Pasta di Cacao - Cioccolato Puro 100%

Cruda Bio - Cocoa Liquor Raw Organic - 250g
Pasta di Cacao 250g

Clicca per ingrandire

Pasta di Cacao 250g Pasta di Cacao Bio 250g Cioccolato Puro 250g Cioccolato 100% 250g
Etichetta
(27)

5 / 5

: 26
: 1
: 0
: 0
: 0
Confezione:
Seleziona la quantità:

Prezzo:

12,70

Disponibilità:

Immediata


Chiedi info su questo prodotto

Pasta di Cacao - Cioccolato Puro 100%

Crudopedia
by CiboCrudo

Introduzione:

Pasta di Cacao: Descrizione Breve

Quanto apprezzavo quel tocco di cioccolato fondente a merenda. A quell’età non mi ponevo il problema della percentuale di cacao puro, ma ero solo deliziata dalla dolcezza e dall’aroma del cioccolato. Anche tu sei un amante del cioccolato? Difficile resistere, vero? Che tu sia un amante del cioccolato o dei dolci in generale non conta: il cacao crudo piace alla maggior parte delle persone. È per palati fini ma anche per chi ama il salato; il cacao offre diverse soluzioni culinarie, tanto è vero che alcuni lo mangiano insieme ai primi piatti ed è un ingrediente molto utilizzato anche nei prodotti di bellezza. Da questa materia prima così gradita ai nostri cinque sensi è possibile portare nelle nostre tavole la Pasta di Cacao e il Burro di Cacao, che si trovano in commercio sia in panetti interi sia in pezzi. In questo approfondimento ci concentreremo sulla Pasta di Cacao Intera per aiutarti a conoscere tutti i benefici dei suoi princìpi attivi e i valori nutrizionali. Scopriremo insieme che è una materia prima ricca di micro e macroelementi che offrono diversi vantaggi al corpo e che è molto consigliata nelle diete alimentari. Ti accompagnerò in un viaggio del gusto che toccherà diversi sapori: da quelli più tecnici, come le proprietà dei princìpi attivi del cioccolato puro, a quelli più informativi in cui scoprirai che differenza c’è tra il cacao crudo e il cioccolato. Ti parlerò anche di ricette e curiosità e del nostro insostituibile prodotto che, non abbiamo paura di dire, è raro ed esclusivo. Hai già l’acquolina in bocca, vero? Hai ragione, mea culpa! Inizio subito ad approfondire ogni argomento, altrimenti rischio di farti venire troppa fame!

> Lista Argomenti:

La Pasta di Cacao
Sintesi Proprietà e Benefici dei Princìpi Attivi
Sintesi dei Valori Nutrizionali
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

La Pasta di Cacao

Alcuni la chiamano Pasta di Cacao, altri Liquore di Cacao: si tratta di un prodotto squisitamente buono. Si può utilizzare per diverse ricette, soprattutto dolci, e le ricerche scientifiche sottolineano diversi componenti attivi che lo rendono un alimento prezioso per il nostro organismo. È un alimento buono, terribilmente buono. Si ottiene a seguito della macinazione delle fave di cacao che diventano pasta, motivo per cui viene chiamato Pasta di Cacao; è anche l’unico e indiscusso Cioccolato Puro e, infine, inutile dirlo, è così buono che in pochi riescono a farne a meno. Il liquore di cacao è quindi l’ingrediente base che in pochi conoscono ma che permette a una barretta o, in generale, a un alimento a base di cacao crudo di essere così squisitamente buono.

Sintesi Proprietà e Benefici dei Princìpi Attivi

Oltre a essere buona, la Pasta di Cacao contiene tante proprietà nei princìpi attivi che la rendono un alimento indispensabile per la nostra dieta alimentare. Questo soprattutto grazie alle qualità dei componenti del cacao crudo, la materia prima che rende il prodotto così pregiato. Le ricerche scientifiche contenute nel database dell’NCBI (Centro Nazionale per l'Informazione Biotecnologica ) ci spiegano che i princìpi attivi del cacao crudo hanno un ruolo antinfiammatorio (*1) e antimicrobico (*2), possono contribuire a combattere l’Alzheimer (*3) e le patologie neurodegenerative della mente (*4); questo alimento è anche molto utilizzato nei prodotti di bellezza per i suoi princìpi attivi che rendono la pelle più elastica e più tonica (*5) (*6). I suoi micro e macroelementi aiutano a prevenire il rischio di ictus e di malattie cardiovascolari e coronariche (*7)(*8); contiene anche ottimi livelli di antiossidanti (*9)(*10)(*11)(*12).
Ma non è solo questo. Gli studi che ci hanno permesso di realizzare questo approfondimento sul liquore di cacao hanno confermato che i polifenoli della Pasta di Cacao sono consigliati per contrastare la stanchezza cronica (*13).
Si, hai ragione: sono tante informazioni difficili da digerire tutte insieme. Questo è solo un assaggio; ti spiegheremo tutto nel dettaglio più avanti per farti capire meglio che mangiare il cacao crudo e quindi la Pasta di Cacao non è un male, tutt’altro!

Sintesi dei Valori Nutrizionali

Non è finita qui! Il cacao crudo è prezioso per il corpo grazie ai suoi princìpi attivi e per i valori nutrizionali che lo compongono, tra cui fibre alimentari (*14), vitamina E (*15)(*16), Vitamina K (*17) e minerali come il magnesio (*14). Gli studi scientifici effettuati su ogni valore nutrizionale ci spiegano come interagiscono sul nostro organismo e ci aiutano a capire che il cacao crudo non è soltanto un alimento utile in cucina o come ingrediente di bellezza.
In più, un’altra cosa importante. Quando si parla di cacao crudo è facile associarlo alle sue calorie. È un’associazione sicuramente giusta, ma lo è ancor di più pensare alla quantità di energia che offre al corpo, una quantità che vedremo nel dettaglio più avanti quando faremo l’analisi nutrizionale della materia prima della Pasta di Cacao.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Iniziamo subito con le prime ricerche scientifiche che abbiamo studiato per realizzare questa prima parte di testo. Sono tante e ci sono servite come introduzione, ma le utilizzeremo anche più avanti quando parleremo delle proprietà dei princìpi attivi del cioccolato puro e dei suoi valori nutrizionali. Per consultarle devi solo cliccare sul link numerato. 

*1 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3942736/
*2 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25847473
*3 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3575938/
*4 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22775434
*5 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18822039
*6 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4145303/
*7 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12589329
*8 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19067684
*9 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11210120
*10 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3488419/
*11 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3001690/
*12 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3671179/
*13 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21092175
*14 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3369210/
*15 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7633944
*16 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4124780/
*17 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4600246/

^Torna all'inizio del paragrafo Pasta di Cacao Descrizione Breve

 

Approfondimento:

Cos’è la Pasta di Cacao

Per capire bene che cosa è la Pasta di Cacao è importante conoscere qualcosa in più della sua materia prima. Dato che amiamo darti delle informazioni dettagliate e precise, ma anche farti conoscere un prodotto in maniera approfondita, abbiamo pensato di introdurti all’argomento raccontando qualcosa sul cacao crudo in botanica. Stai tranquillo: abbiamo scritto solo un accenno per non annoiarti troppo con informazioni tecniche. Oltre alla parte botanica, potrai conoscere altre informazioni su questo alimento, tra cui una che forse non immaginavi: il cacao crudo ha diverse essenze che si mescolano insieme per offrire la pace dei cinque sensi. A fine paragrafo, la ciliegina sulla torta dedicata al famoso Liquore di Cacao, oggetto di questo approfondimento.

> Lista Argomenti:

Il Cacao in Botanica
Che Cosa Succede Prima Che il Cioccolato Puro Arrivi in Tavola
Dal Cacao al Cioccolato Puro
Da Che Cosa Dipende l’Aroma del Cacao Crudo
Liquore di Cacao e Burro di Cacao 

 

Il Cacao in Botanica

Il cacao crudo si ottiene dalla pianta di Theobroma cacao che appartiene alla famiglia delle Sterculiaceae. È un albero sempreverde che arriva fino ad un massimo di 10 centimetri di altezza. Ha delle foglie ovali e persistenti con dei margini un po’ ondulati e un picciolo che si dispone in base alla luminosità che la pianta vuole ricevere. I suoi fiori sono a mazzetti e possono avere dei colori diversi: sul rosato, verdi o anche bianchi. Sono fiori che nascono sul tronco della pianta o su dei rami adulti e che si trasformano nel tempo in frutti di cacao. Questi frutti, tecnicamente detti cabosse, somigliano a un cedro allungato. Il loro colore varia in base al processo di maturazione. La buccia dei frutti di cacao ha fino a 40 semi e sono sommersi in una sostanza dolce e gelatinosa. I semi della polpa del frutto di cacao sono piatti e dalla forma ovale. Sono allineati in fila di cinque. È proprio dai semi (anche chiamati fave) che viene fatta la Pasta di Cacao

Che Cosa Succede Prima Che il Cioccolato Puro Arrivi in Tavola

Il cioccolato puro arriva nelle nostre tavole dopo un processo di lavorazione dei semi del cacao, che prevede diverse fasi. Da una prima fase di raccolta si prosegue con la fase di fermentazione, successivamente quella dell’essiccazione e, infine, la tipologia di lavorazione per l’effetto finale che vogliamo ottenere.
La raccolta del frutto della pianta di cacao crudo avviene un paio di volte durante l’anno. Si schiaccia il seme e si lascia riposare per circa sette giorni e solo dopo si estraggono i semi e la polpa. Si passa quindi alla fermentazione che cambia in base al prodotto che si vuole avere. In questa precisa fase si espelle la polpa e si conserva soltanto il seme di cacao. È sempre in questo momento del processo che il seme di cacao prende il suo colore scuro. Terminata questa fase si procede con l’essicazione dei semi di cacao al sole, un procedimento fondamentale per bloccare la fermentazione, che dura anche 15 giorni. L’essiccazione è un momento molto delicato in cui è richiesta attenzione e molta manodopera. Si deve proteggere il seme dalla pioggia e dall’umidità per evitare l’insorgere di muffe: nella coltivazione del nostro fornitore in Perù, ci sono delle tettoie speciali nate proprio per proteggere i semi dalla potente calura del sole peruviano. Una cosa importante da dire è che i semi scartati non vengono comunque buttati, ma si utilizzano per fare il burro di cacao. Una volta che il prodotto è stato essiccato per bene, viene spedito nei centri di raccolta. Siamo quasi pronti per gustare il cacao crudo così come lo troviamo nei negozi. In base alla lavorazione scelta, ogni produttore mette in vendita un prodotto finito ricco di aromi ed essenze, che rendono questo alimento così buono e dal gusto particolare. 

Dal Cacao al Cioccolato Puro 

Cacao e cioccolato non sono la stessa cosa: se pensavi fosse così, finora hai fatto un piccolo errore!Ma non preoccuparti: non siamo a scuola e non vogliamo fare i maestri, ma dato che ci piace dare ai nostri lettori informazioni corrette, ci fa piacere aiutarti a conoscere questa differenza. È vero che il cioccolato lo trovi in barrette, mentre il cacao crudo è spesso in polvere; ma questa non è l’unica differenza tra i due prodotti. La distinzione più importante è che il cacao crudo non viene lavorato; è un prodotto coltivato. Al contrario il cioccolato per arrivare in tavola deve essere lavorato con un processo specifico che, come abbiamo visto prima, subisce diverse fasi. È importante dire che la lavorazione naturale e a crudo consente al cioccolato di mantenere tutti i suoi aromi tipici, che insieme alla polvere di cacao offrono a questo alimento un sapore insostituibile. Specie se, come nel nostro caso, la qualità di cacao crudo scelta è la più antica e la migliore in assoluto: la Criollo, anche conosciuta come Regina del Cacao!

Da Che Cosa Dipende l’Aroma del Cacao Crudo

Ora che hai qualche informazione tecnica in più, sai che cosa succede prima che il cacao crudo arrivi in tavola e hai capito la sostanziale differenza con il cioccolato; possiamo però ancora fare un ulteriore passo di conoscenza insieme. Esistono diverse essenze del cacao crudo. Secondo il ricercatore della Technical University di Monaco di Baviera Peter H. Schieberle, il cacao crudo contiene addirittura 600 sostanze volatili da cui dipende il suo aroma.
Sembra strano pensarlo ma è effettivamente così. Conoscere le diverse sfumature dell’aroma di cacao crudo permette di percepirne i suoi diversi gusti, ma questo si può fare solo studiando e approfondendo bene non solo le sostanze contenute nel cacao grezzo, ma anche il suo processo di lavorazione. Lo studioso Peter H. Schieberle ha spiegato proprio questo dettaglio, informandoci su come il sapore del cacao si percepisca sia attraverso il gusto sia grazie all’olfatto. Una bella scoperta, vero?

Liquore di Cacao e Burro di Cacao

Perché così tante definizioni e che cosa cambia tra il Liquore di Cacao e il burro vegetale presente in questo prodotto? La differenza è facile da capire. Il burro di cacao è un ingrediente fondamentale del cioccolato, che lo rende più o meno nobile in base alla quantità presente nella classica barretta. Il liquore di cacao polverizzato, invece, permette di avere il comune cacao in polvere che siamo abituati a utilizzare in cucina. Crudo, amaro e buonissimo! 

^ Torna all'inizio del paragrafo Cos’è la Pasta di Cacao

 

Pasta di Cacao: Proprietà e Benefici dei Princìpi Attivi

Come abbiamo anticipato prima, per conoscere in che modo sfruttare al meglio i componenti della Pasta di Cacao devi essere informato anche sulla sua materia prima e su quello che offre. Ecco il perché di questo focus sulle proprietà ed i benefici dei princìpi attivi tanto della Pasta di Cacao quanto della sua materia prima: una parte a cui non riusciamo mai a rinunciare perché ci permette di studiare informazioni importanti dalle ricerche scientifiche inserite nel database del NCBI, ma ci permette anche di apprezzare appieno ogni alimento che mangiamo. Qui di seguito puoi leggere quanti benefici i princìpi attivi del cacao crudo offrano al nostro corpo. Faremo una distinzione importante tra varie ricerche che ci aiutano a conoscere meglio le proprietà dei princìpi attivi del liquore di cacao e gli studi più generici sulla materia prima. Iniziamo con i componenti presenti nel liquore e ne porteremo a tua conoscenza quattro; proseguiremo poi con altre cinque ricerche che ci danno una panoramica più ampia.

> Lista Argomenti:

L’Azione dei Princìpi Attivi della Pasta di Cacao sulle Malattie Cardiovascolari
I Polifenoli della Pasta di Cacao Contro La Stanchezza Cronica
I Princìpi Attivi del Liquore di Cacao Per Migliorare la Tolleranza al Glucosio
No all’Obesità con i Princìpi Attivi dell’Estratto di Cacao
I Princìpi Attivi del Cacao Crudo come Antimicrobici per le Influenze
La Prevenzione di Ictus e Malattie al Cuore dei Componenti del Cacao
La Funzione Antiossidante di Fenolici e Polifenoli Contenuti nel Cacao
I Polifenoli del Cacao per Migliorare la Pelle
I Flavonoli del Cacao e gli Effetti Neuroprotettivi
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

L’Azione degli Princìpi Attivi della Pasta di Cacao sulle Malattie Cardiovascolari

Perché è molto importante la funzione protettiva dei polifenoli del cacao sulle malattie cardiovascolari? Uno studio scientifico (8*) sui princìpi attivi della Pasta di Cacao lo spiega bene. Una ricerca scientifica (*8) ha mostrato come i polifenoli del liquore di cacao abbiano delle proprietà che ripristinano la funzione cardiovascolare e nervosa in un campione animale affetto da ipercolesterolemia familiare.
L’analisi è stata effettuata su dei conigli a cui è stata misurata la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Dopo 6 mesi di somministrazione dei polifenoli del liquore di cacao, la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna sono diminuiti. Per questo siamo certi che i polifenoli della Pasta di Cacao possono svolgere un ruolo importante per proteggere le funzioni cardiovascolari e nervose.
Un’altra ricerca scientifica (*20) condotta su venti pazienti ha mostrato come la vasodilatazione migliori due ore dopo l’assunzione di barrette a base di Pasta di Cacao. I flavonoli dell’alimento hanno un effetto benefico sulla funzione vascolare del corpo, effetto che la ricerca ha evidenziato in un periodo di 4 settimane e anche dopo 12 ore dall’assunzione del cacao.

I Polifenoli della Pasta di Cacao Contro La Stanchezza Cronica

Avrai sicuramente sentito dire che il cacao crudo è un energetico naturale. Possiamo confermarti che quando si associa questo alimento all’energia e al rinvigorimento del corpo si dà un consiglio giusto. Nel nostro studio dedicato alle proprietà dei princìpi attivi della Pasta di Cacao abbiamo scoperto che i polifenoli del liquore di cacao sono un ottimo alleato per combattere la stanchezza cronica. Una ricerca analizzata (*13) ci spiega che su un test che ha messo a confronto i polifenoli del liquore di cacao in rapporto all’affaticamento costante e che ha coinvolto un campione di dieci soggetti, è risultato che la fatica è nettamente migliorata dopo 8 settimane. I princìpi attivi del cacao crudo (soprattutto del liquore) hanno un potere naturale contro la sindrome di stanchezza cronica, un disturbo debilitante a cui si può trovare rimedio in maniera dolce e indolore. 

I Princìpi Attivi del Liquore di Cacao per Migliorare la Tolleranza al Glucosio 

I componenti presenti nel liquore di cacao migliorano la tolleranza al glucosio e il suo assorbimento nel nostro corpo. Ce lo spiega una ricerca scientifica (*18) che ha analizzato la procianidina presente nel liquore di cacao, che contiene diversi princìpi attivi quali l’epicatechina, la catechina e le procianidine. Dopo una somministrazione orale post pasto a base di carboidrati, il risultato dell’esame è stato talmente positivo da far concludere ai ricercatori che questi princìpi attivi migliorano la tolleranza al glucosio grazie al rapporto tra la sensibilità al glucosio e il nostro corpo.

No all’Obesità con i Princìpi Attivi dell’Estratto di Cacao 

Sembra strano a dirsi, ma carta canta e gli studi scientifici in questo ci aiutano benissimo. La conferma arriva dalla stessa NCBI, che in questa ricerca che abbiamo studiato (*19) evidenzia come i princìpi attivi dell’estratto di liquore di cacao, in particolare il 4,3% di catechina, il 6,1% di epicatechina e il 39,4% di procianidine presenti nel liquore di cacao possano aiutare a ridurre l’accumulo di grasso nel tessuto adiposo. Lo studio è stato effettuato su un campione animale per 13 settimane e ha sottolineato che questo alimento è benefico per la prevenzione di iperglicemia e obesità. 

I Princìpi Attivi del Cacao Crudo come Antimicrobici per Combattere le Influenze

I polifenoli presenti nel Cacao crudo sono un ottimo antimicrobico che aiuta a contrastare i virus influenzali (2*). Uno studio scientifico (*2) su un campione che ha coinvolto umani e animali, a cui è stato somministrato il cacao per testare la capacità antinfluenzale dei suoi princìpi attivi, ha dimostrato che i micro e macroelementi contenuti in questo alimento svolgono una forte azione immunitaria naturale. I princìpi attivi del cacao crudo hanno protetto i pazienti che hanno assunto il cacao da un’infezione virale e dalla possibile manifestazione di una malattia.

La Prevenzione di Ictus e Malattie al Cuore ad opera dei Componenti del Cacao Crudo

Sono sempre i polifenoli, questi princìpi attivi così importanti nel cacao crudo grazie alla loro elevata quantità, a sviluppare un’azione preventiva su possibili ictus e malattie al cuore (10*). Così come ci spiega una ricerca inserita nel database dell’NCBI (*10) i polifenoli del cacao crudo hanno il potere di ridurre la pressione arteriosa diastolica e sistolica. Per questo la stessa ricerca consiglia il consumo quotidiano di cioccolato 100 % puro, utile a ridurre le malattie cardiovascolari.
Un altro studio scientifico (*7) mostra, invece, che i flavonoidi del cacao crudo hanno la capacità di modulare l’equilibrio vascolare, un aspetto molto importante per il nostro cuore.

La Funzione Antiossidante di Fenolici e Polifenoli Contenuti nel Cacao

Gli autori di una ricerca scientifica (*10) presente nel database del NCBI ci offrono un’informazione importante su cui riflettere. I flavonoidi contenuti nel cacao crudo hanno un’azione antiossidante doppiamente maggiore rispetto al vino rosso, di tre volte superiore al tè verde e anche 5 volte maggiore del tè nero. I princìpi attivi del cacao crudo sono ottimi antiossidanti che prevengono le allergie (*12) e che offrono un'importante risposta antinfiammatoria che può coadiuvare una terapia farmacologica. Infine, un altro studio scientifico (*11) ci spiega che i polifenoli di questo ingrediente così prezioso hanno la capacità di influenzare il sistema immunitario. Insomma, tanti e buoni motivi per assumere questo alimento con una consapevolezza in più, quella del potere antiossidante al naturale dei suoi princìpi attivi.

I Polifenoli del Cacao Per Migliorare la Pelle

I polifenoli del cacao crudo migliorano anche la pelle, la rendono più elastica e hanno un’azione benefica sulla sua tonicità (5*). Non lo diciamo noi di CiboCrudo né le case farmaceutiche o di bellezza. Lo spiegano le ricerche scientifiche, in particolare una delle tante che abbiamo studiato per la preparazione di questo approfondimento. Tale ricerca (*5) mostra i risultati positivi sulle analisi di tono ed elasticità della pelle dei princìpi attivi del cacao crudo. I polifenoli vegetali, infatti, hanno un potere immunoregolatore nell’attività di riparazione del DNA. Ecco spiegato perché i componenti presenti in questo alimento possono essere impiegati per la prevenzione delle malattie epidermiche, causate da un’elevata esposizione ai raggi ultravioletti. Un’altra ricerca scientifica (*6), invece, sottolinea che i flavonoli prevengono la formazione delle rughe sulla pelle, informazione che chiarisce il perché il cacao è un ingrediente utilizzato nella cosmesi, in nome dei suoi princìpi attivi.

I Flavonoli del Cacao e gli Effetti Neuroprotettivi

Sempre parlando di flavonoli del cacao crudo abbiamo scoperto che questi princìpi attivi hanno un’azione neuro protettiva (4*). Una ricerca scientifica (*4) evidenzia che il cacao crudo in polvere e il cioccolato 100 % naturale possiedono diverse molecole antiossidanti, in particolare epicatechina, che porta un benessere sull’apprendimento del cervello e la memoria. I suoi princìpi attivi intervengono anche nella capacità di conservazione dell’invecchiamento e diminuiscono la possibilità di contrarre l’Alzheimer. I flavonoli e l’epicatechina hanno anche un potere nella cognizione cerebrale. Puoi consultare questa ricerca scientifica (*3) che te lo spiega nel dettaglio e capirai ancora più nel dettaglio quanti poteri significativi abbiano i princìpi attivi di questo alimento così buono. 

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Come puoi ben notare, le proprietà dei princìpi attivi del cacao e della pasta di cacao sono davvero importanti. Se hai voglia di approfondire questo tema più tecnico, ecco per te una lista con i link sulle singole ricerche scientifiche.

*8 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19067684
*20 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22173910
*13 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21092175
*18 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25191549
*19 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22465028
*2 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25847473
*10 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3488419/
*7 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12589329
*12 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3671179/
*11 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3001690/
*5 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18822039
*6 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4145303/
*4 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22775434

^ Torna all'inizio del paragrafo Pasta di Cacao Proprietà e Benefici degli Princìpi Attivi

 

Pasta di Cacao: Valori Nutrizionali

Quali sono nel dettaglio i valori nutrizionali della Pasta di Cacao in panetti? Ecco la scheda con tutti i riferimenti: ci aiuterà a fare una breve analisi dell’alimento e a capire nel dettaglio come ogni valore incide sulla dieta alimentare quotidiana. Prendi carta e penna se sei un appassionato del settore alimentare.

 

> Lista Argomenti:

Tabella dei Valori Nutrizionali
Breve Analisi Nutrizionale
Le Fibre Presenti nel Cacao Crudo
I Minerali Presenti nel Cacao Crudo
Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

 

Tabella dei Valori Nutrizionali

Qui di seguito i valori nutrizionali per 100 g della Pasta di Cacao Crudo in panetti. 

Valori nutrizionali per 100 g
(i seguenti valori appartengono al prodotto CiboCrudo ma possono subire delle variazioni minime a seconda dei lotti)

Calorie: 588 kcal
Energia: 2423 KJ
Proteine: 14 g
Carboidrati: 4,7 g
di cui Zucchero: <0,1
Fibre: 24,5 g
Grassi: 51,6 g
Di cui Saturi: 32,3 g
Sodio: <0,6 mg

Breve Analisi Nutrizionale

Proteine e fibre sono due elementi indispensabili per la nostra dieta. In particolare, una ricerca scientifica (*14) ci spiega che la fibra alimentare ha un effetto preventivo e terapeutico per le malattie e le funzioni intestinali. Consumare regolarmente cacao crudo significa, quindi, assumere una maggiore quantità di fibre che migliorano le abitudini dell’intestino. Anche le proteine sono molto importanti per l’organismo: la Commissione Europea sottolinea che la proteina nei cibi contribuisce al mantenimento della massa muscolare e incide sulla crescita e lo sviluppo osseo dei bambini. Ma c’è anche un’ultima cosa da dire prima di terminare questa parte sui valori nutrizionali. Quando si vuole fare un calcolo delle calorie del cioccolato puro o in generale di quelle da consumare giornalmente si guarda sempre un unico dato: in questo caso specifico 588 calorie per 100 grammi di Pasta di Cacao intera. Per quanto questo non sia sbagliato è bene associare questo numero anche all’energia che offre l’alimento, e quindi 2423 KJ; un dato che mostra come la Pasta di Cacao offra energia veloce e spendibile per il nostro corpo.

Le Fibre Presenti Nel Cacao Crudo

Le fibre presenti nel cacao crudo, oltre ad avere un effetto benefico per l’intestino, possono contrastare il rischio del diabete. Una ricerca scientifica (*21) contenuta nel database dell’NCBI sottolinea proprio che le fibre alimentari presenti in questo alimento sono di tipo insolubile, una tipologia associata a un rischio ridotto del diabete. 

I Minerali Presenti nel Cacao Crudo

Altra informazione importante che riceviamo dalla ricerca scientifica studiata (*21) è che la fava di cacao contiene diversi minerali necessari per la funzione vascolare come il magnesio, il rame, il potassio e il calcio, tutti elementi utili a ridurre il rischio di ipertensione e aterosclerosi.
La ricerca scientifica (*21) ci spiega che il rame presente nel cacao crudo è utile per la crescita infantile, lo sviluppo del cervello e il mantenimento della salute cardiovascolare. Il minerale predominante presente nel cacao crudo è il magnesio, che catalizza una moltitudine di reazioni biologiche, tra cui la sintesi proteica e il miglioramento di vigore ed energia. Il magnesio è anche un agente antiaritmico ed ipotensivo.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

Sai che cosa ti aspetta ora? Consulta pure la ricerca scientifica che ci ha permesso di parlare delle fibre alimentari presenti nella Pasta di Cacao.

*14 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3369210/
*21 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4696435/

^ Torna all'inizio del paragrafo Valori Nutrizionali della Pasta di Cacao

 

Pasta di Cacao per Dolci: Ricette

Alzi la mano chi non ama il cacao! E ora alzi la mano chi non ha mai utilizzato la Pasta di Cacao in cucina! Nel caso l’avessi sollevata con un po’ di timidezza, sappi che puoi rimediare prendendo appunti. Procurati carta e penna e segna le ricette che stiamo per darti: capirai che cosa ti sei perso fino a ora e quante prelibatezze si possono preparare con questo gustoso ingrediente. Abbiamo scelto solo tre ricette ma sappi che il liquore di cacao si può utilizzare in tanti modi in cucina. Alcuni lo inseriscono nel loro menù non alla fine del pasto come dolce, ma insieme a primi e secondi piatti. Amanti della tradizione (e delle golosità per eccellenza che solo un dessert a merenda può darti) abbiamo scelto tre ricette di dolci, ma nulla ti impedisce di sperimentare pietanze a base di cacao insieme agli ingredienti che più ti piacciono!

> Lista Ricette: 

Torrone di Cioccolato Puro con Pasta di Cacao
Merenda per Bambini con Banana e Pasta di Cacao
Praline di Cioccolato con Liquore di Cacao

 

Torrone di Cioccolato Puro con Pasta di Cacao 

Sai che il torrone si può fare in tanti modi? Una variante è al gustoso sapore di cacao crudo con l’insostituibile Pasta di Cacao di CiboCrudo. Vediamo insieme gli ingredienti che devi avere in casa.

Ingredienti: 

200 g di Pasta di Cacao
100 g di burro di cacao
200 ml di latte di cocco
Un cucchiaio abbondante di crema di nocciole
150 g di olio di cocco
100 g di succo di acero
Due pugni di nocciole
1 pugno di nocciole
Cacao crudo in polvere

Preparazione: 

La prima cosa da fare per preparare il torrone è sciogliere il burro di cacao insieme alla pasta. Dopo che si sono sciolti bene aggiungi il succo d’acero e il latte di cocco. Quest’ultimo non versarlo tutto: conservane circa 50 grammi per la copertura a fine preparazione. Stai attento ad amalgamare bene ogni ingrediente insieme e solo quando sei soddisfatto dell’operazione metti in freezer per un paio d’ore. Terminato questo tempo avrai ottenuto un cubo solido che dovrai coprire per realizzare il torrone. Sciogli l’olio e aggiungi qualche cucchiaio di succo d’acero, il cacao crudo in polvere e la crema di nocciole insieme alle nocciole. Mescola bene e appena avrai ottenuto una crema dalla consistenza che preferisci, versa sul cubo tolto dal freezer. Copri per bene in tutti i lati e lascia raffreddare in frigo per qualche ora. Il tuo torrone è pronto per essere servito!

Merenda per Bambini con Banana e Pasta di Cacao 

Crescere i propri figli indirizzandoli verso un’alimentazione che tenda al benessere non è sempre cosa facile. Il richiamo delle varie merendine e dolci industriali è forte: tanta pubblicità, confezioni accattivanti e diffusione. Noi però teniamo duro e cerchiamo di aiutarti a dare ai tuoi bimbi delle alternative che possano competere in bontà, dando in più la possibilità di consumare princìpi attivi dalle caratteristiche benefiche. Ecco una ricetta che puoi provare e che siamo certi i tuoi bimbi apprezzeranno!

Ingredienti:

2 cucchiaini di liquore di cacao
150 ml di acqua calda
Vaniglia in polvere
70 ml di latte di cocco o latte di mandorla
1 banana grande
Cannella 

Preparazione: 

Per preparare questa gustosa merenda per bambini la prima cosa da fare è fondere il cacao, insieme a cannella e vaniglia. Sciogliere tutto con l’acqua fino a quando non si crea un impasto cremoso. Aggiungi successivamente il latte di cocco, solo dopo aver mescolato bene la banana tagliata a fette. Non è necessario dolcificare perché sarà abbastanza zuccherato dalla frutta in maniera naturale, ma se i tuoi bambini sono super golosi puoi aggiungere una puntina di zucchero di canna grezzo. Il dessert per la merenda è pronto! 

Praline di Cioccolato con Liquore di cacao 

Sei pronto a scoprire come preparare queste deliziose praline di cioccolato? Apri il tuo ricettario e segna tutti gli ingredienti da avere in casa.

Ingredienti:

70 g di Burro di Cacao
100 g di liquore di cacao
150 g di burro di arachidi
qualche goccia di sciroppo d’acero
Cannella
Cacao in polvere

Preparazione:

Sciogli insieme il liquore di cacao e le due tipologie di burro, quello di arachidi e quello di cacao. Mescola per bene e senza fermarti, così da ottenere un impasto senza grumi. Dovrai fare delle praline di cioccolato perfette e per farlo dovrai mescolare e aggiungere gli ingredienti, poco per volta, senza interrompere l’operazione. Per ultimo metti la cannella e quando il composto ti sembra della giusta consistenza prepara delle semisfere su cui andrai a versare il composto. Lascia riposare l’impasto nelle semisfere e quando ti sembrano pronte ricoprile facendole rotolare sul cacao crudo in polvere.

^ Torna all'inizio del paragrafo Ricette per Dolci con la Pasta di Cacao

 

La Pasta di Cacao Cruda Bio By Cibo Crudo

Indovina che cosa puoi trovare sul nostro sito e nei nostri negozi fisici? La Pasta di Cacao Cruda Bio. C’è bisogno che ti diciamo che è buona e prodotta con una materia prima che eccelle sul mercato? Probabilmente non è necessario ma continua a leggere, perché ora ti spieghiamo come mai le proprietà dei princìpi attivi del cioccolato puro del nostro prodotto vengono preservate al 100%.

> Lista Argomenti:

Pasta di Cacao Cruda Bio By CiboCrudo
Il Vero e Unico Cioccolato Puro al 100 %
Scopri le Straordinarie Qualità della Nostra Pasta di Cacao Cruda!

 

Pasta di Cacao Cruda Bio by CiboCrudo

La prima cosa da sapere sulla Pasta di Cacao è che non si trova facilmente in commercio. Il motivo è semplice: la maggior parte dei fornitori non offre il cacao crudo e intero, così come sono in pochi che permettono di vendere cioccolato 100 % naturale. Noi di CiboCrudo siamo abituati a non arrenderci alle prime difficoltà e abbiamo trovato un fornitore che, direttamente dal Perù, ci permette di far acquistare ai nostri clienti una Pasta di Cacao Cruda, intera, a panetti ma anche a pezzi. Questo ci fa eccellere sul mercato e ci rende orgogliosi della nostra tenacia. 

Il Vero e Unico Cioccolato Puro al 100 % 

Ma perché si tratta di vero e unico cioccolato puro al 100 %? Niente di più semplice. Il nostro fornitore ci permette di vendere il cacao crudo della varietà più nobile, che tecnicamente viene chiamata Criollo e che è conosciuta come la Regina del Cacao. Da questo fattore dipende la prelibatezza del prodotto, che incide sicuramente sul prezzo, ma che permette di far assaggiare ad estimatori e amanti della qualità un cacao crudo eccellente e naturale, un binomio alimentare perfetto! 

Scopri le Straordinarie Qualità della Nostra Pasta di Cacao Cruda!

Si, noi siamo esperti di cibi nobili. Ci piace definirli così perché sono naturali e biologici, conservano tutte le proprietà dei loro princìpi attivi, vengono essiccati al sole senza macchinari che ledono i loro valori nutrizionali. Il cioccolato 100 % naturale che ti proponiamo fa parte di questa categoria e rende straordinarie le qualità della nostra Pasta di Cacao intera e a pezzi. Il merito di tutto questo è la varietà Criollo, una varietà rara al mondo che si produce a bassissime quantità, perché prevede un’attenzione meticolosa e difficile durante la raccolta delle fave di cacao. Siamo orgogliosi di aver trovato un fornitore di cacao crudo così attento alla qualità del suo prodotto, che ci permette di offrire ai nostri clienti il meglio del meglio!

^ Torna all'inizio del paragrafo Pasta di Cacao Cruda Bio By CiboCrudo

 

Pasta di Cacao: Curiosità

Ti dispiace di essere arrivato alla fine di questo approfondimento? Non preoccuparti, abbiamo conservato per te un ultimo cioccolatino finale, quello che di solito si gusta insieme al caffè, ovviamente quello verde nel nostro caso! È denso di aromi e curiosità sul cacao crudo e siamo sicuri che non ti lascerà l’amaro in bocca.

> Lista Argomenti:

Da Dove Proviene il Cacao Crudo?
L’Aumento nel Tempo della Produzione di Cacao
Anche i Personaggi Famosi del Passato Amavano il Cioccolato

 

Da Dove Proviene Il Cacao Crudo? 

Hai sempre mangiato il cacao crudo senza pensare alla sua provenienza? Da oggi puoi sapere che, pur originario dell’Amazzonia, quasi la totalità del cacao arriva dall’Africa. Se ne produce tanto in Costa D’Avorio, che detiene il primato di più grande produttore. In seconda posizione c’è il Ghana e solo in terza l’Indonesia. 

L’Aumento nel Tempo della Produzione di Cacao

Altra curiosità riguarda l’aumento esponenziale della produzione del cacao crudo durante gli anni. I dati sono in tonnellate e arrivano dal FAO World Cocoa Foundation. Ci dicono che nel 1990 la produzione del cacao crudo era di 2.532.037 tonnellate, ed è aumentata di anno in anno fino ad arrivare a 3.254.706 tonnellate nel 2001, per poi diminuire un po’ nel 2002 e toccare il picco nel 2004 con ben 3.651.000 tonnellate.

Anche i Personaggi Famosi del Passato Amavano il Cioccolato

Credevi che il cioccolato piacesse solo a te, comune mortale? No, questo alimento così buono ha conquistato anche i cuori e i palati più nobili. Te ne facciamo conoscere alcuni che hanno avuto una bellissima storia d’amore con il cacao.
Uno dei personaggi famosi che ha amato di più il cioccolato è stato Papa Pio V. Era conosciuto per la sua rigidità, ma al peccato di gola non riusciva a rinunciare e nel 1569 fece scalpore una sua scelta che coinvolge proprio questo ingrediente. Durante i periodi di digiuno non rinunciava a un bicchiere di cioccolata al giorno. La sua motivazione sul fatto che si potesse gustare? Era liquida e quindi non proibita. Anche un altro personaggio della storia passata amava molto il cioccolato. Si tratta di Maria Antonietta, moglie di Luigi XVI. Si racconta che volesse viaggiare portando con sé sempre il suo cioccolataio personale. Wolfgang Amadeus Mozart inserisce il cioccolato nella sua musica, precisamente nel “Così fan tutte” e si narra che il grande scrittore francese Voltaire amasse bere una dozzina di tazze di cioccolato al giorno, un’abitudine che rinvigoriva il suo corpo soprattutto con l’avanzare dell’età. L’ultimo personaggio famoso che citiamo è un altro grande scrittore, questa volta italiano: Carlo Goldoni, che aveva una grande passione per il cioccolato e lo vantava molto nelle sue commedie.

^ Torna all'inizio del paragrafo Curiosità sulla Pasta di Cacao

 

Nota Importante:

Tutte le informazioni riportate hanno puramente scopo didattico, per approfondirne il significato > leggi il Disclaimer



Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.


Disclaimer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pasta di Cacao - Cioccolato Puro 100% commenti

Scrivi il tuo commento

Seguici Su...