acqua (per la zuppa) per i noodles 1/4 di cavolo cappuccio tagliato sottile per la decorazione coriandolo tritato 1 fungo portobello tagliato sottile

Preparazione: NOODLES SOUP CON CREMOSA DI FUNGHI

PROCEDIMENTO
 
Preparo prima i noodles, tagliando il cavolo cappuccio molto sottile con la mandolina, lo metto in una terrina e lo tengo da parte. Nel frattempo preparo la cremosa di funghi; pulisco i funghi portobello e li taglio a pezzi grossi. Nel boccale del frullatore metto i funghi tagliati a pezzi, la polvere di Shiitake, la polvere di Chaga, l’aglio e la poca acqua. Frullo bene fino ad ottenere una crema vellutata e la metto in un contenitore. Preparo ora il coriandolo tritato ed il fungo tagliato sottile.
 
Intiepidisco le due tazze di acqua. Ora prendo due tazze belle capienti; in ogni tazza metto un cucchiaio di crema saporita  che faccio sciogliere, aggiungendo l’acqua poco per volta. Una volta sciolta la crema saporita, aggiungo uno o due cucchiai di cremosa di funghi. Mescolo bene fino a quando quest’ultima non si è sciolta. Così facendo la vostra zuppa risulta un pochino densa, consistenza che a me piace molto. Se la volete un po’ più liquida, basta aggiungere altra acqua.
 
Aggiungo ora il cavolo cappuccio, cercando di posizionarlo su di una metà della tazza; nell’altra metà metto il fungo tagliato sottile. Decoro poi con del coriandolo tritato e servo.

Consigli:

ATTREZZATURA
 
Frullatore ad immersione
 
Mandolina

Commenti:

Accedi per commentare