CANNELLONI

Ciao a tutti! Inspiegabilmente oggi mi è venuta voglia dei cannelloni. All’inizio quando ero giovane e vegetariana, diciamo all’età di diciotto anni, mi piacevano tantissimo i cannelloni con la ricotta, gli spinaci e tutta quella fantastica besciamella che li ricopriva! Così ho pensato di provare a fare una versione cruda.

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Capperi dell'arcipelago Crudi Bio - Raw Organic 250g
  • -
    Pomodori Ciappa Siciliani Crudi essiccati al Sole Bio Raw Organic 250g
Ingredienti aggiunti al carrello!

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI per una persona 2 Zucchine medie svuotate del pate’ speziato (ricetta qui) per la salsa di pomodoro 3 pomodori piccadilly 1 carota 3 pomodori essiccati acqua q.b per la crema di anacardi 1/2 tazza di anacardi precedentemente ammollati per un’ora 1 cucchiaino di Senape di digione 6 Capperi sotto sale precedentemente dissalati il succo di 1/2 limone acqua q.b

Preparazione: CANNELLONI

PROCEDIMENTO
 
Per prima cosa preparo gli anacardi e i pomodori essiccati, mettendoli in ammollo in terrine separate. Nel frattempo preparo le zucchine e le svuoto usando la parte appuntita del pelapatate; se non avete un pelapatate appuntito, va benissimo anche un coltellino. La zucchina è abbastanza tenere e si lascia svuotare facilmente.
 
Visto che in casa mi era avanzato del pate’ speziato, ho pensato di utilizzarlo come ripieno dei cannelloni; ma voi potete farcirli come più vi piace, magari con del pesto di anacardi o con una crema di carote e peperoni. Così dopo aver svuotato le zucchine, le riempio con la farcitura.
 
Preparo ora la salsa di pomodoro, mettendo nel boccale del frullatore ad immersione tutti gli ingredienti ed aggiungo 2 cucchiai di acqua. Frullo bene fino ad ottenere una crema non troppo densa; nel caso fosse troppo densa aggiungo altra acqua.
 
Stesso procedimento per la crema di anacardi; in questo caso io tendo a farla più liquida, perché una volta messa in frigo, l’anacardo assorbe l’acqua e la crema si solidifica.
 
Per impiattare i cannelloni, stendo con un cucchiaio la salsa di pomodoro, adagio sopra i cannelloni e verso sopra la crema di anacardi.

Commenti:

Accedi per commentare