Mandoline e Tagliaverdure: Anche Tu Puoi Avere una Cucina Professionale!

Sono utensili piccoli e a volte sottovalutati, ma avere a disposizione mandoline e tagliaverdure elettrici e manuali può darti una marcia in più.

Per dare forma alle tue idee in cucina hai bisogno di tanti oggetti: mandoline e tagliaverdure sono due tra i più importanti! Ecco perché vogliamo darti un’ampia possibilità di scelta, dopo averti spiegato tutto di loro, compresa la differenza tra un tagliaverdure elettrico, manuale e professionale. 

> Approfondisci


Filtra per:

Qt:

Totale € 33,00

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 114,50 € 229,00

Consegna in 1 giorno
H24

Il Tagliaverdure: il Tuo Aiuto Speciale in Cucina!

Avrai sicuramente sentito parlare del Tagliaverdure elettrico o dell’affetta verdure, quell’utensile da cucina che consente di sminuzzare, sfilare e rendere questa tipologia di alimenti diversa e appetitosa, perfetta per essere apprezzata da grandi e bambini. Il tagliaverdure elettrico è molto facile da utilizzare ma anche da trovare in commercio in diversi modelli e dimensioni. Ma non solo. L’affetta verdure, che esiste anche manuale, è un efficiente taglia frutta! Vediamo insieme le differenze tra le due tipologie principali, il tagliaverdure manuale e il tagliaverdure elettrico, scopriamo insieme che cos’è l’affettaverdure a spirale e cerchiamo di capire che cosa lo distingue da una mandolina professionale e come taglia la frutta. 

> Lista Argomenti Trattati:

Che Cos’è un Tagliaverdure da Cucina
Come Funziona il Tagliaverdure Manuale
Come Funziona il Tagliaverdure Elettrico
Creativi in Cucina con l’Affettaverdure a Spirale

 

Che Cos’è un Tagliaverdure da Cucina

L’avrai visto in mano alle casalinghe ma anche agli uomini più distratti: il Tagliaverdure è un accessorio che hanno tutti: in casa, nei ristoranti o nei locali pubblici. Il Tagliaverdure elettrico, perché di solito è il più comune da trovare nelle case, può essere più o meno professionale ma in linea generale svolge la funzione di affettaverdure utile per servire in tavola pietanze in diversi modi. L’affetta verdure, infatti, aiuta a mangiare i prodotti dell’orto con creatività ma ha anche diverse utilità. Hai mai pensato alle mamme che devono educare i loro figli a un’alimentazione bilanciata e variegata? Ecco, con un affetta verdure questo è possibile: per loro il pasto può diventare un divertimento, e se coinvolti nell’operazione  – sempre seguendo le principali regole di sicurezza – i bambini possono mangiare verdure o vedere come si taglia la frutta come se fosse un gioco, senza pesi né stress. Il modello tra i più apprezzati in commercio? È il tagliaverdure elettrico che consente di dare libero sfogo alla fantasia.  Oltre alla funzionalità, però, quello che bisogna controllare quando si sceglie un affetta verdure o una mandolina professionale è che sia di qualità, in modo che oltre a tagliare bene, duri anche nel tempo. Capirai più avanti perché abbiamo citato anche la mandolina professionale, i due strumenti sono molto simili. 

Come Funziona il Tagliaverdure Manuale

Iniziamo subito a fare una distinzione tra Tagliaverdure Manuale e Tagliaverdure Elettrico. Il tritaverdure manuale è più economico, facilmente reperibile in diversi punti vendita e adatto per qualsiasi tipo di budget di spesa. Il funzionamento del tritaverdure manuale è molto intuitivo: basta inserire la verdura da affettare nella parte apposita e poi girare la leva che permette di tagliare secondo il livello desiderato. In commercio esistono diversi modelli di affetta verdure o taglia frutta; il migliore è il tagliaverdure manuale con lame in acciaio inox, perché permette di tagliare in maniera perfetta, grazie alla qualità della sua lama. In base a quanto si vuole spendere esistono modelli di diverse fasce di prezzo. È possibile trovare in commercio un tritaverdure manuale più o meno professionale proprio in base al tipo di spesa che si vuole sostenere, ma questo non significa che il modello dal budget più contenuto non svolga bene il suo lavoro. L’ultima cosa da dire è che in linea generale con un tagliaverdure manuale si possono sminuzzare tutti i tipi di frutta e verdura. 

Come Funziona il Tagliaverdure Elettrico

Il tagliaverdure elettrico è il modello che si trova più facilmente nelle case. Per capire come funziona basta pensare al termine che gli è stato dato. Con un tagliaverdure elettrico, infatti, non dovrai più tagliare le tue amate verdure a mano. Sarà più semplice e immediato, alla portata di tutti. I migliori hanno un contenitore per raccogliere la verdura tritata ma anche un’imboccatura intercambiabile con un beccuccio che consente di far arrivare il cibo direttamente su una ciotola. Infine, il tagliaverdure elettrico ha diverse lame, da quella più fine a quella più grossa e in base ai modelli e può consentire anche un taglio ondulato. 

Creativi in Cucina con l’Affettaverdure a Spirale

Oltre al tagliaverdure manuale e al tagliaverdure elettrico, puoi stupire amici e parenti con una tavola che lascerà i tuoi ospiti a bocca aperta. Come? Devi munirti di un affettaverdure a spirale per rendere ogni piatto una leccornia non solo da mangiare ma anche da ammirare. Con un affettaverdure a spirale creerai una scenografia stuzzicante per grandi e bambini senza perdere troppo tempo. Sì, con l’accessorio giusto ci vuole un attimo per colorare un piatto unico e l’affettaverdure a spirale è la scelta migliore per ottenere questo scopo. In particolare, un affettaverdure a spirale è in grado di tagliare la frutta a forma di spaghetti o di tagliatelle. Hai presente le persone che ricercano un attrezzo per fare gli spaghetti di zucchine? Ecco, le zucchine si prestano bene per diventare un buonissimo primo piatto vegano insieme agli ingredienti più vari. Con un attrezzo per fare gli spaghetti di zucchine il risultato sarà a prova di palato! Oltre alle zucchine, con un affettaverdure a spirale potrai presentare in tavola carote, cipolle, ortaggi e verdure in maniera originale. Dovrai solo lasciarti andare con la fantasia e divertirti con nuovi e sempre diversi primi piatti, secondi, contorni e anche frutta. 

^ Torna all'inizio del paragrafo Il Tagliaverdure: il Tuo Aiuto Speciale in Cucina!

 

La Mandolina: l’Utensile da Cucina Presente in Ogni Casa

Dopo averti fatto conoscere un po’ di più che cosa è un affetta verdure e che cosa puoi realizzare con questo utensile da cucina, devi conoscere un altro termine che probabilmente avrai già sentito nominare. Stiamo parlando della mandolina. Questo famoso strumento da cucina l’avrai visto nella casa di tua nonna, in diverse forme e di diverse dimensioni. È pratico, considerato più funzionale di un affetta verdure e molto semplice da utilizzare. In commercio esistono diversi tipi di mandolina. Se stai cercando una mandolina professionale devi conoscere più informazioni che ti aiutino a scegliere tra modelli, marche e caratteristiche tecniche. Se, invece, non pensi di aver bisogno di una mandolina professionale puoi valutare anche solo in funzione del tuo budget di spesa. 

> Lista Argomenti Trattati:

La Mandolina è la Stessa Cosa dell’Affetta Verdure?
Da Dove Nasce il Termine Mandolina
Come Si Utilizza una Mandolina Professionale
I Vantaggi di una Mandolina Professionale

 

La Mandolina: è la Stessa Cosa dell’Affetta Verdure? 

Come avrai notato in questa prima parte di testo abbiamo utilizzato sia il termine Tagliaverdure elettrico o affetta verdure sia Mandolina per parlare sempre della stessa cosa. Non spaventarti perché non siamo confusi né vogliamo confondere te. I termini hanno lo stesso significato e ti diremo di più: con mandolina professionale si definisce anche quell’oggetto magico che taglia la frutta. La mandolina professionale - anche conosciuta con il nome più semplice di affetta verdure - è un semplice utensile da cucina utile per fare delle forme diverse con gli alimenti del nostro orto. Le verdure si possono fare a rondelle, a fettine, a rete, a fiammifero, alla julienne. Bello, vero?

Da Dove Nasce il Termine Mandolina

Ti sembra un termine poco consueto e non capisci perché si chiama mandolina? Il termine te ne ricorda un altro al maschile? Bene: non stai confondendo i due termini, anzi la mandolina si chiama così proprio perché è legata al famoso strumento musicale napoletano. Il motivo è semplice: la mandolina prende questo nome perché per utilizzarla si compie un movimento delle mani che vanno avanti e indietro in modo tale da compiere l’azione di affetta verdure. L’andare avanti indietro con la mano ricorda proprio il mandolino, lo strumento musicale. 

Come si Utilizza una Mandolina Professionale

L’avrai capito: utilizzare la mandolina professionale è molto facile di un classico tagliaverdure elettrico o un affetta verdure manuale. Bisogna portare avanti e indietro la verdura che si vuole tagliare nella Mandolina per realizzare la forma desiderata.  Può essere in acciaio inox o in plastica e, come il classico affetta verdure o il tagliaverdure elettrico, può avere diverse tipologie di lame per effettuare più tagli. Ovviamente i modelli più cari consentono di fare tagli professionali. Esistono tre tipologie di mandolina professionale: quella con lame orizzontali, con le lame a V e la mandolina con lame oblique. Quest’ultima è anche chiamata modello in stile giapponese. La differenza tra le tipologie di lama non porta a tagli differenti di verdura ma nel tipo di forza che si deve avere per utilizzare la mandolina professionale. Si usa meno forza con la mandolina a lame V e molta più forza nella mandolina con lama orizzontale. Un’ultima cosa da dire quando si parla di questo affetta verdure è che anche se non è un accessorio da cucina pericoloso, è bene prestare molta attenzione e usarlo senza sottovalutare le sue lame. Tagliarsi è un attimo e la prudenza non è mai troppa!

I Vantaggi di una Mandolina Professionale

Parlarti di una mandolina professionale significa anche farti conoscere i principali vantaggi che si hanno avendola in casa. Primo fra tutti: il perfezionismo. Questo attrezzo da cucina, infatti, è ideale per chi intende servire in tavola piatti impeccabili. Grazie a un affetta verdure le fette tagliate sono tutte uguali e hanno lo stesso spessore, cosa impossibile da ottenere con un coltello, anche il più affilato o il più buono della cucina. Un altro vantaggio è dato dalla velocità. Con una mandolina professionale affetta verdure puoi preparare piatti belli alla velocità della luce! Ti renderai conto che tagliare e affettare sarà semplicissimo e, anche avendo la dovuta attenzione e sicurezza, impiegherai molto poco per preparare pranzi e cene. Ma non è finita qui: una mandolina professionale ti consente di cuocere le verdure tutte alla stessa cottura e, dato che anche l’occhio vuole la sua parte, vedere sul piatto, fette, strisce e pezzetti tutti della stessa misura. In più, un affetta verdure o un taglia frutta stimola il consumo di verdure e frutta, in modo che anche i bambini abbiano più voglia di mangiarle. Infine, alcuni vantaggi da tenere in considerazione: la mandolina professionale si lava e si mette in ordine con molta praticità. Non occupa molto spazio, costa molto meno di un tagliaverdure elettrico e delle volte anche di un tritaverdure manuale e assolve al meglio il suo compito anche come taglia frutta. 

^ Torna all'inizio del paragrafo La Mandolina: L’Utensile da Cucina Presente in Ogni Casa

 

Come Scegliere il Tagliaverdure Perfetto per Te!

Il Tagliaverdure e la Mandolina sono uno strumento ideale per gli amanti dell’alimentazione crudista che amano gustare i prodotti della terra senza cucinarli. Si tratta di un accessorio indispensabile anche se si hanno bambini in casa e se si ha poco tempo da dedicare alla cucina. L’affetta verdure, infatti, ottimizza i tempi di realizzazione dei piatti, è molto semplice da utilizzare e anche divertente! Bisogna sceglierlo con attenzione e non perché ci siano modelli in commercio migliori di altri in assoluto, ma perché, in base all’utilizzo che bisogna farne, è importante avere un Tagliaverdure che soddisfi appieno le esigenze domestiche o professionali. La scelta giusta non considera soltanto il prezzo a disposizione ma valuta il materiale di fabbricazione di una mandolina e ciò che permette di fare nello specifico. Vediamo insieme perché. 

> Lista Argomenti Trattati:

Cosa Considerare Prima dell’Acquisto di una Mandolina
Attenzione alla Manutenzione del Tagliaverdure

 

Cosa Considerare Prima dell’Acquisto di una Mandolina

Una volta deciso il budget di spesa, devi valutare un tagliaverdure o taglia frutta in base al materiale con cui è stato realizzato. Ci sono quelli più resistenti e che non subiscono l’usura nel tempo e i tagliaverdure di scarsa qualità che, in base a quanto si utilizza, svolgono comunque il loro dovere. L’ideale è scegliere un Tagliaverdure o una Mandolina in acciaio inox - che di solito viene venduta con la specifica di mandolina professionale - perché, se utilizzato spesso, alcuni cibi potrebbero corrodere altri materiali. Un’altra cosa importante da considerare è che il vetro è meno resistente se cade a terra, ma la plastica si macchia più facilmente. Per quanto riguarda le forme diverse del Tagliaverdure o della Mandolina, ogni modello fornisce diversi accessori per realizzare tagli differenti. L’affetta verdure consente di tagliare alla julienne o a dischi, a spirale o a fette molto sottili; alcuni modelli funzionano anche come taglia frutta. Anche questo incide sulla scelta della tua mandolina professionale. Prima di acquistarla chiediti che utilizzo dovrai farne e come vorresti servire i piatti in tavola. 

Attenzione alla Manutenzione del Tagliaverdure 

Un’ultima cosa da sapere sul Tagliaverdure è l’attenzione per la manutenzione. Come qualsiasi oggetto da cucina, per non rovinarsi nel tempo e mantenere le sue funzionalità intatte, è bene rispettare alcune indicazioni. Prima cosa da dire: l’affettaverdure, ma anche qualsiasi mandolina professionale, può essere lavato in lavastoviglie. Una buona abitudine è smontare sempre il Tagliaverdure in tutte le sue parti, lavare ogni pezzo, farlo asciugare bene per evitare che acqua e umidità lo rovini nel tempo e poi sistemarlo in luoghi asciutti montato in maniera corretta. 

^ Torna all'inizio del paragrafo Come Scegliere il Tagliaverdure Perfetto per Te!

 

Tre Diversi Utensili da Cucina Come Taglia Frutta

Ormai l’avrai capito: la maggior parte dei modelli professionali di affetta verdure o Mandolina consentono di tagliare la frutta con forme divertenti, originali e tutte dello stesso spessore. Allo stesso tempo, però, vogliamo farti conoscere tre diversi utensili da cucina utilizzati come veri e propri taglia frutta, che possono essere acquistati sia per uso domestico sia per utilizzi più professionali nel campo della ristorazione. 

> Lista Argomenti Trattati:

Il Taglia Frutta per Eccellenza: lo Sbuccia Mela
Un Taglia Frutta per Affettare Ananas e Anguria
Il Taglia Frutta Per Le Fragole

 

Il Taglia Frutta per Eccellenza: lo Sbuccia Mela

Sì, hai letto bene: il taglia frutta per eccellenza è lo sbuccia mela. Consente non solo di togliere la buccia in un attimo, ma anche di levare il torsolo in pochi secondi. In più sai che la buccia che viene tolta con questo pratico utensile può essere utilizzata per decorare in cucina o fare dolci? Provare per credere!

Un Taglia Frutta per Affettare Ananas e Anguria

Molto utilizzato nei ristoranti per servire in tavola dessert esteticamente perfetti, con un taglia frutta che affetta l’ananas potrai ricavare fette uguali per tutto il frutto e sbucciarlo in maniera semplice senza perdere tempo con la sua buccia così antipatica. Questo utensile da cucina esiste anche per affettare l’anguria. Funziona in maniera differente ma consente di trattenere il succo all’interno del cocomero, e quindi non sporcare, e mettere sul piatto la fetta di anguria senza la buccia verde. 

Il Taglia Frutta per Le Fragole

Esiste un particolare utensile da cucina che permette di mangiare la fragola tutta intera senza dover perdere tempo a togliere foglie ed estrarre il picciolo. Comodo per servire piatti senza imperfezioni, è anche molto pratico da usare in casa. 

^ Torna all'inizio del paragrafo Tre Diversi Utensili da Cucina Come Taglia Frutta