Spaghetti alla Marinara

Quello che più mi diverte in questo periodo, perché si può fare data la stagione è inventare tante varianti degli spaghetti di zucchine. La base si sa e rimane sempre quella, le zucchine, ma si da libero sfogo alla creazione di nuovi sughi; più o meno corposi, delicati o molto saporiti.

Difficoltà:
Tempo Preparazione:
Tempo Totale:
Dosi (persone): 2

Ingredienti - Ricetta:

Attrezzatura:

Spiromat taglia Affetta Verdure a spirale e spaghetti

Frullatore ad Immersione Bamix 

Preparazione: Spaghetti alla Marinara

Per prima cosa metto a bagno i pomodori in un ciotola e li faccio reidratare per un’ora. Preparo poi gli spaghetti con lo Spiromat, li metto anche loro in una terrina e verso sopra un filo di olio e di limone, in modo che si ammorbidiscano. 
Quando i pomodori sono ben idratati, li scolo e li sciacquo, li taglio poi a pezzetti e li metto nel boccale del frullatore insieme a tutti gli altri ingredienti. Frullo fino a quando non raggiungo la consistenza desiderata; nel caso in cui il sugo dovesse essere troppo denso, posso aggiungere 1/4 di tazza di acqua per ammorbidirlo.
Ora con gli spaghetti nella terrina, prendo un cucchiaio di sugo e li condisco, mescolo bene fino a quando il sugo non si è amalgamato bene con gli spaghetti. Per servirli prendo poi un coppapasta, posizionato al centro del piatto, e lo rienpio di spaghetti. Lo sfilo dolcemente e con il restante sugo finisco di condirli. A questo punto posso decorarli con una dadolata di pomodoro o con una spolverata di semi di canapa decorticati.

Commenti:

Accedi per commentare.