Scopri l’Olio di Semi di Zucca!

Data pubblicazione: 23/10/2017


cibocrudo

Conoscere significa avere maggiori alternative. Se sei abituato a pensare solo all’Olio di Oliva Extravergine come aiutante in cucina, e non solo, allora hai bisogno di ampliare i tuoi orizzonti!
Il regno vegetale infatti ci offre davvero tantissime scelte, basta semplicemente guardare un pochino più al di la di quello che la tradizione ci ha sempre messo a disposizione.
Hai mai pensato ad esempio che, essendo i Semi di Zucca dei semi oleosi, da essi si può estrarre un olio? E’ l’Olio di Semi di Zucca, un prodotto ancora troppo poco conosciuto ed utilizzato che contiene invece una miniera di attivi in grado di amplificare ancora di più il piacere di utilizzarlo in cucina. Non è più infatti solo questione di gusto, ma anche di saper riconoscere quegli alimenti nei quali sono presenti micro e macro elementi che possono contribuire al nostro benessere oltre che ad appagare il nostro gusto.

Ovvio che tutto questo discorso valga solamente per quei cibi che rimangono vivi: cioè crudi, con tutti i principi nutritivi e gli attivi conservati così come Natura li ha creati e senza aggiunta di alcun tipo di componente esterno.

L’Olio di Semi di Zucca che puoi trovare sul nostro shop, rispetta in pieno queste caratteristiche perché è estratto a freddo e non vede neppure l’aggiunta di sale, se non quello naturalmente presente nei semi.
Ma: come e perché dovresti utilizzarlo?

Partiamo dal perché che secondo noi è la parte più interessante. Come spesso accade, non siamo noi uomini moderni ad aver scoperto i benefici collegati all’introduzione di un cibo nella nostra alimentazione: i popoli antichi, osservando la natura e le reazioni dell’organismo, avevano già capito perfettamente tutto! Quello che noi abbiamo fatto, è stato dare una spiegazione ad alcune dinamiche: ora sappiamo che non è il cibo in sé ad avere delle proprietà benefiche, ma gli attivi che contiene e che possono essere presenti anche in altri cibi. Se dunque gli indiani d’America erano già estimatori dei Semi di Zucca e dei prodotti da essi derivati, non possiamo che dar loro ragione e metter giù il cappello davanti al loro istinto.
Ad oggi, l’Olio di Semi di Zucca è consigliato a chi soffre di iperplasia prostatica benigna: i fitosteroli che contiene favoriscono infatti dei miglioramenti del funzionamento della prostata (1*).
Gli attivi presenti in questo prezioso olio poi vanno ad influire positivamente sul funzionamento del sistema cardiovascolare (2*); nello specifico proteine, acidi grassi polinsaturi, fitosteroli, carotenoidi, tocoferolo, presenti in questo Olio possono ritardare l'avanzamento dei casi ipertensivi e ridurre i livelli di colesterolo (3*)  e, come sappiamo, il colesterolo è un parametro da tenere sempre attentamente sotto controllo.
Lasciamo un attimo il lato più serio, basato su studi scientifici attendibili, e rivolgiamoci a quello più ludico: ora che sappiamo che ha attivi che aiutano il nostro benessere, come lo utilizziamo in cucina? Beh, intanto sappi che può essere un ingrediente di completamento tanto per ricette dolci quanto per piatti salati: è versatile ed ha un gusto davvero piacevole e delicato che non copre il sapore degli alimenti, ma anzi al contrario li esalta!

Se vuoi divertirti a sperimentare in cucina, puoi cliccare a questo link https://www.cibocrudo.com/alimenti-bio/oli-vegetali/olio-di-semi-di-zucca: oltre a trovare una descrizione approfondita dell’Olio di Semi di Zucca, avrai a tua disposizione tre consigli per utilizzarlo in altrettante ricette!
 

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2809240/
2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3296918/
3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3746528
 

Commenti

Accedi per commentare