Chia Pudding con Pesche e Mirtilli Essiccati

Ecco è tornato il caldo soffocante della città! Eh si perché se sei in vacanza, non lo senti come quando sei in città; ha tutto un’altro sapore (calore) il caldo!!

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Anacardi Crudi Sgusciati Bio Raw Organic 500g
  • -
    Mirtilli Neri Crudi essiccati Bio Raw Organic 200g
  • -
    Sciroppo d'Agave Crudo Bio 250ml (330g) - Agave Nectar Raw Organic -
  • -
    Semi di Chia Crudi Bio Raw da 200g - Chia Seeds Raw Organic
  • -
    Vaniglia Bourbon Cruda in Polvere Bio 10g - Vanilla Powder Raw Organic-
Ingredienti aggiunti al carrello!
Tempo Preparazione:
Tempo Extra: - Ammollare gli Anacardi per 2 ore
Tempo Totale:
Dosi (persone): 1

Ingredienti - Ricetta:

  • 2 Cucchiai di Semi di Chia
    • 1 Pesca Noce
      • 2 Cucchiaini di Mirtilli Essiccati Messi Reidratare per 30 Minuti
        • 1 Presa di Cannella
          • 1 Presa di Vaniglia
            • 2 Cucchiaini di Succo d’ Agave
              • Per la Crema di Anacardi
                • 1 Tazza di Anacardi Precedentemente Ammollati per 2 Ore
                  • 1 Tazza di Acqua

                    Preparazione: Chia Pudding con Pesche e Mirtilli Essiccati

                    PROCEDIMENTO
                     
                    Prima di tutto metto in ammollo gli anacardi. Passato il tempo di ammollo li sciacquo bene e li lascio asciugare un po’. Metto poi gli anacardi e l’acqua nel boccale del frullatore, e frullo fino ad ottenere una crema fluida che metterò poi in frigo dentro ad un contenitore ermetico per 30 minuti.
                     
                    Metto in ammollo i mirtilli e li lascio riposare per 30 minuti
                     
                    Per preparare il pudding di semi di chia: in una ciotola verso i semi, aggiungo poi 4 cucchiai di crema di anacardi, la cannella, la vaniglia e il succo di agave. Mescolo bene in modo da far incorporare i semi di chia nella crema e lascio riposare dai 5 ai 10 minuti.
                     
                    Nel frattempo  preparo la pesca tagliandola a pezzettoni e scolo i mirtilli. Una volta pronto il pudding, e lo noterete perché i semi di chia si gonfiano, prendete un bicchiere o una ciotola e fate un primo strato con il pudding, poi coprite con la pesca e dei mirtilli; e proseguite fino all’esaurimento di tutti gli ingredienti.
                     
                    Potete servirlo subito o mangiarlo subito, oppure lo potete mettere in frigorifero e consumarlo più tardi, sempre meglio a temperatura ambiente.
                     
                    Per la crema di anacardi, se vi avanza la potete conservare in frigorifero per una settimana; servirla all’interno di crepes o sopra a delle macedonia di frutta con una spolverata di cacao crudo o cannella.

                    Commenti:

                    Accedi per commentare