Esaurito -25%

Pesto di Rucola Bio

6

Crema di Rucola

Formato
€7,35-25%
Prima era €9,80
Spedizione gratuita sopra 59€. Reso gratuito.Paga con carta, contrassegno o PayPal nel checkout
Acquista ora e guadagna 37 Rawpoints!

Guadagna punti ogni volta che fai shopping su CiboCrudo e trasformali in sconti esclusivi per i tuoi prossimi acquisti.

Come funzionano i Raw Points?

  • Acquista e guadagna punti: ogni euro speso sul sito equivale a 5 Raw Points. In più hai anche altri modi per accumulare punti, come seguire CiboCrudo sui social o inserire il tuo giorno di compleanno per ricevere punti quando compi gli anni. Scoprili nella sezione “Programma fedeltà” del nostro sito.
  • Ottieni sconti esclusivi: converti i tuoi Raw Points in buoni sconto per ottenere offerte esclusive. 100 punti equivalgono a 1€ di sconto, 1000 ti danno accesso ad uno sconto del 15%.

Per ulteriori dettagli sul funzionamento e su come ottenere il massimo dai tuoi Raw Points, clicca sull'icona in basso a destra o visita la sezione dedicata sul nostro sito

Termine minimo di conservazione: 30/12/2023
Origine: Italia

Introduzione

Sapore forte, gusto deciso Se vogliamo una Crema di Rucola, la vogliamo che sia riconoscibile, che abbia un sapore forte e deciso, proprio come il suo ingrediente principe, con quell’accenno quasi di pizzicorio alla gola. Per trovare una Crema di Rucola che fosse così, non puoi immaginare quanti test abbiamo fatto: ne avremmo assaggiate almeno una cinquantina! Molte erano buone, ma nessuna ci convinceva fino in fondo. Poi abbiamo trovato questa e non abbiamo avuto più dubbi: ha il vero amaro della rucola, che è gustosissimo. Non è eccessivamente frullata, il che fa in modo che il 45% di rucola che contiene abbia la prevalenza sul resto degli ingredienti, tutti vegetali e biologici. Ci ha convinto anche il metodo di preparazione: qui si segue la stagionalità dei prodotti e se in un determinato periodo non cresce spontaneamente la rucola, semplicemente la salsa non si fa. Nessuna forzatura, ma un accompagnamento professionale e amorevole, dalla semina fino al barattolo.

Pesto di Rucola

In questa scheda ti presentiamo un originale prodotto, che abbina gli ingredienti classici della cucina mediterranea con un particolare equilibrio di sapori: il Pesto di Rucola Vegan.
Questa salsa ti stupirà e ti sorprenderà scoprire quali importanti principi attivi dalle proprietà benefiche sono contenuti nel suo ingrediente principale: la rucola o Eruca sativa.
Iniziamo quindi una breve introduzione alla scoperta del Pesto di Rucola Vegan.

Pesto di Rucola

Sintesi Proprietà e Benefici degli Attivi

Sintesi Valori Nutrizionali

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Pesto di Rucola

Il Pesto di Rucola Vegan è una salsa tradizionale a base di rucola (Eruca sativa), radicchio, aceto, sale e olio extra-vergine di oliva. Il punto di forza di questa semplice crema, oltre alla piacevole alchimia di sapori, è nel suo ingrediente principale: la rucola. L’Eruca sativa è una pianta che sicuramente avrai già provato per le preparazioni a base di Pesto, per le insalate o magari sulla pizza. Si tratta di una pianta tradizionalmente coltivata nel Mediterraneo fin dai tempi dei Romani. Si presenta in natura come un piccolo cespuglio - simile alla lattuga - dai colori brillanti e dal profumo intenso, che produce graziosi fiori candidi.

Sintesi Proprietà e Benefici degli Attivi

L’Eruca sativa è un ingrediente importante per il Pesto di Rucola, ma altrettanto importanti sono gli attivi che la comunità scientifica vi ha rinvenuto. Innanzitutto, i ricercatori (*1) vi hanno trovato un importante quantitativo di anti-ossidanti, concentrati in particolare nelle foglie. La presenza di erucina è stata confermata scientificamente (*2). L’Eruca sativa è conosciuta nella medicina popolare per un presunto beneficio afrodisiaco. Anche questo sapere aneddotico ha avuto qualche conferma scientifica. Esistono infatti studi (*3) che sembrano convalidare questa affermazione - anche se i ricercatori non hanno ancora individuato l’esatto principio attivo che avrebbe questa proprietà.

Sintesi Valori Nutrizionali

Con un contenuto di circa 0,2 grammi per etto, il Pesto di Rucola può essere considerato come un alimento “a basso contenuto di grassi saturi”. Questa affermazione, avallata dalla Commissione Europea, è senz’altro molto importante per chi ha a cuore il benessere generale del proprio organismo. La ricerca (*4), infatti, è generalmente concorde nell’affermare che un ridotto apporto di queste sostanze possa aiutare a prevenire l’insorgenza di disturbi cardiovascolari. Gli scienziati proseguono facendo notare che in linea di massima qualsiasi squilibrio di nutrienti nella propria alimentazione può avere effetti dannosi. Ecco perché è sempre importante tenere sotto controllo l’apporto di particolari sostanze nutritive nella propria dieta.

Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

Per completezza di informazione, ti riportiamo i link alle ricerche scientifiche che abbiamo utilizzato per la stesura di questa sezione.

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25826102

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4065051/

3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28871716

4* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2974200/

Approfondimento Completo

Cos'è il Pesto di Rucola

Dopo la nostra consueta panoramica breve, è arrivato il momento di sapere qualcosa in più sul favoloso Pesto di Rucola. A questo punto, conviene partire però dall’ingrediente principale di questa crema: la rucola (nome scientifico Eruca sativa), una pianta tanto familiare quanto buona per le nostre preparazioni con il Pesto. Chi non conosce, infatti, questa deliziosa foglia dal retrogusto amarognolo, onnipresente nelle nostre insalate, comunissima sulla pizza o ricercata in determinate specialità come un Pesto di Rucola? Vediamo quindi di conoscere più da vicino questa interessante pianta, conosciuta nel Mediterraneo fin dall’antichità e oggi famosa in tutto il mondo.

Descrizione e Habitat

Storia e Tradizione

La Produzione di Pesto di Rucola

Descrizione e Habitat

L'Eruca sativa è una pianta della famiglia delle Brassicaceae (o crocifere). È quindi "imparentata" con numerosi altri vegetali e ortaggi comunemente utilizzati nell'alimentazione umana, come cavoli, rape, senape e ravanelli. Si presenta come un cespuglio verde smeraldino alto tra i 30 e 70 centimetri. Le sue foglie sono allungate e lobate. Produce dei graziosi fiori bianchi dagli stami dorati. È una pianta originaria del Mediterraneo, ma coltivata praticamente in tutto il mondo - in prevalenza in quei paesi dal clima mite e temperato. Viene quindi raccolta e utilizzata quasi esclusivamente a scopo alimentare, nella preparazione di numerosi piatti, creme o salse come il Pesto di Rucola.

Storia e Tradizione

La rucola (Eruca sativa) è una pianta conosciuta e apprezzata tanto nell'antichità quanto ai giorni nostri, utilizzata sia per la realizzazione di diverse ricette sia in preparazioni come Pesto, creme o salse. Già nel Mediterraneo, ai tempi dei Romani, era conosciuta e celebrata per le presunte virtù afrodisiache dei suoi attivi. Nel Medioevo entrò a far parte delle piante da giardino coltivabili secondo un editto di Carlo Magno. L'Eruca sativa ha consolidato nel tempo il ruolo importante nella cultura alimentare. Anche in altre parti del Mediterraneo era piuttosto nota, tanto che viene menzionata persino nelle Sacre Scritture. Alcuni studiosi pensano che la mitica pianta medicinale "gargir", menzionata nel Talmud, sia proprio la rucola. Altre testimonianze sulle sue presunte proprietà e sui suoi benefici si devono a Plinio, che ne prescriveva un decotto per aiutare ad allontanare i malanni intestinali. Intorno al Medioevo, fu celebrata dal medico e filosofo Maimonide. Più tardi, anche lo scienziato bizantino Asaf l'Ebreo ne raccomandava l'uso come rimedio per i problemi di stomaco, di reni e per aumentare il latte nelle donne in maternità. Una raccolta di interessanti proprietà e benefici che, come vedremo nel paragrafo dedicato, in qualche caso hanno trovato conferma anche da parte della scienza, attraverso il rinvenimento di specifici attivi.

La Produzione di Pesto di Rucola

Tra le oltre 7.000 varietà di rucola, solo 150 sono quelle più comuni tra le colture. La specie annuale da giardino è quella più comunemente coltivata. Si produce principalmente nel Mediterraneo, in Europa centrale, in Afghanistan, India del Nord, America continentale, Sud Africa e Australia. La pianta è ritenuta piuttosto semplice da coltivare, cresce piuttosto velocemente e già dopo 20 giorni - in particolari colture - si può effettuare il raccolto. Il periodo migliore per la coltivazione va da marzo a settembre. Nei paesi con il clima più mite, la crescita della pianta risulta ancora più semplice ed è estremamente facile reperirla selvatica. La grande richiesta la rende uno dei vegetali più venduti al mondo, per la realizzazione di insalate, ricette, decotti o - perché no - per preparazioni particolari come il delizioso Pesto di Rucola. La tradizionale ricetta del Pesto di Rucola è simile all'egualmente famoso Pesto alla genovese, una salsa a base di pinoli, pecorino, aglio, sale e olio extravergine d'oliva. Ma naturalmente esistono varietà di Pesto completamente vegan come il nostro.

Pesto di Rucola: Proprietà e Benefici dei Princìpi Attivi

Come hai avuto modo di vedere nelle sezioni precedenti, il Pesto di Rucola è tanto appetitoso per le tue ricette, quanto interessante per gli ingredienti che contiene. E a proposito degli ingredienti, in questa sezione vogliamo soffermarci proprio sull’ingrediente principale del pesto: la rucola, appunto, dal nome scientifico di Eruca sativa. Questa pianta ha infatti ricevuto diverse attenzioni da parte della comunità scientifica, che si è interessata molto alle proprietà dei principi attivi che essa contiene. Ti parleremo così delle proprietà e dei benefici che queste sostanze possono apportare al benessere complessivo del nostro corpo. Come sempre, potrai contare su un’ampia documentazione per approfondire gli argomenti. Inoltre, riporteremo esclusivamente affermazioni convalidate dall’Authority Europea per la Sicurezza Alimentare. Buona lettura!

Le Possibili Proprietà Anti-glicemiche

Il Contenuto di Anti-ossidanti

La Presenza di Glucosinolati

Un Beneficio Protettivo dall'Ulcera

Un Attivo per la Potenza Sessuale?

Le Proprietà Benefiche per il Tratto Digestivo

La Difesa dai Pesticidi

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Le Possibili Proprietà Anti-glicemiche

Essendo una pianta a uso alimentare tanto diffusa in tutto il mondo, è inevitabile che l'Eruca sativa abbia attratto le attenzioni di tanti scienziati. In particolare, alcuni ricercatori (*5) hanno provato a scoprire eventuali proprietà e benefici degli attivi contenuti nell'estratto idroalcolico di questa pianta. Attraverso esperimenti in vivo, si è osservata una significativa riduzione della glicemia, accompagnata in aggiunta, da un recupero del peso corporeo. Sembrerebbe, dopo questi primi risultati, che in questa pianta vi siano attivi in grado di essere utilizzati nell'ambito della nutraceutica. Tuttavia va sottolineato come questi studi siano ancora allo stadio preliminare e che sono necessarie ulteriori conferme scientifiche in merito. Queste proprietà sarebbero confermate da un'ulteriore ricerca (*6), che ha identificato il principio attivo negli acidi grassi contenuti in una frazione a base di etanolo del vegetale. Ciò potrebbe confermare come questo attivo possa essere utilizzato per lo sviluppo di nuovi trattamenti per il diabete di tipo 2.

Il Contenuto di Anti-ossidanti

Esiste uno studio (*1) nel quale si è cercato di determinare il contenuto di anti-ossidanti dell'Eruca sativa, che è, ricordiamo, il principale ingrediente del Pesto di Rucola. I ricercatori hanno valutato lo status degli anti-ossidanti e il contenuto di fenoli anche in funzione della contaminazione ambientale. È stata inoltre misurata la proprietà di contrastare i radicali liberi. Lo studio ha determinato come nelle foglie sia concentrata la maggior quantità di anti-ossidanti, fino a sei volte superiore rispetto agli steli della pianta.

La Presenza di Glucosinolati

Una ricerca scientifica (*7) ha rinvenuto nell'Eruca sativa una grande concentrazione di glucosinolati e flavoni. Queste sostanze sembrerebbero in grado di possedere diverse proprietà e benefici per il benessere generale dell'organismo. In particolare, un altro studio citato nella ricerca (*8) sottolinea l'importanza di questi fitochimici contenuti nelle Brassicaceae, la famiglia vegetale alla quale appartiene anche la rucola. Questi fitochimici, infatti, sono utili alla pianta per proteggersi dagli insetti e dai parassiti. Allo stesso modo, proseguono i ricercatori, sembra che attivi derivati dai glucosinolati abbiano la proprietà preventiva nei confronti di malattie degenerative neurologiche e disturbi cardiovascolari.

Un Beneficio Protettivo dall'Ulcera

Una ricerca scientifica sperimentale (*9) ha investigato sulla presenza di attivi benefici presenti nell'Eruca sativa, principale ingrediente del Pesto, e sulle loro possibili proprietà protettive nei confronti dell'ulcera gastrica. Questo male, estremamente diffuso a livello mondiale, può essere causato da stress, fumo, infezioni, carenze nutrizionali e uso smodato di farmaci anti-infiammatori. Secondo i ricercatori dello studio appena citato, sarebbe stato riscontrato - e confermato a livello istologico - un beneficio protettivo sulla mucosa gastrica da parte dell'estratto etanolico di Eruca sativa. La mucosa gastrica, infatti, protegge l'epitelio dall'azione di acidi, pepsina e altri agenti irritanti. Inoltre, si ritiene che essa possa giocare un ruolo importante nell'aiutare la guarigione dell'epitelio gastrico. L'estratto etanolico sembrerebbe interagire positivamente con la mucosa gastrica, esercitando un beneficio citoprotettivo. Inoltre, potrebbe inibire la perossidazione dei lipidi grazie a una proprietà anti-ossidante. Le analisi preliminari della ricerca appena citata hanno riscontrato la presenza di flavonoidi e quercetina. Lo studio sottolinea come queste sostanze possano essere collegate a una proprietà anti-ulcera.

Una Protezione per la Pelle

I flavonoidi contenuti nell'Eruca sativa, come la quercetina e l'isoramnetina, potrebbero esercitare un beneficio protettivo in caso di dermatiti. A sostenerlo è uno studio scientifico (*10) nel quale si auspicano trattamenti più efficaci da questo disturbo dermatologico. Secondo i ricercatori, la proprietà di questi flavonoidi sarebbe confermata grazie alla stimolazione dell'attività PPAR-α e alla soppressione di elementi infiammatori. Inoltre, viene promossa la produzione di filaggrina, sostanza importante nella regolazione dell'omeostasi epidermica e collegata alla barriera protettiva della pelle. Questi risultati indicherebbero che dagli attivi potrebbero essere sviluppati nuovi trattamenti per le dermatiti atopiche.

Un Attivo per la Potenza Sessuale?

La rucola, ingrediente fondamentale del nostro Pesto, è famosa nella medicina popolare come rimedio per l'impotenza. Alcuni scienziati (*3) hanno cercato di capire se dietro questi aneddoti ci sia un fondo di verità. In effetti, i ricercatori hanno riscontrato sperimentalmente qualcosa che sembra confermare questa virtù leggendaria. Una soluzione di Eruca sativa sembrerebbe in grado di promuovere gli effetti di farmaci ben più noti usati nel trattamento della disfunzione erettile. Va comunque sottolineato che non viene citato il principio attivo dotato di questa proprietà e che sono necessarie ulteriori sperimentazioni a conferma di questo beneficio.

Le Proprietà Benefiche per il Tratto Digestivo

La flora batterica intestinale è in grado di apportare numerosi effetti benefici. Questi microorganismi, che vivono in simbiosi con il nostro corpo, esercitano infatti un'importante funzione protettiva dall'azione di microorganismi dannosi e nell'eliminazione di tossine. Alcuni ricercatori (*11) hanno misurato la crescita e la disponibilità di tre tipi di batteri benefici (Lactobacillus acidophilus, Lactobacillus plantarum e Lactobacillus rhamnosus) dopo il passaggio di Eruca sativa nel tratto digestivo. Si è notato non solo un aumento medio generale dell'attività anti-ossidante, ma anche un incremento nei batteri delle loro specifiche potenzialità anti-ossidanti e anti-microbiche. Questo potenziamento dell'attività probiotica dei batteri è comunque ancora da studiare approfonditamente: la ricerca non cita, per esempio, gli specifici attivi in grado di apportare questa proprietà né i meccanismi con cui vengano ottenuti questi benefici.

La Difesa dai Pesticidi

L'uso esteso degli insetticidi nell'agricoltura può avere effetti nocivi tanto sull'ambiente quanto sul nostro organismo. Un particolare studio (*13) ha osservato l'efficienza di una sospensione a base di Eruca sativa nell'alleviare la tossicità dell'abamectina, uno dei pesticidi più comunemente utilizzati in Egitto. Questo insetticida sembra essere responsabile di ipertensione e problemi ai reni e al fegato. Sembra però che la sospensione di Eruca sativa possa migliorare i parametri ematologici e biochimici. Tali proprietà non sono ancora state attribuite a uno specifico attivo e devono ancora ricevere conferme più approfondite.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

L’Eruca sativa si presta quindi alla preparazione di pesto, creme e salse… ma non meno importanti sono gli attivi che contiene, insieme alle loro proprietà e benefici. Qui troverai un approfondimento grazie ai link alle ricerche usate come fonte in questa sezione.

5* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26156861

6* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28112007

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25826102

7* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4245720

8* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21315385

2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4065051/

9* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2675085/

10* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24610745

3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28871716

11* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4227190/

12* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21316427

13* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28251533

Pesto di Rucola: Valori Nutrizionali e Calorie

Il Pesto di Rucola, oltre a deliziare il palato con la sua armonia di sapori, ha un interessante profilo nutrizionale. In questa sezione analizzeremo questa salsa “al microscopio”, evidenziandone gli aspetti più importanti dal punto di vista alimentare e cercando di individuare i benefici dei vari nutrienti. Ovviamente a supporto della tua informazione potrai contare sulla documentazione scientifica utilizzata come fonte. E troverai affermazioni avallate dall’Authority Europea per la Sicurezza Alimentare.

Tabella Completa dei Valori Nutrizionali

Breve Analisi Nutrizionale

La Povertà di Grassi Saturi

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Tabella Completa dei Valori Nutrizionali

Questa pratica tabella di sintesi riporta i principali valori nutrizionali del Pesto di Rucola. Il nostro consiglio è di utilizzarla come riferimento generale, sfruttando la nostra breve analisi nutrizionale come guida per l’interpretazione di queste cifre. Buona lettura!

Valori Nutrizionali Medi per 100 g (i seguenti valori appartengono al prodotto CiboCrudo ma possono subire delle variazioni minime a seconda dei lotti)

Calorie: 160 Kcal

Carboidrati: 1,31 g

Proteine: 1,73 g

Grassi: 16,45 g

di cui saturi: 0,21 g

Sale: 0,8 g

Breve Analisi Nutrizionale

Esaminando i valori nutrizionali del Pesto di Rucola, l’aspetto energetico è sicuramente il più interessante. Il pesto fornisce infatti la maggior quantità di energia attraverso il suo contenuto di grassi. Come conferma anche la ricerca scientifica (*14), i grassi sono insieme ai carboidrati il principale "carburante" per la nostra muscolatura. Mentre però la riserva di carboidrati è limitata, i grassi fungono da "accumulatori" di energia e vengono conservati nel nostro corpo come riserva. Questo dato è di un certo interesse per gli sportivi. Chi pratica sport di resistenza ha mediamente una massa grassa attorno al 7-10%. Una persona sedentaria, mediamente, può assumere fino al 35% dell'energia derivata dai nutrienti attraverso i grassi, quando in realtà il quantitativo necessario dovrebbe essere inferiore. Negli sportivi, invece, gli acidi grassi costituiscono un'importante riserva energetica. Attraverso l'allenamento è possibile infatti incrementare la capacità dell'apparato muscolo scheletrico di utilizzarli come fonte di energia. L'aumentato metabolismo dei grassi, durante un prolungato esercizio fisico, ha la proprietà di conservare il glicogeno, con un miglioramento della capacità di resistenza.

La Povertà di Grassi Saturi

Uno dei valori nutrizionali più interessanti che balza all'attenzione è la presenza dei grassi nel Pesto di Rucola. Soprattutto, con un valore di poco superiore agli 0,2 grammi per etto, il Pesto di Rucola può essere definito come un alimento "a basso contenuto di grassi saturi". Questa affermazione è avallata dalla Commissione Europea, poiché fissa questo limite per gli alimenti che non superano 1,5 grammi di grassi saturi per etto. I grassi saturi, come conferma anche la ricerca scientifica (*4), hanno ottenuto negli ultimi 40 anni una cattiva reputazione per quanto riguarda la loro associazione allo sviluppo di disturbi cardiovascolari. Lo studio appena citato parla di ulteriori avanzamenti nella ricerca in questo campo, con risultati non sempre concordi su questo argomento. I grassi saturi, infatti, potrebbero avere una loro utilità: se da un lato possono alzare i livelli di colesterolo LDL in particolari regimi alimentari, dall'altro potrebbero contribuire a ridurre le lipoproteine HDL , considerate comunque un fattore di rischio per l'infarto al miocardio. I ricercatori concludono nell'osservare che in ogni caso la relazione tra assunzione di grassi e benessere generale dell'organismo è estremamente complessa. In linea generale, qualsiasi tipo di alimentazione che include una sproporzione eccessiva tra i vari componenti nutrizionali - tra i quali i grassi saturi - è da considerarsi deleteria.

Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

Per approfondire la tua conoscenza sui valori nutrizionali del Pesto di Rucola ti consigliamo di seguire i link alle fonti che abbiamo utilizzato per realizzare questa sezione.

4* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2974200/

14* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1895364

Pesto di Rucola: Ricette

Come hai avuto modo di scoprire nella sezione precedente, il Pesto di Rucola è tanto appetitoso quanto interessante dal punto di vista nutrizionale. Adesso è venuto il momento di scoprire il Pesto anche per il suo buonissimo sapore, attraverso qualche suggerimento per la preparazione di gustose, sfiziose ricette. Scopri cosa abbiamo pensato di suggerirti!

Guacamole al Pesto di Rucola

Crostini di Pane Raw al Pesto di Rucola

Pasta Primavera al Pesto di Rucola Vegan

Hamburger al Pesto di Rucola Vegan

Guacamole al Pesto di Rucola

Vuoi provare una variante davvero originale alla famosa ricetta messicana? Ecco una preparazione a base di Pesto di Rucola Vegan che ti stupirà.

Ingredienti

1 avocado medio

1 limone

25 g di Pesto di Rucola Vegan

25 g di spinaci freschi

25 g di noci

chili, sale e pepe q.b.

Preparazione

Sbuccia e taglia l'avocado a tocchetti e, a parte, sminuzza le foglie di spinaci. Aggiungi questi ingredienti in un mixer, insieme al Pesto di Rucola e agli altri ingredienti. Lavora il composto con la salsa fino a ottenere una crema omogenea, regolandone la densità con olio d'oliva. E la ricetta è subito pronta.

Crostini di Pane Raw al Pesto di Rucola

Il Pesto di Rucola è ottimo anche per la preparazione di ricette sfiziose, come crostini o stuzzichini. C'è però un problema: dove trovare un sostituto crudo per il pane per il tuo Pesto? Ti diamo uno spunto con questa facile ricetta.

Ingredienti

1 tazza di grano saraceno

1 tazza di noci

1/4 tazza di farina di semi di lino

1/4 tazza d'acqua

2 teste d'aglio

1/2 cipolla rossa

1 cucchiaino di succo di limone

1 cucchiaino di sciroppo d'agave

1 cucchiaino di cacao in polvere

1 cucchiaino di pepe nero

1 cucchiaino di semi di cumino

Pesto di Rucola Vegan q.b.

Preparazione

Con una notte d'anticipo, metti a mollo le noci e il grano saraceno. Al mattino, scola e asciuga i semi, poi lavorali in un mixer per ridurli in granella. Aggiungi l'acqua, l'aglio, la cipolla rossa, il succo di limone e lo sciroppo d'agave. Lavora il composto fino a renderlo cremoso, e successivamente, versalo in una terrina. Aggiungi quindi la farina di semi di lino, il cacao, il cumino e il pepe nero, mescolando fino a rendere tutto omogeneo. Disponi il composto su un foglio di carta forno e suddividilo in quadratini. Metti tutto nell'essiccatore per almeno 8 ore o più, a seconda del grado di croccante che vorrai ottenere. A questo punto, i crostini di pane sono pronti. Puoi servirli come vuoi, soprattutto con dell'ottimo Pesto di Rucola Vegan!

Pasta Primavera al Pesto di Rucola Vegan

In questa ricetta troverai un'idea fresca e ricca dei colori della primavera. Il Pesto di Rucola, ovviamente, è ottimo per condire la pasta. In questa ricetta, però, vogliamo suggerirti un'alternativa cruda e vegan per fare dei noodles senza cottura e condirli con la crema. Ed è più semplice di quanto pensi.

Ingredienti

4 zucchine

1 dozzina di funghi

1 ventina di pomodorini ciliegia

1 pizzico di pepe verde

Pesto di Rucola Vegan e sale q.b.

Preparazione

Realizzare la "pasta" raw è in questo caso molto semplice, se possiedi lo strumento adatto. Vi sono dei comodi affettaverdure in grado di tagliare gli ortaggi nei modi più fantasiosi. Come avrai già immaginato, per ottenere i noodles è sufficiente usare l'apposita formina dell'affettaverdure in grado di creare tanti spaghetti. A questo punto, puoi aggiungere i funghi a fettine e i pomodorini ciliegia tagliati in quattro spicchi. Unisci il Pesto di Rucola, condisci con sale e la ricetta è Pronta!

Hamburger al Pesto di Rucola Vegan

Ecco una ricetta a base di Pesto completamente vegan e davvero curiosa: una versione cruelty free del celebre panino, di cui in effetti ricorda la forma. Ma con un gusto che non ha nulla a che vedere, grazie al Pesto di Rucola Vegan e alla sapiente alchimia di sapori.

Ingredienti

2 grandi pomodori

1/2 tazza di semi di girasole, preventivamente messi a mollo per 12 ore

1 tazzina di mandorle, preventivamente messe a mollo per 12 ore

1 cucchiaio di succo di limone

1 cipolla tritata

1 mazzetto di prezzemolo tritato

1 sedano tritato

qualche oliva verde

Pesto di Rucola Vegan, acqua e sale q.b.

Preparazione

Prepara una crema lavorando nel mixer i semi di girasole, le mandorle, il succo di limone. Mescola con pazienza la crema regolandone la densità con l'acqua, avendo l'accortezza di non farlo scaldare, otterrai una deliziosa crema completamente vegetale, dal colore simile al paté. Aggiungi alla crema un po' di sedano tritato, prezzemolo tritato e cipolla tritata. A questo punto prendi i pomodori e affettali nel senso del diametro per ottenere dei dischi simili a grandi fette di pane. Quindi crea un tortino disponendo il paté di semi, una fetta di pomodoro, il Pesto di rucola Vegan, e così via. Guarnisci con olive e il piatto è pronto: un gustoso "panino" vegetale da consumare subito fresco!

Pesto di Rucola by CiboCrudo

Hai visto quante buone preparazioni con il Pesto di Rucola Vegan? Se vuoi provare queste idee, ti consigliamo una salsa davvero speciale: il Pesto di Rucola by Cibocrudo. Si tratta di una salsa che abbina la bontà e l’estrema qualità degli ingredienti in un’inconfondibile equilibrio di sapori. Un’eccellenza che come sempre contraddistingue i nostri prodotti. E se vuoi scoprire come facciamo a ottenere questo rapporto qualità/prezzo per la nostra salsa, ti consigliamo di proseguire nella lettura: ti sveleremo alcuni dei nostri segreti.

Il Pesto di Rucola by Cibocrudo

Il Segreto è nel Bio

Dettagli che Contano

Il Pesto di Rucola by Cibocrudo

Selezione e attenzione ai dettagli. Sono questi due dei nostri principali segreti che ci permettono di garantirti l’eccellenza del Pesto di Rucola by Cibocrudo. Sai bene, infatti, quanto sia difficile selezionare il produttore giusto per i tuoi alimenti. Gran parte del nostro lavoro consiste nel fare questa scelta al posto tuo. Infatti, passiamo gran parte del nostro tempo a passare in rassegna solo i migliori fornitori, tra quelli che praticano e rispettano i principi dell’agricoltura biologica e che condividono la nostra filosofia. E tra questi, scegliamo solo quello che ci fornisce più garanzie. Come quello che abbiamo selezionato per la nostra salsa!

Il Segreto è nel Bio

L’alimentazione biologica e vegan si basa sul rispetto di importanti principi di sostenibilità ambientale. Tutti questi principi sono ovviamente rispettati anche nel Pesto di Rucola by Cibocrudo. L’etichetta “da agricoltura biologica” presente sulla nostra salsa, infatti, è una garanzia della conformità del prodotto alle severe norme europee in materia. Viene rilasciata da enti certificatori indipendenti, i quali hanno verificato che il produttore - lungo l’intera filiera produttiva - pratichi una coltura conforme alle buone pratiche di sostenibilità ambientale, rispettosa del diritto degli animali e dei lavoratori.

Dettagli che Contano

Nel Pesto, come in tutti gli altri prodotti che proponiamo, la nostra attenzione ai dettagli si dirama nell’intera filiera produttiva, e prosegue fin nella tua esperienza d’acquisto. Facciamo caso anche ad aspetti che non sono presi in considerazione dagli altri distributori, come il confezionamento e l’etichettatura. E soprattutto ci teniamo a rendere piacevole e sicuro il tuo shopping sul nostro negozio online. Utilizziamo tecnologie sicure per le transazioni e ti seguiamo anche dopo l’acquisto, per esser certi della tua completa soddisfazione!

Pesto di Rucola: Curiosità

La nostra salsa a base di Eruca sativa è proprio speciale. E il suo ingrediente principale cela diversi segreti e curiosi aneddoti. Te ne sveliamo qualcuno in questa sezione.


> Lista Argomenti Trattati

Una Borsa Piena di Rucola

Una Pianta Peccaminosa

Un’Insalata Spaziale

Bellezza Ornamentale

Una Borsa Piena di Rucola

Nel 2015 la Borsa merci telematica italiana è stata protagonista di un curioso record. Sulla piazza sono state scambiate oltre 1.000 tonnellate di rucola, per un controvalore di quasi 2 milioni e mezzo di euro. La nostra pianta è risultata al primo posto tra le merci più scambiate, a conferma dell'altissimo gradimento che l'Eruca sativa riscuote nelle preparazioni nostrane, dal Pesto ad altre gustose creme e salse.

Una Pianta Peccaminosa

Il tradizionale uso afrodisiaco della rucola era talmente radicato nella cultura dei Romani che essi dedicarono la pianta al dio Priapo. Lo scrittore del primo secolo Lucio Giunio Moderato Columella diceva infatti che "excitat veneri tardo eruca maritos": la rucola eccita l'abbraccio degli amanti nei mariti pigri. Tale uso "pagano" e votato alla lussuria venne secoli dopo condannato dalla cristianità. Tanto che per via di queste proprietà - così sembra - la coltivazione di questa pianta considerata peccaminosa venne proibita all'interno dei monasteri.

Un'Insalata Spaziale

Nel 2014 la Royal Horticultural Society ha inviato alla Stazione Spaziale Internazionale 2 chili di semi di rucola, per poi farli rispedire nel Regno Unito al fine di dar vita a un esperimento su scala nazionale. I semi sono stati distribuiti a 10.000 scuole inglesi, affinché gli studenti provassero a coltivarli. L'idea: ispirare i bambini a pensare modi creativi per preservare la vita umana sugli altri pianeti.

Bellezza Ornamentale

Oltre che per fare un ottimo Pesto, la Rucola può anche avere scopi ornamentali. È il caso della sua parente selvatica, la Diplotaxis, pianta perenne caratterizzata da un forte profumo e dai fiori gialli. Può essere utilizzata nel giardinaggio per creare siepi e tracciare i confini di un giardino.

I nostri best seller

Bacche Di Goji Disidratate Crude Premium Quality Bio 1
Bacche Di Goji Disidratate Crude Premium Quality Bio 3
330
Bacche Di Goji Disidratate Crude Premium Quality Bio
€5,79-35%
Prima era €8,90
Fino a -35% Best Seller
Noci Di Macadamia Crude Bio 1
Noci Di Macadamia Crude Bio 3
182
Noci di Macadamia Crude Bio
€8,93-25%
Prima era €11,90
Fino a -40% Best Seller
Mucuna Pruriens in Polvere Crudo Bio 1
Mucuna Pruriens in Polvere Crudo Bio 3
18
Mucuna Pruriens In Polvere Crudo Bio
€9,66-40%
Prima era €16,10
-40% Best Seller
Cacao In Polvere Criollo Bio 1
Cacao In Polvere Criollo Bio 3
126
Cacao Amaro In Polvere Criollo Crudo e Bio Puro al 100%
€8,90
Datteri Medjoul Crudi Bio 1
Datteri Medjoul Crudi Bio 3
92
Datteri Medjoul Biologici e Crudi
€8,47-30%
Prima era €12,10
Fino a -30%
Semi Di Cacao Criollo (Fave) Bio 1
Semi Di Cacao Criollo (Fave) Bio 3
191
Fave di Cacao Criollo (Semi) Bio
€6,90
Ashwagandha Bio In Polvere Cruda 1
Ashwagandha Bio In Polvere Cruda 3
71
Ashwagandha Bio In Polvere Cruda
€9,24-40%
Prima era €15,40
Fino a -30%
Proteine Di Canapa Cruda Bio 1
Proteine Di Canapa Cruda Bio 6
87
Proteine di Canapa Cruda Bio
€8,58-40%
Prima era €14,30
Fino a -40%
Pistacchi Siciliani Sgusciati Al Naturale Bio 1
Pistacchi Siciliani Sgusciati Al Naturale Bio 3
51
Pistacchi Siciliani sgusciati al naturale Crudi e Bio
€18,68-25%
Prima era €24,90
Fino a -25%
Semi di Zucca decorticati Crudi e Biologici
Semi Di Zucca Crudi Bio 3
95
Semi di Zucca decorticati Crudi e Biologici
€7,74-35%
Prima era €11,90
Fino a -40%

Ricette che valorizzano questo prodotto

Prodotti correlati

Hummus di Barbabietola Rossa Bio e Vegano
Hummus di Barbabietola Rossa Bio e Vegano
Hummus di Barbabietola Rossa Bio e Vegano
€6,32-20%
Prima era €7,90
-20% Novità
Hummus di Peperoni Bio e Vegan
Hummus di Peperoni Bio e Vegan
Hummus di Peperoni Bio e Vegan
€6,32-20%
Prima era €7,90
-20% Novità
Hummus al Curry Bio e Vegan
Hummus al Curry Bio e Vegan
Hummus al Curry Bio e Vegan
€6,32-20%
Prima era €7,90
-20% Novità
Hummus di Ceci Classico Bio e Vegan
Hummus di Ceci Classico Bio e Vegan
Hummus di Ceci Classico Bio e Vegan
€4,90-38%
Prima era €7,90
Esaurito -38% Novità
Crema di fagioli Cannellini Bio 1
Crema di fagioli Cannellini Bio 2
6
Crema di Fagioli Cannellini Bio
€5,33-25%
Prima era €7,10
Esaurito -25%
Salsa di Noci Bio 1
Salsa di Noci Bio 2
3
Salsa di Noci Bio
€7,43-25%
Prima era €9,90
Esaurito -25%
Crema di Pomodori Secchi Bio - 180g 1
3
Crema di Pomodori secchi Bio
€11,93-25%
Prima era €15,90
Esaurito -25%
Crema Di Zucca Bio - 180g 1
16
Crema di Zucca Bio
€4,73-25%
Prima era €6,30
Esaurito -25%
Patè Di Olive Nere Bio 1
Patè Di Olive Nere Bio 2
1
Patè di Olive Nere Bio
€7,28-25%
Prima era €9,70
Esaurito -25%
Crema Di Aglio Nero Bio 1
Crema Di Aglio Nero Bio 3
13
Crema di Aglio Nero Bio
€9,68-25%
Prima era €12,90
-25% Best Seller