L’Elenco dei Nostri Semi Oleosi, con Proprietà degli Attivi e Controindicazioni

Ti basta solo un click per scoprire tutto quello che c’è da sapere sui Semi Oleosi: quali sono, perché sceglierli, quali sono le proprietà dei loro attivi e anche qualche controindicazioni a cui stare attento.

> Approfondisci


Filtra per:

Qt:

Totale € 12,80

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 8,30

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 16,70

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 10,30

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 10,60

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 24,70

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 10,20

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 8,40

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 11,50

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 13,90

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 7,10

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 5,10

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 30,10

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 6,10

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 5,00

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 7,20

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 15,40

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 5,90

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 8,80

Consegna in 1 giorno
H24
Qt:

Totale € 8,80

Consegna in 1 giorno
H24

Semi Oleosi: Quali Sono e Perché Consumarli

La categoria dei Semi Oleosi è tra quelle che ultimamente sta conoscendo una maggiore notorietà. A nostro avviso le motivazioni sono soprattutto due: per prima cosa, sono semplici da consumare e rappresentano un ottimo snack con un perfetto equilibrio tra gusto, comodità nel portarli con sé, senso di sazietà offerto e soddisfazione; secondo, sono ricchi di attivi importanti, le cui proprietà meritano di essere tenute in grande considerazione, come ti aiuteremo a scoprire più in avanti. Altra caratteristica, non affatto trascurabile, è di essere trasversali: piacciono indistintamente a grandi e bambini e sono anche degli ottimi ingredienti per pasti sia salati che dolci. Sapere dunque quali sono i Semi Oleosi e quali le loro particolarità come insieme e, perché no, anche come singoli alimenti può essere interessante per te: e come sempre, noi siamo al fianco della cultura del mangiare bene, crudo e vegetale! Se vorrai poi consultare un approfondimento dedicato in modo specifico ad alcuni di essi, una volta scoperto quali sono i Semi Oleosi che compongono la categoria, ricordati che hai a disposizione le nostre schede Crudopedia. In questa sede ci limiteremo ad un elenco dei Semi Oleosi in vendita on line sul nostro portale e delle proprietà ma anche delle controindicazioni dei loro attivi in senso generico.

> Lista Argomenti Trattati:

Che Cosa Sono i Semi Oleosi
Semi Oleosi: Quali Sono?
Sintesi Proprietà e Controindicazioni degli Attivi
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

Che Cosa Sono i Semi Oleosi

La Natura ci offre un elenco così variegato di alimenti che dire semplicemente “semi” non è sufficiente per capire a che cosa ci si riferisce. E se sei un amante come noi dei cibi vegetali e crudi, lo sai perfettamente. Per permetterti meglio di scegliere i Semi Oleosi che fanno per te, abbiamo così pensato a questo approfondimento di presentazione: scoprirai quali sono nel prossimo paragrafo, ma intanto andiamo a conoscerli meglio. Quando leggerai l’elenco dei Semi Oleosi, noterai che comprende sia, appunto, alcune tipologie di semi che frutta secca in guscio; questo perché dal punto di vista del profilo nutrizionale queste due categorie sono molto simili e apportano più o meno gli stessi nutrienti; ovvio poi come abbiamo sempre sottolineato che conoscere il profilo nutrizionale e le proprietà degli attivi di ognuno di essi è importante per poter orientare al meglio la scelta ed evitare di incorrere in controindicazioni oppure inserire troppo di un alimento nella propria dieta giornaliera a scapito di un altro. La prima loro caratteristica è di essere appunto ricchi di olii essenziali, tanto che con molti Semi Oleosi è possibile anche ottenere il rispettivo olio: nel nostro caso spremuto rigorosamente a freddo. Il consiglio generale è di consumarne una trentina di grammi al giorno; ma è sempre importante, in presenza di particolari esigenze o patologie, confrontarsi con il proprio medico curante o con uno specialista.

Semi Oleosi: Quali Sono? 

Quali sono dunque i Semi Oleosi? Un elenco pronto per te sarà sufficiente intanto ad indirizzarti, magari in nome dei tuoi gusti personali. Ma poi speriamo che vorrai continuare a seguirci in questo approfondimento, in modo da poterti raccontare quali sono le proprietà dei loro attivi e darti la spinta per cliccare e, prima conoscerli ancora meglio, poi portarli a casa tua. Siamo abbastanza convinti che, se ti chiedessimo quali sono i Semi Oleosi, daresti una risposta parziale: lo sai che anche alcune tipologia di frutta secca in guscio rientrano in questo insieme? Ecco l’elenco completo di quelli che puoi trovare in vendita nel nostro portale:

- Semi di Canapa Crudi Decorticati
- Noccioli di Albicocca Amari
- Semi di Canapa Crudi Interi
- Semi di Zucca Crudi
- Semi di Girasole Crudi
- Semi di Lino Crudi
- Semi di Sesamo Crudi
- Semi di Lino Dorato
- Semi di Papavero Crudi
- Semi di Papavero Bianchi
- Semi di Sesamo Neri
- Noci di Macadamia Australiane Crude
- Noci Brasiliane Crude
- Noci Pecan Crude
- Pistacchi Crudi Sgusciati
- Noci Crude Sgusciate
- Nocciola Cruda
- Pinoli Sgusciati Crudi
- Pistacchi Crudi Non Sgusciati

Ora che sai quali sono i Semi Oleosi, seguici alla scoperta delle proprietà dei loro attivi e delle loro eventuali controindicazioni.

Sintesi Proprietà e Controindicazioni degli Attivi 

Abbiamo risposto alla domanda “quali sono i semi oleosi”; è tempo di passare avanti e conoscere le proprietà e le controindicazioni degli attivi. Al momento ci concentreremo su una carrellata delle proprietà degli attivi più importanti per poi andare insieme ad approfondirle. Possiamo iniziare a vedendo insieme le proprietà degli attivi dei Semi di Canapa, sia decorticati che interi. La loro azione si esplica su più fronti, anche perché il loro contenuto di acidi grassi omega 3 ed omega 6 è eccellente, come pure quello di vitamina E e minerali come il fosforo, il potassio, il sodio, il magnesio, lo zolfo, il calcio, il ferro e lo zinco, come conferma la ricerca scientifica (1*). Sempre la ricerca (1*) che abbiamo appena preso in esame ci da anche un chiarimento importante sulle controindicazioni che si potrebbe erroneamente pensare abbia la canapa: quella di cui si parla nel campo alimentare, è la Cannabis Sativa L. cioè una “canapa industriale” con concentrazioni THC <0,3%, in modo da non avere proprietà psicoattive. Condividono con i semi di canapa  il buon apporto in acidi grassi omega 3, anche altri appartenenti alla categoria, cioè i Semi di Lino Dorato. Come ci conferma una ricerca scientifica (2*) infatti, questi semi stanno emergendo come un importante ingrediente alimentare funzionale, in nome del loro ricco contenuto di acido α-linolenico (ALA, acido grasso omega-3), di lignani e di fibre. Ti sorprenderà magari sapere che le fibre contenute nei Semi Oleosi di Lino formano soluzioni altamente viscose che sembrano efficaci nella soppressione della fame, perché ritardano lo svuotamento gastrico e l'assorbimento dei nutrienti dall'intestino. Altri appartenenti alla categoria dei Semi Oleosi, spesso consumato come snack e parte della nostra tradizione contadina, sono i Semi di Girasole, conosciuti anche come “becche” in alcune parti d’Italia. Che cosa dire circa le proprietà dei loro attivi? Intanto che grazie alla presenza di fitosteroli (3*) aiutano a diminuire il livello di colesterolo LDL nel sangue (4*). E che dire dei Semi di Papavero? Stando ad una ricerca scientifica (5*) questi Semi Oleosi, assieme ad altre nove categorie di semi, spezie e verdure a foglia, sono in grado di esercitare effetti di soppressione della carcinogenesi e possono agire come agenti protettivi contro il cancro. Non male come elenco delle proprietà degli attivi dei Semi Oleosi no? E pensa che te ne abbiamo nominati solo alcuni! Ora che sai quali sono, puoi andare a cercare le proprietà degli attivi anche di quelli che non abbiamo citato!

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Affinchè l’informazione possa davvero essere utile, deve essere a disposizione di tutti! Ecco perché vogliamo condividere con te i link alle ricerche scientifiche consultate per parlarti delle proprietà degli attivi dei Semi Oleosi.

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2868018/
2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4152533/
3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22824968
4* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17711090
5* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2283166

^ Torna all'inizo del paragrafo Semi Oleosi: Quali Sono e Perché Consumarli

 

Semi Oleosi: Proprietà degli Attivi e Controindicazioni

Quali sono i Semi Oleosi ormai non è più un segreto per te: grazie al nostro elenco, sai tra quali scegliere! E più chiare dovrebbero essere già anche le proprietà degli attivi, ma, come ti abbiamo promesso, su questo punto chiave ti condurremo per mano in un breve approfondimento!

> Lista Argomenti Trattati:

Proprietà degli Attivi dei Semi Oleosi per il Sistema Cardiovascolare
Colesterolo ed Attivi dei Semi Oleosi
Semi di Canapa: Attivi e Possibilità di Limitare la Fame
Effetti Protettivi degli Attivi di Alcuni Semi Oleosi Contro il Cancro
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

Proprietà degli Attivi dei Semi Oleosi per il Sistema Cardiovascolare

Molti dei Semi Oleosi che puoi trovare online sul nostro portale, hanno in comune la presenza di attivi che hanno la proprietà di aiutare il lavoro ed il benessere del nostro sistema cardiovascolare. Stiamo parlando in modo particolare dei Semi di Canapa e dei Semi di Lino (1*) (2*). La ricerca scientifica (1*) (2*) si è concentrata su questi Semi Oleosi in nome del loro apporto di acidi grassi essenziali omega 3 ed omega 6. In modo particolare, per quanto riguarda i Semi Oleosi di Canapa (1*) ci si è concentrati sugli effetti sull’aggregazione piastrinica e sulla malattia cardiaca ischemica; si è anche confermato come utilizzare Semi di Canapa nella propria alimentazione contribuisca a prevenire e controllare l'alta pressione sanguigna. Passando invece ai Semi di Lino (2*), si sono studiati soprattutto gli effetti del loro consumo e dunque dell’acquisizione dei loro attivi su donne in post-menopausa, mostrando effetti positivi, inclusi gli effetti ipocolesterolemici e antidiabetici. Si sottolinea, sempre nella stessa ricerca, anche il ruolo dei lignani, oltre a quello dell'acido grasso omega 3, nella riduzione dei rischi associati alla malattia cardiaca e coronarica, del cancro (seno, del colon, dell'ovaio e della prostata) e di altri fattori di rischio per la salute umana. Se avevi dei dubbi sull’iniziare o meno a tenere in dispensa i Semi Oleosi, crediamo che le proprietà degli attivi fin qui citate siano già una prima buona risposta! Ma non temere, abbiamo ancora altro da dire!

Colesterolo ed Attivi dei Semi Oleosi

Strettamente collegato al discorso sui benefici apportati al sistema cardiovascolare, è anche il tema del colesterolo; è infatti la stessa Commissione Europea ad affermare nei suoi pareri in tema di alimentazione che “livelli di colesterolo elevato possono essere considerati fattori di rischio per le malattie cardiovascolari”. Scoprire dunque quali sono i Semi Oleosi in possesso di attivi in grado di sviluppare proprietà a sostegno di livelli di colesterolo corretti è un ottimo passo in avanti verso il benessere. E noi siamo qui, non solo per farti un elenco di questi Semi Oleosi, ma per portarti materiale scientifico a sostegno. Iniziamo dai Semi di Girasole che contengono fitosteroli (3*) in grado di aiutare a diminuire i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue (4*). Importante anche il ruolo giocato dagli attivi dei Semi di Canapa che hanno la proprietà di ridurre del 15% i livelli di colesterolo totale e del 22% quelli del colesterolo LDL-C (1*).

Semi di Canapa: Attivi e Possibilità di Limitare la Fame

E se ti dicessimo che i Semi Oleosi sono anche amici della tua linea? Tra le tante proprietà degli attivi dei Semi di Canapa (1*) c’è anche quella di essere ricchi di una tipologia particolare di fibre, le quali una volta a contatto con le mucose dell’intestino, diventano particolarmente viscose e dunque rendono difficoltoso l’assorbimento dei nutrienti e lo svuotamento gastrico. Che cosa significa questo? Che la sensazione di fame tarderà ad arrivare, in nome di una sazietà che si protrarrà più a lungo!

Effetti Protettivi degli Attivi di Alcuni Semi Oleosi Contro il Cancro

Quella del cancro è purtroppo una paura che tutti condividiamo. E’ una malattia che sta mietendo sempre più vittime e che si presenta come il vero male del secolo. Al di la di qualsiasi digressione medica, che non spetta certo a noi fare, si è concordi da più parti che fare attenzione a ciò che si mangia e alla qualità degli alimenti che si utilizzano è una buona abitudine. Da parte nostra, non possiamo che consigliarti quegli alimenti, come i Semi Oleosi, che presentano attivi dalle proprietà interessanti da questo punto di vista, ovviamente confermate da studi scientifici. Per esempio, una ricerca (5*) ha preso in esame i Semi di Papavero, assieme ad altri 9 cibi vegetali - quali semi di cumino, asafoetida, curcuma, kandathipili, fiori neem, foglie di manathakkali, foglie di bacche, foglie di basilico e foglie di ponnakanni – e ha ritracciato nei loro attivi proprietà soppressive della carcinogenesi e protettive contro il cancro. Un’altra ricerca, che prende invece in esame i lignani contenuti nei semi di lino (2*) ne sottolinea le proprietà riduttive dei rischi di cancro al seno, del colon, dell'ovaio e della prostata.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Le proprietà degli attivi dei Semi Oleosi dovrebbero ormai non avere più segreti per te, ora che sai quali sono e puoi consultarne l’elenco nel nostro portale! Se vuoi approfondire, ecco materiale per te:

1* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2868018/
2* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4152533/
3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22824968
4* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17711090
5* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2283166

^ Torna all'inizio del paragrafo Semi Oleosi: Proprietà degli Attivi e Controindicazioni