Costi di consegna a soli 3,9€, ma con 59€ di spesa la consegna è gratuita

Cucunci sotto Sale crudi Bio

Cucunci dell'Arcipelago Bio: La Naturale Tradizione del Mediterraneo

★★★★★
5 recensioni
Zoom
-15%
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
16,07 €
-15%
Prima era
18,90 €
Tempo di spedizione

Ordina entro le 14:00 per avere la consegna il giorno lavorativo successivo

  • Spedizione gratuita sopra 59€. Reso gratuito.

  • Inserisci FRESCO25 al checkout per un extra sconto del 25%

  • Acquista ora e guadagna 80 Rawpoints!
  • Termine Minimo di Conservazione: 29/06/2026
  • Origine: Italia

Questi piccoli frutti ovoidali hanno un aspetto invitante, vero? Il piccolo gambo che li accompagna permette di prenderli con facilità e assaporare tutto il loro gusto deciso e pungente. Come saprai i Cucunci, i frutti del cappero, sono utilizzati da secoli nella cucina mediterranea, e arricchiscono varie insalate ed altri piatti. A motivo del clima e del terreno ideali rappresentano l’habitat ideale per la crescita di questo arbusto mediterraneo. Infatti, i Cucunci dell'Arcipelago Bio di CiboCrudo provengono proprio da questi luoghi. Poiché una maturazione prolungata può indurire i semi, sapienti contadini raccolgono a mano i pregiati frutti, al giusto punto di maturazione. Poi i Cucunci vengono messi ad asciugare sotto sale in apposite vasche, e per 15 giorni vengono rimescolati e salati pazientemente. Questi metodi artigianali permettono di portare sulla tua tavola dei Cucunci prelibati e naturali al 100%.

Introduzione:

Cucunci: Descrizione Breve

Cosa preferisci il fiore o il frutto di una pianta? Ovviamente i fiori sono più teneri e profumati, e rappresentano il tipico omaggio o dono da offrire in molte occasioni. Ma per quanto riguarda l’alimentazione il frutto sviluppa il pieno potenziale nutritivo della pianta stessa. Nel caso del Cappero (Capperis spinosa L) sono commestibili sia i boccioli che i frutti. I boccioli, i noti capperi, sono generalmente più profumati ma i Cucunci, i piccoli frutti allungati, sono sicuramente più carnosi e saporiti. Questi pregiati frutti, i Cucunci, sono spesso conservati sotto sale (come i capperi) e sono parte integrante della cucina siciliana. Spesso vengono serviti come aperitivi ma anche per arricchire varie insalate e verdure. Oltre a provvedere un aroma ed un gusto deciso ai tuoi piatti, i Cucunci contengono dei preziosi princìpi attivi che possono essere utili al tuo benessere. I Cucunci Bio sotto sale di CiboCrudo provengono da coltivazioni biologiche, sono stati raccolti a mano (nel momento ideale di maturazione) e poi messi ad asciugare sotto sale, secondo antichi metodi artigianali. Ma quali sono i preziosi princìpi attivi presenti in questi gustosi frutti di cappero, e quale beneficio possono arrecare alla tua salute? In che modo puoi utilizzare questi prelibati Cucunci per preparare delle sfiziose insalate ed altre pietanze dal gusto mediterraneo? La scheda che segue risponderà in modo esauriente a queste e a molte altre domande sul Cucuncio. Se pensavi che il cappero fosse l’unica cosa commestibile di questa pianta, oggi potrai fare una grande e gustosa scoperta. Anche se siamo abituati a mangiare il cappero così come ce lo presentano al supermercato, in verità i frutti della pianta sono ricchi di nutrienti attivi, utili per il nostro corpo. Non sbarrare gli occhi: hai letto bene! C’è una grande differenza tra i frutti del cappero ed il cappero stesso, che è il bocciolo della pianta. I frutti dei capperi si chiamano Cucunci e con questo approfondimento potrai conoscerli meglio scoprendo tutte le caratteristiche che li rendono prelibati, gustosi ma anche ricchi di principi attivi dalle interessanti proprietà.

Il Cucuncio

Se il Cucuncio è il frutto del cappero, questo significa che il cappero non è un frutto. Avevi mai pensato a questa cosa? Come sei abituato a definire questo alimento così gustoso e tipico della cucina mediterranea? Bene, da oggi non puoi più sbagliare! I capperi sono fiori, o con più esattezza sono dei boccioli, fiori schiusi. In commercio, quindi, esistono sia i boccioli di cappero sia il frutto commestibile, anche chiamato Cucuncio.

Sintesi Proprietà e Benefici dei Princìpi Attivi

Il frutto del cappero oltre a essere buono e saporito per diverse pietanze culinarie, contribuisce al benessere naturale della persona grazie ai suoi princìpi attivi. Tra le proprietà dei princìpi attivi del Cucuncio ne risulta una in particolare, l’ottima azione antiossidante che ci spiegano due ricerche scientifiche europee (*1) (*2). Questo frutto ha princìpi attivi che espletano anche una funzione antidiabetica utile per mantenere sotto controllo i livelli della glicemia (*3), ma le foglie e i frutti di cappero possono essere utilizzate anche come complemento alimentare nei pazienti malati di Alzheimer, grazie allapresenza di flavonoidi e quercetina. (*4).

Sintesi dei Valori Nutrizionali

Tra i valori nutrizionali che ci preme evidenziare in questa breve sintesi dedicata al frutto del cappero, devi sapere che carboidrati, proteine, vitamina C e calcio sono alcuni dei valori presenti nel Cucuncio. Ne parleremo più avanti nella sezione apposita di questo approfondimento: qui è importante far notare che un alimento contribuisce al miglioramento del benessere della persona soprattutto grazie a quello che contiene, ai suoi princìpi attivi e ai valori nutrizionali.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Vuoi approfondire in maniera dettagliata ciò che ci siamo detti finora? Ecco la lista delle fonti scientifiche che abbiamo studiato fino a questo momento.

*1 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20668946
*2 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17887802
*3 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24050578
*4 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27778760
*5 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8116550

Approfondimento:

Cos’è il Cucunci

Il Capparis Spinosa è un arbusto mediterraneo coltivato per i suoi germogli e frutti. Assomiglia a un grande vitigno con delle strisce bianche ed il suo frutto è molto utilizzato in cucina. Si sposa benissimo con antipasti e secondi piatti, ma viene utilizzato anche insieme a salse e condimenti e con le insalate. La coltivazione della pianta inizia nel mese di maggio e termina a settembre. I ricercatori che hanno condotto uno studio (*6) su questa pianta ci informano che i principali produttori di capperi fermentati sono i paesi del Mediterraneo, in particolare Grecia, Italia, Turchia, Marocco e Spagna. I prodotti finali sono esportati principalmente verso i paesi dell'Europa centrale, gli Stati Uniti e nel Regno Unito. Per permettere la fermentazione, i frutti vengono raccolti durante i mesi di giugno e luglio e poi immersi in acqua, dove la fermentazione avviene per circa 5 - 7 giorni in un intervallo di temperatura compreso tra 23 - 43 ° C. Successivamente, vengono sottoposti in salamoia. Sono molto apprezzati per le proprietà dei princìpi attivi ed organolettiche. La ricerca (*6) ci spiega che la fermentazione avviene in maniera vegetale naturale, con un processo spontaneo che si basa su microrganismi presenti nell'ambiente.

Il Cappero in Botanica

Per capire bene la distinzione tra bocciolo e frutto, è necessario parlare del cappero dal punto di vista botanico. La pianta fa parte della famiglia delle Capparidaceae (o Capparaceae), fiorisce da maggio a settembre e ha dei boccioli duri, verdi e piccoli. Da ogni cespuglio si possono raccogliere anche fino a 3000 grammi di boccioli. La pianta cresce in maniera spontanea su rupi, muri e rocce. Predilige la pianura e le zone marine, ma può crescere anche sui rilievi a 1000 metri di altitudine. Le sue foglie sono picciolate, alterne e con lamina subrotonda, un po’ pelose e di consistenza carnosa. I fiori del cappero, invece, sono peduncolati, molto vistosi e ascellari. Il calice ha 4 sepali verdi, la corolla 4 sepali di colore bianco. L'androceo della pianta ha degli stami rossoviolacei con dei filamenti molto lunghi. Il frutto è a forma di capsula oblunga, è carnoso e fusiforme e la sua polpa ha un colore rosaceo. Al suo interno ci sono dei semi giallastri o neri, di 1-2 mm di dimensioni. Quando maturano si aprono con una fessura longitudinale e non sono legnosi.

Cappero e Cucuncio: le Differenze

Per evitare confusioni, dopo la lettura di questo approfondimento devi conoscere le differenze tra il fiore e il frutto di cappero, delle differenze che anche se non cambieranno il sapore dei tuoi piatti, ti faranno essere più consapevole sulle proprietà dei princìpi attivi dei Cucunci e su tutti i benefici che i micro e macroelementi contenuti offrono. Ripetiamolo: il cappero è il bocciolo della pianta non ancora aperto. Se il bocciolo si fa sbocciare, darà vita a un frutto chiamato cucuncio. Per questo motivo i capperi hanno una dimensione più piccola rispetto ai fiori della pianta, che al contrario sono più affusolati. Dal punto di vista organolettico, il cappero ha un profumo più forte mentre il suo frutto è un po’ più sapido e carnoso. La differenza sta quindi nella dimensione e nella consistenza. L’altra particolarità del frutto è che viene venduto solitamente anche con il gambo, anche se dipende molto dal luogo di produzione. Ad esempio a Pantelleria c’è l’usanza di staccarlo. Il metodo di preparazione, invece, resta uguale sia per il bocciolo sia per il frutto. Entrambi vengono conservati sotto sale, dopo che sono stati asciugati al sole. Solo dopo l’asciugatura di un paio di giorni dovranno essere messi in un vaso di vetro, facendo uno strato di capperi o frutti e poi uno strato di sale grosso. Dopo la formazione di un liquido che andrà tolto, saranno pronti per essere mangiati.

Scegliere i Cucunci Più Buoni

Ti senti un po’ confuso e le differenze tra fiore e frutto ti hanno annebbiato le idee? Niente panico: cerchiamo di rimediare aiutandoti nella scelta dei frutti di cappero, che ti aiuterà ad acquistare un prodotto eccellente, che vanta le tradizionali proprietà dei princìpi attivi dei Cucunci. Per scegliere nella maniera giusta il frutto di cappero devi controllare le sue dimensioni. Più sono grandi e meno sono buoni. Con la crescita del frutto i semi all’interno diventano duri, fanno perdere quella piacevole e caratteristica consistenza, ma anche la tenerezza.

Cucunci: Proprietà e Benefici dei Princìpi Attivi

Il frutto del cappero, che ricordiamo non va confuso con il suo fiore, ha diversi costituenti attivi che lo rendono un prodotto altamente buono per il fabbisogno alimentare. Interessanti sono i suoi valori nutrizionali, ma anche e soprattutto le proprietà dei princìpi attivi presenti nei Cucunci, tra cui bioflavonoidi, fenolici, rutina, tocoferoli, carotenoidi, così come citati in questa ricerca scientifica (*1); tutti insieme, offrono diversi benefici. Scopriamoli insieme con una breve panoramica, all’interno della quale abbiamo selezionato alcuni benefici dei princìpi attivi del Cucuncio.

Il Cucuncio: Proprietà Antiossidanti dei suoi Princìpi Attivi

Perché fiori e frutti di cappero sono considerati degli ottimi antiossidanti naturali? La risposta la troviamo nei suoi princìpi attivi, in particolare nella presenza di fenolici totali, rutina, tocoferoli, carotenoidi e vitamina C. Lo studio scientifico (*1) che convalida quest’azione antiossidante ha analizzato, inoltre, come la presenza di tocoferolo nelle gemme abbia un alto contenuto di vitamina C. Questo attivo così conosciuto e apprezzato conferma il potere antiossidante della pianta. Un’altra ricerca scientifica (*2) ha valutato i componenti bioattivi e l’attività antiossidante dei princìpi attivi dei capperi siciliani fermentati al sale. In una porzione di 8,6 g di capperi sono stati trovati 4,19 mg di fenoli totali. I risultati incoraggiano l’uso del cappero in quanto i suoi princìpi attivi possono contribuire a ridurre il rischio di malattie legate allo stress ossidativo.

La Quercetina Come Principio Attivo per Combattere le Malattie Cardiovascolari

Una ricerca pubblicata nel database del NCBI (Centro Nazionale per le Informazioni Biotecnologiche) (*7) ci informa di un aspetto molto importante sulle proprietà dei princìpi attivi del Cucuncio. La maggiore quantità di quercetina su 100 grammi di alimento si trova proprio nei capperi (233 mg / 100 g). Per chi non lo sapesse questo flavonoide è un ottimo alleato per la prevenzione dell’ipertensione e delle malattie cardiovascolari. Uno studio scientifico fa capire meglio il perché. La ricerca ha dimostrato che il trattamento con quercetina ha portato a una riduzione della pressione sistolica, diastolica e della pressione arteriosa media, suggerendo la possibilità di utilizzare questo flavonoide come terapia naturale per l'ipertensione.

La Funzione Antidiabetica dei Princìpi Attivi del Cucuncio

La frutta del cappero è utilizzata come foriera di princìpi attivi utili per la prevenzione del diabete. Con uno studio scientifico (*3) intrapreso per esplorare questo effetto, sono stati analizzati due gruppi di campioni di 28 e 26 pazienti a cui è stato chiesto di assumere 400 mg di estratto di frutta di cappero per tre volte al giorno per due mesi. I risultati hanno mostrato una significativa diminuzione dei livelli di glicemia a digiuno e dell'emoglobina nei pazienti che avevano assunto il cappero. La ricerca ha mostrato anche una riduzione del livello di trigliceridi senza riscontrare effetti negativi su fegato e reni. Da qui la conclusione che il frutto del cappero possiede princìpi attivi che possono essere considerati agenti indicati e consigliati per gli iperglicemici e per i pazienti diabetici.

I Flavonoidi e La Quercetina nel Cappero per i Malati di Alzheimer

È una ricerca scientifica (*4) a spiegarci come i flavonoidi e la quercetina presenti nella frutta di cappero possono far bene per una delle più comuni malattie neurodegenerative, l’Alzheimer. Con un’analisi condotta per misurare rutina e quercetina contenuti nelle parti selezionate della pianta, è stato riscontrato che i livelli più elevati di flavonoidi si trovano nelle foglie. I risultati dello studio hanno dimostrato che il cappero, grazie ai princìpi attivi contenuti nelle sue foglie e nei suoi frutti, proprio grazie a questi due princìpi attivi potrebbe essere utile come complemento alimentare nei pazienti malati di Alzheimer.

La Quercetina nei Capperi: un Attivo Alleato per il Controllo del Peso

La quercetina è un ottimo alleato anche per la dieta ed il sovrappeso. Uno studio (*7) che ha preso in esame un gruppo di individui a rischio sovrappeso e pazienti obesi di età compresa tra 25 - 65 anni di età, per un periodo di trattamento di 6 settimane, ha rivelato che la quercetina ha ridotto significativamente la pressione sistolica nei pazienti di età compresa tra 25 - 50 anni.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Qui di seguito i link a tutte le ricerche scientifiche studiate. Ti ricordiamo che le proprietà e i benefici dei princìpi attivi citati sono stati Confermati dalla Comunità Europea.

*1 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20668946
*2 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17887802
*3 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24050578
*4 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27778760
* 7 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3820045/

Cucunci: Valori Nutrizionali e Calorie

Sei pronto a scoprire insieme a noi i valori nutrizionali dei Cucunci dell'Arcipelago che puoi acquistare direttamente dal nostro store online? Stai per conoscere informazioni utili per la tua dieta, ma anche per la tua cultura alimentare.

Tabella dei Valori Nutrizionali

Qui di seguito i valori nutrizionali medi dei Cucunci dell'Arcipelago per 100 g.

(I valori nutrizionali fanno riferimento al prodotto CiboCrudo e possono subire delle minime variazioni a seconda dei lotti)

Calorie: 33 kcal
Grassi: 0,86 g
Carboidrati: 4,89 g
Fibre: 3,2 g
Zuccheri: 0,41 g
Proteine: 2,36 g
Sale: 35,2 g

Minerali

Calcio: 40 mg
Ferro: 1,67 mg

Vitamine

Vitamina C: 4,3 mg

Breve Analisi Nutrizionale

Come puoi notare dalla scheda nutrizionale che trovi qui sopra, il frutto di cappero è molto importante per il fabbisogno della persona e questo grazie all’apporto che arriva da fibre, proteine e carboidrati. Sei sorpreso di questa scoperta? Non dovresti: il Cucuncio dell'Arcipelago dimostra di essere scelto come ingrediente per tanti piatti della cucina mediterranea non soltanto per arricchire sapori e come condimento, ma anche in nome dei suoi nutrienti.

Carboidrati nella Pianta di Cappero

Siamo sicuri di quello che diciamo perché le ricerche scientifiche studiate (*5) per redigere questa scheda informativa, ci mostrano come i carboidrati siano molto importanti nella dieta di un individuo. Il glucosio presente è un requisito fondamentale per diversi organi, tra i quali il cervello. L’ideale è scegliere dei cibi nella dieta che abbiano un alto contenuto di carboidrati e un basso contenuto di grassi. Ovviamente il dato dipende dallo stile di vita dell’individuo. Ti informiamo di queste cose perché vogliamo farti sapere che sono proprio alcune ricerche scientifiche pubblicate nel NCBI a consigliare di aumentare la quota di energia dei carboidrati, riducendo quella dei grassi nella dieta di tutti i giorni, in termini di regolazione del bilancio energetico (*5).

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Leggi attentamente le due ricerche scientifiche citate per approfondire l’argomento legato ai valori nutrizionali di questa pianta.

*5 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8116550
*1 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20668946

Cucunci: Ricette

Se nella prima parte di testo abbiamo cercato di spiegarti la differenza tra capperi e Cucuncio dandoti qualche consiglio su come fare la scelta migliore, in questa parte dedicata alle ricette a base di Cucunci potrai capire come si possono utilizzare in cucina. Qualsiasi sia la ricetta che deciderai di sperimentare devi ricordare alcune cose fondamentali. La prima cosa da sapere è che prima di mescolarli ad altri ingredienti vanno messi in ammollo con acqua fredda all’incirca per un quarto d’ora. Questo procedimento serve per togliere il sale nell’alimento. Dissalati, sono una delizia insieme a condimenti e salse varie, se invece preferisci lasciare loro il sale, questo diventerà il condimento primario per il tuo piatto. Non aggiungerne altro e lascia questo del Cucunci, che avrà tutto un altro gusto. Una chicca da lasciarti con l’acquolina in bocca fino alla fine della lettura di questa scheda? I frutti di cappero crudo si sposano alla perfezione con le insalate, tra cui l’insalata Pantesca, tipica dell’isola da cui prende il nome: Pantelleria.

Insalata Pantesca con Cucunci

Sei pronto a conoscere la bontà di questo contorno tutto al naturale? Segna attentamente tutti gli ingredienti e scopri questa ricetta con Cucunci tipica Siciliana.

Ingredienti:

500 g di Patate
250 g di Pomodori freschi
Cipolle rosse
Olive nere
Cucunci e/o Capperi
Spezie a piacere
Olio extravergine di Oliva

Preparazione

Preparare questa saporita ricetta a base di Cucunci è facilissimo. Dopo aver lessato le patate lasciale da parte in un recipiente e falle raffreddare. Nel frattempo dissala i Cucunci dal loro sale naturale e una volta pronti uniscili a tutti gli altri ingredienti: pomodori freschi fatti a metà, olive, spezie e cipolle tagliate a filini sottili. Per ultimo metti le patate, condisci con un filo di olio e amalgama la tua insalata pantesca. Ti assicuriamo che sarà una vera delizia!

Crostino di Pane con Zucchine e Capperi

Prepara un gustoso antipasto per i tuoi ospiti o un aperitivo diverso dai soliti. Ti occorrono pochi ingredienti e la ricetta sarà pronta in un baleno.

Ingredienti:

Pane integrale
Zucchine Fresche
Cucunci e/o capperi
Olio extravergine di Oliva

Preparazione:

Per assaggiare questa delizia tipica mediterranea, che ti farà assaporare tutte le proprietà dei princìpi attivi del Cucunci, griglia le zucchine e una volta pronte lasciale raffreddare per bene. Taglia il pane integrale a fette e spruzzaci un po’ di olio extravergine di oliva per ammorbidirlo e dargli sapore. Aggiungi due fette di zucchine grigliate e sopra due o tre cucunci dissalati e passati sotto l’acqua fredda. L’aperitivo o l’antipasto speciale per i tuoi ospiti è pronto.

I Cucunci dell'Arcipelago Crudo Bio By Cibo Crudo

Sai che nel nostro sito puoi acquistare i Cucunci dell'Arcipelago Crudi? Sono prodotti nella calda terra di Sicilia e certificati come prodotto al 100 % naturale, buonissimi e ottimi per la dieta alimentare, dato che conservano tutte le proprietà dei princìpi attivi dei Cucunci.

Cucunci Crudi by CiboCrudo

Abbiamo scelto accuratamente questo prodotto perché proviene da agricoltura biologica, è stato raccolto a mano al punto giusto di maturazione, ovvero nel periodo tra maggio e la metà di agosto. I frutti del cappero sono stati messi a macerare con l’aggiunta di sale all’interno di larghi contenitori idonei per questa operazione. Nei successivi 15 giorni si è stati attenti a mescolare continuamente ed aggiungere la giusta qualità di sale. Tutto questo perché i nostri rivenditori hanno un surplus che li rende speciali: non lasciano nulla al caso e si impegnano a rispettare tutti gli step per ottenere un prodotto 100 % naturale.

Prodotto al Naturale? Sì all’Attenzione per Dettagli

Quando si parla di un prodotto alimentare totalmente al naturale non si pensa a che cosa ci sia dietro al processo prevendita. Eppure è uno degli aspetti più importanti che rende quell’alimento così diverso dagli altri, che gli fa acquisire un valore inestimabile. Il prodotto 100 % naturale ha dalla sua parte una cura meticolosa per tutto quello che ruota attorno alla sua produzione: dalla coltivazione alla raccolta, dalle fasi di maturazione fino al confezionamento e alla vendita. Niente è lasciato al caso, tutto racconta che naturale è soprattutto attenzione per i dettagli!

Cucunci: Curiosità

Siamo arrivati alla fine di questo approfondimento e un po’ ci dispiace. Ci eravamo legati alla calda terra sicula da cui arriva questo prodotto così saporito. Infatti, scrivendone quasi ne sentivamo profumo e sapore. Data la vena romantica, quindi, non vogliamo abbandonarti prima di darti un’ultima curiosità sul frutto di cappero.

Quando a Parlare Sono i Numeri

Nelle due isole siciliane con più alta produzione di Cucuncio, nel passato la produzione di questo frutto andava già alla grande. Addirittura già negli anni 70/80 del novecento si producevano anche cinquemila quintali di capperi. Ora il dato ha subìto un’impennata: se ne producono duecentomila.

Nota Importante:

Tutte le informazioni riportate hanno puramente scopo didattico, per approfondirne il significato

I nostri best seller

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Ricette con Cucunci sotto Sale

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Prodotti correlati

  1. 1
  2. 2
Valutazioni
4.7/5
★★★★★
7 recensioni
Verified Reviews LogoConsulta il certificato di fiducia
Andrea B
★★★★★
5/5
È la seconda volta che li prendo. Davvero ottimi.
Pubblicato il 20/06/2023

Anonimo
★★★★★
4/5
buoni
Pubblicato il 30/12/2022

Anonimo
★★★★★
5/5
Strepitosi!!!
Pubblicato il 13/04/2020

Anonimo
★★★★★
5/5
Squisiti per insaporire qualunque pietanza.
Pubblicato il 20/11/2018

Anonimo
★★★★★
5/5
Ottimo
Pubblicato il 31/05/2016

Anonimo
★★★★★
5/5
Nelle salse e come complemento ad altri piatti; sull'eccellenza nulla da eccepire,consiglio normalmente i vostri prodotti ai miei amici.
Pubblicato il 01/04/2016

Anonimo
★★★★★
4/5
Saporiti migliori se meno salati
Pubblicato il 14/02/2013

Unisciti ad altri 30.000 amanti del benessere

Iscriviti alla newsletter: riceverai il 10% di sconto sul tuo prossimo acquisto, offerte speciali, updates dal mondo CiboCrudo e golose ricette 🌿

Modalità di pagamento accettate:

PayPalVisaMastercardAmerican ExpressPagamento in contrassegnoBonifico bancario

Seguici sui social

CiboCrudo made with 💛 by Neulabs S.R.L. - Via Borromei, 6 20123 Milano - P.IVA 11589290961