DOPPIO HAMBURGER

Finalmente un hamburger! Anzi un doppio hamburger, di barbabietola, spinaci, carota e polvere di psillio. Una vera delizia, profumato e appagante! Anche il pane, sempre crudo, con una consistenza morbida, compatta; giusta per “trattenere” l’hamburger.

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Buccia di Psillio Premium Cruda 150g
  • -
    Semi di Lino Crudi Bio Raw Organic 250g
Ingredienti aggiunti al carrello!

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI per 4 hamburger per gli hamburger 1 barbabietola media 1 carota grande 2 cippollotti 3 ciuffetti di spinaci 3 cucchiai di polvere di psillio per il pane 6 folgie di cavolo nero 1 carota grande 1 cipolla piccola 2 foglie di lattuga romana 2 cucchiai di farina di semi di lino semi di lino dorati per decorare

Preparazione: DOPPIO HAMBURGER

PROCEDIMENTO
 
Per preparare gli hamburger, lavo bene tutte le verdure, della barbabietola tolgo la parte esterna con un pelapatate. Taglio poi a pezzetti e metto tutto nel boccale del frullatore. Frullo fino ad ottenere una consistena cremosa. A questo punto trasferisco l’impasto in una terrina, ed aggiungo la polvere di psillio, fino a quando l’impasto non raggiunge una consistenza un po’ più compatta. Prendo poi un coppapasta rotondo, lo appoggio su di un foglio antiaderente e lo riempio per metà con l’impasto. Continuo fino a che non esaurisco tutti gli ingredienti.
 
Stesso procedimento per preparare l’impasto per il pane degli hamburger, la differenza è che in questo impasto aggiungo la farina di semi di lino, e all’impasto cerco di dargli una forma a cupola, tenendo uno spessore di almeno un centimetro e mezzo. Decoro poi la superficie con i semi di lino dorati. Appoggio anche il ” pane” su di un foglio antiaderente. Metto poi sia gli hamburger che il pane nell’essiccatore, lo impasto sui 42° e lascio essiccare tutta la notte, cercando di girare entrambi ogni tanto; in questo modo riesco ad essiccarli bene ed in modo uniforme. Assemblo poi l’hamburger, rfarcendolo con insalata, altra verdura fresca (a vostro piacere) e qualche crema morbida per condire.

Consigli:

ATTREZZATURA
 
Frullatore
 
Essiccatore

Commenti:

Angela
Non vedo l'ora di provare a farli
Annamatilde
Ciao Angela, facci sapere il risultato dei tuoi doppio hamburger!

Accedi per commentare