La testimonianza di Tiziana Brogioni

(0)

Cerco di magiare più cibi freschi e crudi possibile, sono crudista al 90% perchè ritengo sia il modo più naturale di nutrirsi e anche salutare se si rispettano le regole delle corrette combinazioni alimentari. Così scoprire che la frutta secca normalmente in commercio è sottoposta a trattamenti termici superiori ai 42 gradi e scoprire l’esistenza di CiboCrudo e iniziare ad acquistarvi certi prodotti è stato un tutt’uno. Non ho avuto dubbi ad acquistare da CiboCrudo perchè lo ho conosciuto qualche anno fa alla manifestazione Terra Futura a Firenze e mi ha subito ispirato fiducia. Peccato che la manifestazione non sia stata più ripetuta negli anni successivi. Nessun dubbio iniziale, coi prodotti mi sono poi trovata bene anche se non sempre con tutti come ad esempio con le noci classiche sgusciate che preferisco comprare col guscio da chi comunque mi dia garanzia che non siano state sottoposte a trattamento termico. I prodotti che utilizzo e con cui mi sono trovata bene ho continuato ad acquistarli e ne ho scoperti di nuovi come l’olio di cocco e la granella di cocco che sono diventati miei acquisti abituali grazie all’invio di prodotti omaggio da parte di CiboCrudo che mi ha permesso di scoprirli. Continuo a scegliere CiboCrudo perchè trovo prodotti con caratteristiche che desidero che non trovo altrove. Inoltre grazie alle confezioni più grandi, presenti per certi prodotti come le fave di cacao da 1,5 kg o le bacche di goji mi pare da 1 kg, acquistare da CiboCrudo è anche più conveniente che comprare gli stessi prodotti, tra l’altro neanche crudi magari, nelle confezioni più piccole che hanno nei negozi di alimenti bio.

Commenti

Accedi per commentare