…E’ SEMPRE TEMPO DI ZUPPE!

Spesso pensiamo alle zuppe come ad un piatto caldo e fumante, servito in inverno perchè si ha freddo. Ma…anche la cucina raw ha le sue zuppe o vellutate; certo non saranno fumanti, ma sentire comunque quella pietanza tiepida che comunque ti scalda ( e non ti brucia l’esofago o che non ti ustioni la lingua), è rincuorante!

Difficoltà:

Ingredienti - Ricetta:

INGREDIENTI per 4 persone 500gr di Topinambur 250 gr di Noci sgusciate 2 tazze di acqua sale q.b pepe rosa (ma potete mettere anche della curcuma) olio extra vergine di oliva

Preparazione: …E’ SEMPRE TEMPO DI ZUPPE!

PROCEDIMENTO
 
Pulisco bene bene i Topinambur…sono un pochino ostici da pulire perchè sono tutti bitorzoluti e a volte trattengono della terra. Per pulirli uso solitamente una spazzola vegetale per ortaggi, che potete trovare facilmente nei negozi di prodotti biologici.
 
Solitamente io non li pelo mai, ma voi siete liberissimi di farlo se non foste convinti della loro perfetta pulizia.
 
Li taglio a pezzi  e li metto nel frullatore e aggiungo anche i gherigli di noci.
 
Qui ho messo anche qualche grano di pepe rosa, sempre nel frullatore, ma come ho scritto sopra potete mettere della curcuma, dello zafferano…
 
Aggiungo poi l’acqua, un bicchiere per volta; in questo modo riesco a rendermi conto quale consistenza riesce ad avere la zuppa.
 
Ho scritto due bicchieri, ma se volete potete aggiungere più acqua per renderla ancora più fluida…seguite la vostra ispirazione.
 
Ah ecco…dimenticavo!!!
 
Se volete una zuppa tiepida, basta scaldare la zuppa e ricordarvi di non superare la temperatura di 42°.
 
Oppure potete scaldare l’acqua ed inserirla direttamente nel frullatore!!
 
Buona zuppa!!!

 

Commenti:

Accedi per commentare.