Carrot Cake

Questa tortina di carote ha una farcitura di crema di anacardi (che è fenomenale!). Si direbbe mai che questa torta così bella colorata sia cruda e totalmente naturale, senza coloranti nè ingredienti artificiali!

Difficoltà:

Vuoi acquistare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta?
Mettili nel carrello con un click!

Vuoi comprare gli ingredienti CiboCrudo per fare questa ricetta? Mettili nel carrello con un click!

Riepilogo ingredienti:

  • -
    Anacardi Crudi Sgusciati Bio Raw Organic 250g
  • -
    Burro di Cacao Crudo Bio 250g - Cocoa Butter Raw Organic -
  • -
    Datteri Medjoul Crudi Bio 250g - Raw Organic -
  • -
    Mandorla Pizzuta d'Avola Sgusciata 500g
  • -
    Olio Vergine di Cocco Crudo Bio Raw Organic 200ml
  • -
    Sale Rosa dell'Himalaya Fino 1000g
  • -
    Sciroppo d'Agave Crudo Bio 250ml (330g) - Agave Nectar Raw Organic -
Ingredienti aggiunti al carrello!
Tempo Preparazione:
Tempo Extra:
Tempo Totale:
Dosi (persone): 2

Ingredienti - Ricetta:

Attrezzatura:

Vitamix TNC 5200 King of Blenders Frullatore Bianco
2 tortine di 8cm di diametro ciascuna

Preparazione: Carrot Cake

Frulla le carote con le mandorle, la cannella, la noce moscata, e il sale. Quando avrai ottenuto una purea aggiungi i datteri e continua a frullare finché avrai un impasto che resta abbastanza compatto se schiacciato con il dorso di un cucchiaino.
A questo punto unisci anche il burro di cacao fuso e frulla ancora qualche minuto.
Dividi il composto in tre parti, prendi un foglio di carta forno e posizionalo su un vassoio o un piatto. Con l'aiuto di un coppapasta in acciaio schiaccia il composto con il dorso di un cucchiaino o con le mani, così da ottenere tre dischi di torta di carote dello stesso spessore e grandezza. Riponi in congelatore per circa 1 ora e mezzo.
Nel frattempo prepara la crema. Scola gli anacardi che avrai ammollato in acqua fredda per almeno 4 ore, ma meglio il giorno prima per il giorno dopo. Frullali con lo sciroppo d'agave, il succo di limone e l'estratto di vaniglia.
Dovrai creare una crema quanto più liscia possibile (dipenderà dalla potenza del tuo frullatore).
Aggiungi, per renderla più cremosa, del latte di mandorla raw e continua a frullare.
Riprendi le basi di torta di carote, che si saranno indurite e riuscirai così a staccarle dalla carta forno.
Metti la crema di anacardi in una sac à poche.
Posiziona una delle basi sul piatto di portata e farcisci con la crema di anacardi, quindi prendi la seconda base e facendo molta attenzione posizionala sulla prima premendo leggermente.
Ricopri anche questa con la crema e termina con l'ultima base di carote.
Decora a piacere con la crema e delle mandorle a lamelle.
Lascia riposare in frigorifero per almeno 2 ora, quindi servi a temperatura ambiente.

Consigli:

Non è facile fare una torta a strati quando hai strati morbidi, che si rompono facilmente. Per questo se siete alle prime armi come me vi consiglio di fare monoporzioni e non una torta grande, a meno che non create una base più solida o aumentate i tempi di riposo in congelatore.

Commenti:

Marisa
LA FARO' SENZA DUBBI. SEMBRA DELIZIOSA
Annamatilde (CiboCrudo)
Ciao Marisa, inviaci una foto della tua carrot cake e facci sapere se ti è piaciuta.

Accedi per commentare