Come un dono

Data pubblicazione: 19/02/2018


cibocrudo

E’ proprio questo secondo noi il modo in cui dovremmo considerare le Bacche: un regalo della Natura che racchiude in dei frutti così piccoli, degli attivi dalle proprietà enormi.
Tra tutti i cibi che possiamo trovare in Natura forse le bacche sono tra i più strani. Non ci viene così semplice considerarle come una parte importante della nostra alimentazione; magari come delle chicche, da concedersi ogni tanto quello sì.
E comunque alzi la mano che pensa che siano dei veri e propri alimenti: molti le considerano di contorno, perfette per esempio per farcire un dolce, per completare un succo o uno smoothie o ancora per dare quel sapore strano e particolare ad insalate ed aperitivi.

Sono invece molto di più: sono dei cibi vivi, da scoprire e da tenere gelosamente custoditi nella propria dispensa, per utilizzarli ogni volta che ne abbiamo voglia e bisogno.

Posso essere parte di ricette da utilizzare nella preparazione dei piatti principali, dalla colazione alla cena, oppure rappresentare la nostra merenda preferita, da sole oppure combinate con altri ingredienti magari a creare delle gustose barrette.

Sono i factotum della cucina, perché stanno bene praticamente con tutto.

Inutile dire che a noi piacciono particolarmente, tanto che siamo andati alla ricerca tanto di quelle più conosciute quanto di quelle più particolari per poterle portare fino a te.

Vedremo ora quali sono e magari quali aspetti le differenziano. Ma prima ci piace porre l’accento su ciò che invece le accomuna: la filosofia CiboCrudo.

Nulla di quello che facciamo è lasciamo al caso e la stessa cosa andiamo a ricercare anche nei nostri fornitori. Di volta in volta facciamo loro una carta d’identità molto approfondita, per capire per prima cosa su quali principi di base si opera: la tradizione, il rispetto della Natura, coltivazioni biologiche, uso di metodologie il meno possibile invasive. Tutti questi aspetti concorrono alla nostra valutazione finale.

Preferiamo sempre andare a ricercare il cibo nel suo habitat naturale: chi meglio degli autoctoni può sapere come trattare un vegetale e farlo rendere al meglio?

Sarebbero cose che faresti tu stesso, ne siamo certi. Ed è per questo che le facciamo noi per te.

Nella lista delle Bacche in vendita online su CiboCrudo puoi trovarne davvero per tutti i gusti: Bacche di Goji, Uvetta di Corinto, bacche alchechengi, Mirtilli Neri, Bacche di Giuggiole, Mirtilli Rossi, More di Montagna, Bacche di Aronia ed il Misto di Bacche Crude.

Le conoscevi già tutte? Quasi impossibile!

Se le Bacche di Goji non hanno probabilmente bisogno di presentazioni e Mirtilli Neri e Rosse, More di Montagna e Bacche di Giuggiole possono di certo aver fatto parte da sempre della nostra alimentazione, le altre rappresentano sicuramente qualcosa di più esotico.

Ti va di vederne al volo qualche caratteristica?

Iniziamo dalle Bacche di Aronia Nera. Originarie del Nord America e caposaldo nella cultura alimentare dei Nativi americani, tra le proprietà degli attivi di queste bacche la scienza conferma quelle di proteggere il sistema cardiovascolare (1*) e di abbassare i livelli di colesterolo (1*).
Le Alchechengi invece sono conosciute anche come bacche inca sono talmente ricche di Vitamina C (2*) da essere considerate “un’aspirina naturale”, ottima contro influenza, raffreddori ed infezioni in genere.

E l’Uvetta di Corinto? Cresciute alla brezza del Mar Egeo, baciate da un clima praticamente perfetto, hanno nei polifenoli e negli antociani (3*) le loro carte segrete.

 

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18937167
2* http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2830937/
3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4153099/

 

Commenti

Accedi per commentare