LASAGNA CRUDISTA

Ebbene esiste anche la versione crudista!!! Proprio così! Certo dovrete cancellare completamente i sapori del passato ed immergervi un un’altra realtà! Quella dei sapori della verdura cruda cruda e delle creme fatte con la frutta oleosa, in questo caso un pesto con anacardi e avocado.

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI per 2 persone per la sfoglia di zucchine 2 zucchine medie il succo di 1/2 limone per la crema al pomodoro 1/2 tazza di Pomodori Ciliegino essiccati 3 pomodori perini 1 carota media 1/2 cipollotto 1 spicchio di Aglio piccolo 1 presa di sale 1 presa di erbe aromatiche essiccate (maggiorana, tipo, Erba Cipollina, Origano e basilico) per il pesto agli anacardi 1/3 di tazza di anacardi 1 tazza di foglie di basilico fresco il succo di mezzo limone 1 spicchio di aglio grosso 3 cucchiaini di lievito alimentare 1 presa di sale 5 cucchiai di olio evo 3 cucchiai di olio di semi di girasole per il ripieno 4 pomodori perini

Preparazione: LASAGNA CRUDISTA

PROCEDIMENTO
 
Per prima cosa preparo le zucchine affettandole sottilmente con la mandolina e poi lasciandole marinare con il succo di 1/2 limone per almeno trenta minuti.
 
Nel frattempo preparo la crema di pomodoro. Metto a bagno i pomodori ciliegino nell’acqua e li lascio in ammollo per trenta minuti. Poi li scolo e li sciacquo bene e li metto nel bicchiere del frullatore ad immersione. Lavo bene la carota ed il cipollotto, li taglio a pezzetti e metto anche loro nel bicchiere del frullatore insieme anche con l’aglio ed il resto degli ingredienti. Frullo bene fino a quando non ottengo un composto bello cremoso. Lo metto in una terrina e lo lascio riposare. Se vedo che produce acqua, la tolgo.
 
Preparo ora il pesto con gli anacardi. Sempre nel bicchiere del frullatore ad immersione metto gli anacardi, il basilico e tutto il resto degli ingredienti. Frullo bene in modo da ottenere una crema non troppo densa.
 
Ora pulisco i pomodori perini  e li taglio a rondelle, questi mi serviranno per farcire i vari strati della lasagna.
 
Adesso posso assemblare il piatto prendendo un coppapasta, io l’ho preso quadrato ma va bene qualsiasi forma. Ho iniziato con uno strato di zucchine, poi la crema di pomodoro e sopra i pomodorini, ho chiuso lo strato con altre zucchine e l’ho coperto con il pesto di anacardi e così via fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Ho lasciato poi riposare la lasagna per una quindicina di minuti in modo che spurgasse l’acqua della crema di pomodoro, che poi ho tolto con della carta assorbente.
 
Se volete potete fare anche delle mini porzioni usando dei coppapasta più piccoli.

Commenti:

Accedi per commentare.