INSOLITO TABBOULEH

Solitamente il Tabbouleh viene fatto con il Cous Cous o con il Bulgur, ma essendo questo un blog di cucina Raw si cerca di non utilizzare i cereali. Infatti la Quinoa non è un cereale.

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI 2 tazze di Quinoa messo in ammollo per 24 ore 1 cetriolo 1 cipolla rossa tritata un pugno di pomodorini ciliegino essiccati lasciati in ammollo per 20 minuti prezzemolo essiccato q.b il succo di un limone sale olio evo q.b

Preparazione: INSOLITO TABBOULEH

PROCEDIMENTO
 
Il giorno prima metto in ammollo la quinoa. Passato questo tempo la scolo, la sciacquo bene e con un setaccio le faccio perdere l’acqua in modo che si asciughi. La metto poi in un contenitore o in una terrina.
 
Lo stesso vale per i pomodorini che però terrò in ammollo per 20 minuti, anche perché questi pomodorini pur essendo essiccati sono morbidi. Li scolo bene e li asciugo. Nel frattempo pulisco il cetriolo e con un pelapatate vado a togliere la buccia in modo alterno. Così mi rimangono delle strisce di buccia, come se il cetriolo fosse a righe! A questo punto lo taglio per il lungo, lo riduco a dadini e lo metto con la quinoa. Trito poi la cipolla che metterò insieme alla quinoa; aggiungo poi il succo del limone, l’olio ed il sale. Mescolo bene in modo che si amalgamino bene tutti gli ingredienti e lascio riposare una ventina di minuti prima di servire.
 
Mi raccomando!!! Non dimenticate il Tabbouleh fuori dal frigo, altrimenti la vostra quinoa continua la fase di germogliazione e al mattino seguente potreste ritrovarvi, tra i pomodori ed il cetriolo delle piccole piantine!

Commenti:

Accedi per commentare.