Primavera tempo di…

Data pubblicazione: 04/05/2017


cibocrudo

Eh sì perché se ci pensi bene, la primavera è fatta di tantissimi dettagli, tutti diversi, ma tutti allo stesso modo in grado di provocare emozione o…reazione! In che senso dici? Leggi ancora un po’ e ti sarà tutto chiaro.
Per prima cosa la primavera è il tempo del risveglio della Natura con le piante che iniziano di nuovo a popolarsi di fiori e foglie, dai colori bellissimi. Impossibile non incantarsi a guardarle e non farsi rapire dalla vita che rinasce, anno dopo anno.
Questa stagione vede infatti la fioritura di alcuni tra gli alberi più belli da vedere ad iniziare dal glicine, con i suoi caratteristici fiori “a grappolo” lilla; o ancora il ciliegio, simbolo del Giappone ma stupendo da ammirare anche ai lati dei nostri giardini o delle nostre campagne, con il loro fiore del caratteristico colore tra il bianco ed il rosato. Come non accennare poi al mandorlo, coi suoi fiori bianchi e rosati che sbocciano all’inizio della primavera o alla fine dell’inverno se il clima è mite ed i suoi semi che fanno venire l’acquolina in bocca al solo pensiero: alzi la mano chi non ama le Mandorle!
La magnolia, regina di parchi e giardini, regala il profumo intenso dei suoi fiori violacei, regale e inconfondibile.
E’ anche il tempo di rivedere finalmente nuovi petali e di annusare l’odore dei fiori: la primavera ci riporta le rose, la primula, l’alzalea, la camelia.
Lasciamo questa visione bucolica e andiamo più nel pratico: che cosa ci regala la primavera che possiamo gustare? Frutta e verdura di questo periodo sono tra le più apprezzate dell’anno, forse perché ci introducono ad un momento di clima piacevole, col sole che ci accarezza.

Pronti allora a fare incetta di Nespole, Ciliegie, Fragole, Albicocche, Amarene, Lamponi, Limoni; mentre tra le verdure troveremo fresche sul banco del nostro fruttivendolo fave, piselli, asparagi, broccoli, carciofi, cicoria, finocchio, indivia, radicchio rosso e spinaci.

Eppure una nota dolente anche questa meravigliosa stagione ce l’ha: le allergie! Chi ne è affetto, forse non è poi così d’accordo nell’incensare la primavera.
Sarai forse sorpreso, ma anche in questo caso…la Natura toglie, la Natura da! Per combatterle, fai il pieno di vitamina C, di cibi ricchi di flavonoidi ed omega 3, inserisci nella tua alimentazione erbe aromatiche ed officinali! Forse non risolverai del tutto il problema, ma inizierai a vedere anche tu la bellezza della primavera!

Commenti

Accedi per commentare.