SPAGHETTI DI CAVOLO RAPA CON CREMA FUNGHI

Finalmente un piatto di spaghetti invernali! Devo ringraziare una mia amica, con la quale al telefono, una sera, si parlava della stagionalità delle verdure, e di come potersi fare un buon piatto di spaghetti, senza, per forza, dover usare le zucchine!

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI per 2 persone per gli spaghetti 1 cavolo rapa medio il succo di 1/2 limone 1/2 cucchiaio di olio evo per la crema di funghi portobello 2 funghi portobello medi 1/2 tazza di anacardi 1 spicchio di aglio 1/3 di latte di mandorle 1 presa di sale per i funghi trifolati 4 funghi champignon cremino 1/2 cucchiaio di olio evo 1 cucchiaio di salsa di soia 1 cucchiaio di Prezzemolo tritato o essiccato

Preparazione: SPAGHETTI DI CAVOLO RAPA CON CREMA FUNGHI

PROCEDIMENTO
 
Lavo bene il cavolo rapa, e con lo Spiromat faccio gli spaghetti. Li metto poi in una terrina ed aggiungo l’olio ed il limone, mescolo poi bene con le mani, in modo che tutti gli spaghetti si condiscano, e metto da parte.
 
Preparo ora i funghi trifolati, li pulisco bene sotto l’acqua, li trito con un coltello in modo grossolano e li metto in una terrina. Aggiungo ora l’olio di oliva, la salsa di soia ed il prezzemolo. Mescolo poi bene con u n cucchiaio e lascio riposare per circa 20 minuti.
 
Per la crema pulisco i funghi portobello, li taglio anche questi grossolanamente e li metto nel boccale del frullatore ad immersione; aggiungo poi il latte, l’aglio, il sale e gli anacardi. Frullo fino ad ottenere una crema soffice.
 
ASSEMBLAGGIO
 
Nella terrina degli spaghetti aggiungo due cucchiai di crema “portobello”, e un cucchiaio di funghi trifolati; mescolo bene fino a quando gli spaghetti non sono ben conditi.
 
Su di un piatto da portata, appoggio un coppapasta ed inserisco gli spaghetti.  Prima di sfilare il coppapasta, sulla superficie degli spaghetti metto un po’ di funghi trifolati e dei semi di nigella, o di papavero.

Consigli:

ATTREZZATURA
 
Spiromat
 
Frullatore ad immersione
 
coppapsta rotondo

Commenti:

Accedi per commentare.