ZUPPA PORTOBELLO

Zuppe ai funghi, in questo periodo, ne mangerei ogni giorno, fatte in ogni modo e con ogni tipo di fungo; dai prataioli, ai funghi essiccati e poi reidratati, con i funghi portobello, che sono belli carnosi e soprattutto, una miniera di vitamina D.

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI per 2 persone 4 funghi portobello medi 4 foglie di cavolo riccio 3 cucchiai di crema saporita sale il succo di 1/2 limone 2 cucchiai di olio evo 500ml di acqua

Preparazione: ZUPPA PORTOBELLO

PROCEDIMENTO
 
Pulisco bene i funghi e li taglio sottilmente con una mandolina, li metto poi in una terrina e verso sopra l’olio di oliva, il succo del limone e una presa di sale. mescolo bene fino a che i funghi non si sono ben conditi. Mentre lascio i funghi a marinare, pulisco il cavolo riccio, privandolo della costa centrale. Taglio poi a julienne il cavolo, lo metto in una terrina e lo cospargo con una presa di sale. Mescolo bene e lo lascio riposare per 30 minuti.
 
Passato il tempo di riposo sia per i funghi, che per il cavolo riccio, scaldo l’acqua nella quale faccio poi sciogliere la crema saporita; aggiungo i funghi, il cavolo, mescolo bene, decoro poi con dell’erba cipollina (anche essiccata) e servo.

Consigli:

ATREZZATURA
 
Mandolina

Commenti:

Accedi per commentare.