Barrette con Bacche di Goji

Le barrette sono uno spuntino davvero delizioso, il problema è che una tira l’altra!! Possono essere usate come snack, mangiate come dolcetto a fine pasto o a merenda. Queste non richiedono tanto lavoro, poiché non ho usato un impasto da mettere poi nell’essiccatore, ma le ho fatte semplicemente riposare in frigo per tutta la notte.

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Acai Cruda in Polvere Bio 150g - Acai Powder Raw Organic-
  • -
    Bacche di Goji Crude Premium Quality Bio 125g - Goji Berries Raw Organic - Lycium Barbarum
  • -
    Datteri Medjoul Crudi Bio 250g - Raw Organic -
  • -
    Mandorle Crude Sgusciate di Sicilia Sgusciate Bio Raw Organic 500g
  • -
    Olio Vergine di Cocco Crudo Bio Raw Organic 200ml
  • -
    Vaniglia Bourbon Cruda in Polvere Bio 10g - Vanilla Powder Raw Organic-
Ingredienti aggiunti al carrello!
Tempo Preparazione:
Tempo Extra:
Tempo Totale:
Dosi (persone): 4

Ingredienti - Ricetta:

Attrezzatura:

Vitamix TNC 5200 King of Blenders Frullatore Bianco

Preparazione: Barrette con Bacche di Goji

PROCEDIMENTO
 
Metto tutti gli ingredienti nel frullatore e frullo per una decina di secondi cercando di amalgamare bene gli ingredienti facendo in modo però che la frutta oleosa rimanga a pezzettini molto piccoli. Metto poi l’impasto ottenuto in un contenitore e lo ripongo in frigo per una notte. In questo modo l’olio di cocco si solidifica e mi permetterà poi di lavorare l’impasto per dargli la forma che voglio. Quindi lo stendo con un mattarello tra due fogli di carta da forno cercando di dargli uno spessore di 5mm. Con un coltello andrò poi a tagliare delle strisce rettangolari che formeranno così le barrette. Se lavorandole dovessero risultare troppo morbide, basta lasciarle 20 minuti in frigo in modo che l’olio di cocco si solidifichi nuovamente.

Commenti:

Accedi per commentare