Burro di Mandorle di Toritto

Crudo Bio - Almond Butter Raw Organic - 180g
Burro di Mandorle 200g

Clicca per ingrandire

Burro di Mandorle 200g Burro di Mandorle Bio 200g Burro di Mandorle Crudo 200g Burro di Mandorle di Toritto 200g
Etichetta
(7)

4.9 / 5

: 6
: 1
: 0
: 0
: 0

Formato disponibile

Seleziona la quantità:

Prezzo:

12,10

Disponibilità:

Immediata


Chiedi info su questo prodotto

Burro di Mandorle di Toritto

Crudopedia
by CiboCrudo

Introduzione:

Burro di Mandorle di Toritto: Descrizione Breve

Ti aspetteresti di trovare dei Semi in mezzo ad un tesoro? In effetti, tra gli oggetti d’oro rinvenuti nella tomba del giovane faraone Tutankhamen sono stati trovati semi di cocomero e Mandorle, che dovevano sostenere l’anima del faraone nell’eternità. Questa straordinaria scoperta dell’archeologo inglese Howard Carter dimostra come già 4.000 anni fa le Mandorle erano altamente apprezzate nelle regioni mediterranee. Infatti, come è riportato nella Bibbia e in vari documenti storici, le Mandorle hanno accompagnato la storia dell’uomo e della sua alimentazione per migliaia di anni, divenendo un prezioso ingrediente di molte ricette dolci e salate. Oggi il valore di questo antico Seme sembra essere addirittura aumentato. Infatti, la moderna ricerca scientifica ha studiato e confermato l’alto valore nutritivo della Mandorla e dei suoi derivati. Uno dei prodotti più pregiati che si ricava dalla Mandorla è il Burro di Mandorle, in cui troviamo concentrati tutti i princìpi nutritivi delle Mandorle stesse. Uno speciale Burro si prepara con le Mandorle di Toritto, a 22 km da Bari, dove la coltivazione e la lavorazione delle Mandorle ha una tradizione antica. Infatti, il Burro di Mandorle Bio di CiboCrudo proviene proprio da questa fertile regione dell’Alta Murgia (Puglie) e non ha subito alcun trattamento chimico né cottura invasiva. È semplicemente Burro genuino, preparato con sole Mandorle Bio di Toritto, senza alcuna aggiunta estranea. Per questo motivo questo Burro speciale conserva il sapore dolce e delizioso della Mandorla, e può quindi arricchire i tuoi dolci e tante altre gustose preparazioni. Ma quali sono i principi nutritivi contenuti in questo burro speciale,  e come possono concorrere al benessere generale del nostro organismo? In che modo puoi utilizzare questo delizioso burro vegetale per preparare dolci, dessert e mille altre preparazioni?  La dettagliata scheda che segue risponderà con dovizia di particolari a queste e a molte altre domande. In questa prima parte introduttiva, ci avventureremo in alcuni studi scientifici che hanno identificato nei princìpi attivi presenti nel Burro di Mandorle importanti effetti antiossidativi. Attraverso l’analisi dei valori nutrizionali del Burro di Mandorle Bio avremo modo di comprendere l’origine delle importanti proprietà dei suoi princìpi attivi. Concluderemo con alcune ricette, per un uso sapiente e salutare di questo delizioso Burro in cucina, in grado di conferire una piacevole consistenza ed un sapore particolare alle nostre preparazioni.

> Lista Argomenti:

Il Burro di Mandorle di Toritto
Sintesi Proprietà e Benefici dei princìpi attivi
Sintesi Valori Nutrizionali
Ricerche Scientifiche Utilizzate come Fonti Specifiche

 

Il Burro di Mandorle di Toritto

Il Burro di Mandorle Bio è una crema derivata da mandorle crude che vengono pressate a freddo, per non surriscaldare e quindi alterare la polpa dei Semi, che è ricca di princìpi attivi fondamentali. Per accelerare ed incrementare la produzione di burro spesso le aziende ricorrono alla tostatura delle mandorle così che possano essere macinate più agevolmente. Il Burro di Mandorle Bio di CiboCrudo vengono prodotte solo con Mandorle della pregiata cultivar Filippo Cea di Toritto. Anche se la pressatura è un procedimento più lento ed articolato, le mandorle utilizzate per produrre il burro crudo e Bio in vendita sul nostro sito non subiscono alcuna cottura o tostatura. Vengono utilizzate unicamente le pregiate mandorle di Toritto e non  vengono aggiunti olio di palma, conservanti sale e zuccheri. Il risultato è una crema densa, profumata e spalmabile da utilizzare sempre in sostituzione della margarina o del burro “tradizionale”. 

Sintesi Proprietà e Benefici dei princìpi attivi

Essendo un prodotto estratto naturalmente dalle mandorle, il burro di mandorle di Toritto contiene le stesse proprietà di questo pregiato seme, anche in percentuali più concentrate. In campo medico i principi attivi presenti nelle mandorle e nel burro da esse ricavato sono molto apprezzati. Sebbene le mandorle hanno un contenuto calorico piuttosto elevato provvedono un'ampia varietà di principi nutritivi fondamentali e di composti chimici che spesso mancano in altri alimenti. In altre parole per ogni caloria ottenuta dalle mandorle che consumate, assumete nello stesso tempo un gran numero di salutari principi attivi. Sono calorie piene dal punto di vista nutritivo, non calorie vuote. In breve, possiamo dire che le mandorle aiutano a regolare il livello di colesterolo cattivo nel sangue, grazie all'abbondanza di grassi insaturi (1*). Le fibre naturali contenute nel burro di mandorle bio trasmettono un senso di sazietà, che lo rendono adatto anche a chi desidera perdere peso. Inoltre, i principi attivi presenti in questo burro possono stimolare gli enzimi digestivi responsabili dell'assimilazione delle altre sostanze, della sintesi del colesterolo  e della produzione della bile, facilitando così i processi digestivi (2*).

Sintesi Valori Nutrizionali

Oltre ad essere un burro naturale è prodotto unicamente con mandorle crude, si deve tener conto anche dei numerosi principi attivi contenuti in questo prodotto. Di seguito ci soffermeremo più dettagliatamente sui valori nutrizionali del Burro di Mandorle Bio; qui ci basti rimarcare la significativa presenza di proteine (20,86 g su 100 g di Burro), acidi grassi insaturi e fibre. Oltre a ciò questa pregiata crema naturale contiene un vasto corredo di sali minerali e vitamine che possono arricchire la tua alimentazione e concorrere al benessere generale del tuo organismo.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche 

Possiamo iniziare l’approfondimento sui princìpi attivi contenuti nel Burro di Mandorle Bio di Toritto, dando un primo sguardo alle conclusioni a cui sono giunti dei recenti studi scientifici:

1* http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21457263
2* http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24315808

^ Torna all'inizio del paragrafo Burro di Cocco: Descrizione Breve

 

Approfondimento:

Cos'è il Burro di Mandorle 

Il Burro di mandorle è una crema prodotta con mandorle crude, mediante la pressatura a freddo, tecnica non invasiva che permette al Burro ottenuto di preservare le proprietà organolettiche dei Semi di Mandorle.

> Lista Argomenti:

Descrizione e Habitat della Mandorla
Storia e Tradizione
La Mandorla di Toritto

 

Descrizione e Habitat della Mandorla

La mandorla è il seme commestibile del Prunus Dulcis (nome botanico del Mandorlo), albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Il mandorlo è una pianta originaria del Mediterraneo orientale e del Levante; infatti i mandorli sono stati coltivati inizialmente proprio in questa regione. Venne poi introdotto in Sicilia dai Fenici e dalla Grecia (i romani lo definirono"noce greca"), dopodiché si diffuse in Francia, Spagna ed in quasi tutti i paesi del Mediterraneo. Il frutto del mandorlo selvatico contiene glucoside amigdalina, che si trasforma nel mortale acido cianidrico in seguito a danni al seme. Dopo la coltivazione e l'addomesticamento, le mandorle divennero commestibili: sicuramente anche a quel tempo venivano arrostite per neutralizzare la tossicità. Il Prunus dulcis è una pianta caducifoglie e latifoglie, che può raggiungere un'altezza anche di 7 metri. Il Mandorlo presenta radici a fittone ed un fusto diritto è liscio ; le foglie sono lunghe fino a 12 cm ed hanno una forma lanceolata e picciolata ; i fiori possono essere bianchi o rosa con un diametro fino a 5 cm, hanno cinque sepali, cinque petali, 40 stami ed un pistillo con ovario semi-infero. I mandorli prediligono i climi mediterranei con estati calde e asciutte ed inverni miti e piovosi. La temperatura ottimale per la loro crescita è tra i 15 e i 30 gradi centigradi. Il frutto del mandorlo è una drupa con una copertura esterna o esocarpo spesso e robusto, a differenza delle altre piante del genere Prunus che hanno un esocarpo carnoso, come la prugna e la ciliegia. All'interno dell’esocarpo troviamo un guscio legnoso detto endocarpo, all'interno del quale c'è la parte commestibile, il seme o mandorla. Generalmente c'è un solo seme, ma in rare occasioni se ne possono trovare due.

Storia e Tradizione

Come abbiamo già accennato,  il Prunus dulcis sembra essere originario dell'Asia centrale e Sud-occidentale. Dato che cresceva lungo le antiche vie carovaniere, i viaggiatori che percorrevano la famosa “Via della Seta”  (la strada che collegava la Cina centrale con il Mediterraneo) si nutrivano delle mandorle selvatiche che crescevano ai margini della strada stessa. Questo antico seme era già menzionato 4.000 anni fa nella Bibbia e nella letteratura ebraica. La Bibbia contiene numerosi riferimenti alle mandorle, considerate un oggetto di valore ed un simbolo di speranza. In Genesi 43 : 11, per esempio, si racconta che una grave carestia costrinse Giacobbe a chiedere ai suoi figli di andare in Egitto a comprare grano. Nel mandare i figli il patriarca disse loro: "Prendete i frutti migliori del paese nelle vostre borse, e portate al governante un regalo, del balsamo e del miele, ambra, mirra, pistacchi e Mandorle". Nel 1.352 A.C. il giovane faraone Tutankhamen  fu sepolto con i suoi tesori e diverse  manciate di Mandorle, che avrebbero dovuto nutrirlo nell'oltretomba. Arabi e Persiani producevano un latte, preparato con acqua e mandorle,  che era considerato sia una bevanda rinfrescante che un ingrediente per varie ricette. Quindi è chiaro che già da migliaia di anni la coltivazione del Prunus dulcis era ben stabilita e diffusa in tutta l'area mediterranea, dando origine ad una fiorente industria che sfruttava questo pregiato alimento.

La Mandorla di Toritto

Il pregiato Burro di Mandorle bio che trovi in vendita online sul sito di CiboCrudo è prodotto solo con Mandorle di Toritto, cittadina a pochi chilometri da Bari, al confine tra pre-Murgia e Alta Murgia. In questa fertile regione, già dal XIX secolo si sono diffuse diverse cultivar autoctone che portano il nome di famosi cittadini torittesi, come la mandorla "Rachele", la "Piscalze", la "Antonio DeVito"  e la più celebre "Filippo Cea".  La Mandorla di Toritto è tra le migliori in Europa ed è protagonista esclusiva nell'arte pasticcera sia locale che nazionale. Infatti queste particolari mandorle pugliesi sono ricche di pregiati oli polinsaturi, hanno bassissima acidità ed un sapore intenso e bilanciato, con note di burro finali.  Per questo motivo è l'ingrediente principale della "Pasta Reale", che è la base di molti dolci tipici della cucina tradizionale siciliana, pugliese, sarda e salentina. Ad esempio, con la Pasta Reale si preparano la frutta martonara , la cassata siciliana, le pecorelle  del periodo pasquale e tanto altro ancora. Dal momento che CiboCrudo desidera portare il meglio sulle vostre tavole, ha selezionato con estrema cura proprio le pregiate mandorle Bio di Toritto  per la produzione di un burro gustoso e naturale.   

^ Torna all'inizio del paragrafo Cos'è il Burro di Mandorle

 

Burro di Mandorle di Toritto: Proprietà e Benefici dei princìpi attivi

In questa sezione andremo ad analizzare le proprietà e i benefici dei princìpi attivi del Burro di Mandorle di Toritto alla luce di recenti studi ed esperimenti scientifici. Alla fine della sezione troverai tutti i link che abbiamo consultato per portarti informazioni aggiornate e darti la possibilità di approfondire gli argomento che più ti interessano.

> Lista Argomenti:

I Princìpi Attivi del Burro di Mandorle ed il Sistema Cardiovascolare
Princìpi Attivi che supportano le Funzioni Cerebrali
Effetti dei Princìpi Attivi del Burro di Mandorle sulla Glicemia
Princìpi Attivi che sostengono le funzioni Gastrointestinali
Princìpi Attivi che contribuiscono alla Salute dei Denti e delle Ossa
Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

 

I Princìpi Attivi del Burro di Mandorle ed il Sistema Cardiovascolare

Due principi nutritivi fondamentali presenti nel burro di mandorle sono i salutari grassi mono-insaturi (gli stessi che sono presenti nell'olio di oliva) e gli antiossidanti che sostengono la salute del cuore e prevengono i fattori di rischio delle malattie cardiovascolari. In particolare il burro di mandorle fornisce flavonoidi antiossidanti, composti presenti nella pelle delle mandorle che cooperano con la vitamina E per migliorare la salute arteriosa e ridurre l'infiammazione. Inoltre il burro di mandorle contiene, tra i suoi principi attivi, arginina, magnesio, rame, manganese, calcio e potassio. Vari studi hanno mostrato che tali principi nutritivi hanno l'effetto di abbassare il livello del colesterolo LDL (cioè quello “cattivo”) specialmente nelle persone che soffrono di colesterolo alto e di diabete (1*). I principi attivi presenti nel burro di mandorle bio possono anche prevenire la formazione di pericolose placche all'interno delle pareti arteriose e contribuire a controllare l'aumento di peso e l'obesità, regolando i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna.

Princìpi Attivi che supportano le Funzioni Cerebrali

Da secoli le mandorle sono considerate uno dei migliori alimenti per la salute mentale. Infatti tra i principi attivi unici che troviamo nel Burro di Mandorle Bio vi sono la Riboflavina e la L-Carnitina, due nutrienti che hanno la capacità di influire positivamente sulla funzione neurologica e sulla prevenzione del declino cognitivo. Questo è uno dei motivi per cui gli adulti, soprattutto le persone anziane, sono incoraggiate a consumare mandorle ed altra frutta secca diverse volte alla settimana, visto che i principi attivi contenuti in essi sono associati ad una riduzione del rischio di infiammazioni che possono causare disturbi cerebrali, inclusa la demenza senile senile ed il morbo di Alzheimer (2*). 

Effetti dei Princìpi Attivi del Burro di Mandorle sulla Glicemia

La significativa presenza di acidi grassi mono-insaturi nel burro di mandorle bio contribuisce a rallentare la velocità con cui il glucosio o zucchero viene rilasciato nel flusso sanguigno (3*). In questo modo i principi attivi contenuti nelle mandorle aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue e a prevenire  l'insulino-resistenza (che può verificarsi spesso quando l'organismo diviene meno reattivo all'insulina, l'ormone che regola i livelli di zucchero). Inoltre, i principi nutritivi presenti nel burro di mandorle hanno la proprietà di ridurre altri comuni rischi di diabete : l'aumento di peso, l'infiammazione e gli alti livelli di stress ossidativo.

Princìpi Attivi che sostengono le funzioni Gastrointestinali

Oltre a contenere acidi grassi mono insaturi e composti alcalinici, il Burro di Mandorle Bio contiene componenti probiotiche che contribuiscono ad una buona digestione, alla disintossicazione ed alla produzione di una salutare flora batterica nell'intestino, aspetto fondamentale per assorbire i principi nutritivi degli alimenti e per prevenire pericolose carenze. Diversi studi suggeriscono che le mandorle e la loro pellicina possano migliorare il “profilo microbiotico intestinale”, nel senso che l'attività batterica all'interno dell'intestino migliora e promuove numerosi benefici per la salute, grazie alla presenza di composti prebiotici, che sono i precursori di quelli probiotici. Uno studio del 2014 effettuato dall’Institute of Food Science and Technology in Cina ha rilevato che quando le donne consumavano una dose giornaliera di 56 grammi di mandorle per un periodo di 8 settimane, miglioramenti significativi avvenivano a livello di flora batterica, soprattutto grazie alla produzione di batteri salutari come il Bifidobacterium ed il Lactobacillus (4*).

Princìpi Attivi che contribuiscono alla Salute dei Denti e delle Ossa 

Il Burro di mandorle Bio è anche fonte di preziosi sali minerali, inclusi il Magnesio ed il Fosforo, che sono elementi fondamentali per la costruzione ed il mantenimento di denti ed ossa sani (5*). I principi attivi presenti nel Burro di Mandorle hanno anche la proprietà di prevenire le carie dentali e di ridurre il rischio di fratture ed di osteoporosi.

Ricerche Scientifiche Utilizzate Come Fonti Specifiche

In maniera sintetica e per offrire la possibilità di una rapida consultazione di seguito riportiamo la lista degli approfondimenti:

1* http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21457263
2* https://draxe.com/alzheimers-natural-treatment/
3* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15242014
4* http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24315808
5* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3775240/

^ Torna all'inizio del paragrafo Proprietà e Benefici degli princìpi attivi

 

Il Burro di Mandorle di Toritto: Valori Nutrizionali e Calorie

Ci soffermeremo ora sui valori nutrizionali delle Mandorle di Toritto (da cui si ricava il Burro di Mandorle di Toritto) cioè i macro e microelementi di cui sono costituite. 

> Lista Argomenti:

Tabella Completa dei Valori Nutrizionali
Breve Analisi Nutrizionale
I Minerali

 

Tabella Completa dei Valori Nutrizionali 

Valori nutrizionali Medi per 100 g
(i seguenti valori fanno riferimento al prodotto generico. Fonte: http://www.valori-alimenti.com/nutrizionali/tabella12104.php ; il database utilizzato da questo sito fa riferimento ai valori nutrizionali degli alimenti dell'USDA United States Department of Agriculture).

Calorie : 614 kcal (2.568 KJ)
Grassi: 55,5 g
Carboidrati: 18,82 g
di cui Zuccheri: 4,43 g.
Proteine: 20.96 g
Fibre: 10.3 g
Sodio: 7 mg

Minerali

Calcio: 347 g
Fosforo: 508 mg
Potassio: 748 mg
Ferro: 3,49 mg
Magnesio: 279 mg
Zinco: 3,29 mg
Rame: 0,934 mg
Manganese: 2,131 mg
Selenio: 2,4 mcg

Vitamine

Retinolo (Vit. A): mcg 0
Vitamina A, IU: 1
Vitamina A, RAE: mcg 0
Tiamina (Vit. B1): mg 0,041
Riboflavina (Vit. B2): mg 0,939
Niacina (Vit. B3): mg 3,155
Acido Pantotenico (Vit. B5): mg 0,318
Piridossina (Vit. B6): mg 0,103
Acido folico (Vit. B9 o M o Folacina): mcg 0
Folato alimentare: mcg 53
Folato, DFE: mcg_DFE 53
Folati, totali: mcg53
Cobalamina (Vit. B12): mcg 0
Acido ascorbico (Vit. C): mg 0
Vitamina D (D2+D3): mcg 0
Colecalcifenolo (Vit. D): IU 0
Alfa-tocoferolo (Vit. E): mg 24,21
Fillochinone (Vit. K): mcg 0
Colina totale (Vit. J): mg 52,1
beta-Carotene: mcg 1
alfa-Carotene: mcg 0
Criptoxantina, beta: mcg 0
Licopene: mcg 0
Luteina + zeaxantina: mcg 1
Tocoferolo beta: mg 0,53
Tocoferolo gamma: mg 1,01
Tocoferolo delta: mg 0

Breve Analisi Nutrizionale

Da una attenta analisi dei valori nutrizionali del burro di mandorle Bio di Toritto si evidenzia una significativa presenza di Proteine (20,96 g. su 100 g di Burro, circa il 12% dell'apporto calorico complessivo). In altre parole,  assumere un cucchiaio di Burro di Mandorle equivale ad assumere la stessa percentuale di proteine contenuta nella stessa quantità di carne, senza le controindicazioni che gli alimenti di origine animale comportano. Come sappiamo le proteine sono delle molecole di vitale importanza per le nostre cellule. Esse sono coinvolte in quasi tutte le funzioni cellulari del nostro organismo. Ogni proteina all’interno del corpo ha una funzione specifica. Alcune proteine sono coinvolte nel sostegno strutturale, mentre altre sono coinvolte nel movimento corporeo, o nella difesa contro germi e batteri. Inoltre,  sempre secondo le indicazioni della Commissione Europea (regolamento 1924/2006) possiamo anche affermare che il Burro di Mandorle di Toritto è un alimento ad alto contenuto di Fibre vegetali (10,3 g in 100 g di burro,  ben al di sopra del limite di 6 g indicato nel regolamento). Come saprai le Fibre, tra le altre cose, aumentano il senso di sazietà, sono in grado di trattenere l’acqua, migliorano la motilità intestinale, riducono l’indice glicemico dei carboidrati ed in più non hanno valore calorico. Come abbiamo già indicato nella sezione precedente il Burro di mandorle contiene prevalentemente grassi mono-insaturi e polinsaturi,  che rappresentano un buon coadiuvante dell'apparato cardiovascolare. Sempre secondo i canoni stabiliti dalla Commissione europea (regolamento 1169/2011) possiamo anche sostenere che il Burro di Mandorle contiene una significativa quantità di Vitamina E (la percentuale di vitamina E presente in 100 grammi di burro di mandorle soddisfa l'81% del fabbisogno giornaliero). Sempre secondo i dettami della Comunità Europea, la Vitamina E protegge la pelle dai raggi ultravioletti, previene i danni delle cellule dai radicali liberi, protegge contro le malattie degenerative del sistema cerebrale (come la demenza e l’Alzheimer) e promuove la crescita e lo sviluppo organico. 

I Minerali

Oltre alla presenza di Magnesio e Fosforo, di cui abbiamo parlato nella sezione precedente, sempre secondo i consumi di riferimento indicati dalla Comunità Europea, possiamo dire che il Burro di Mandorle contiene una significativa quantità di Manganese. Il Manganese aiuta il corpo a metabolizzare nutrienti preziosi come le vitamine e la colina, mantiene le ossa sane e forti, aiuta il corpo a sintetizzare gli acidi grassi ed il colesterolo, mantiene a livelli normali lo zucchero nel sangue, promuove il buon funzionamento della ghiandola tiroidea, mantiene in salute il sistema nervoso e protegge le cellule dai danni causati dai radicali liberi. Nella tabella dei valori nutrizionali avrai anche notato che 100 g di burro di mandorle di Toritto contengono ben 347 mg di Calcio (che equivale al 35% del consumo di riferimento giornaliero indicato dalla Commissione Europea). Anche il Calcio svolge un ruolo importante per il  benessere del nostro organismo: in sintesi, aiuta a mantenere sane e forti le ossa, sostiene il corretto funzionamento di nervi e muscoli e aiuta il sangue nel processo di coagulazione. Sempre in quantità rilevanti sono presenti anche  il Rame, il Ferro il Potassio e lo Zinco. Quindi, in conclusione, possiamo dire che il Burro di Mandorle contiene una ricchezza ed una  varietà di sali minerali, che sono assenti in altra frutta secca ed in altri alimenti. Per questo motivo è saggio includere questo Burro salutare nelle tue preparazioni e ricette.

^ Torna all'inizio del paragrafo Valori Nutrizionali

 

Burro di Mandorle di Toritto: Ricette

Ora veniamo alla parte più sfiziosa della nostra scheda : le ricette. Già consumato da solo questo burro è una delizia, anche solo spalmandolo su delle rondelle di carote o su fettine di mela. Ma vorremmo proporti delle ricette semplici e, nello stesso tempo, gustose che puoi preparare in pochi minuti. Buon appetito!

> Lista Argomenti:

Energy-balls con burro di Mandorle
Crostata con Burro di Mandorle

 

Energy-balls con burro di Mandorle di Toritto

Tra gli snack facili e veloci da preparare, in grado di fornire rapidamente energie pronta per l’uso, ce ne sono alcuni che stupiscono per la facilità di preparazione: è il caso delle energy-balls.

INGREDIENTI (per 20 porzioni):

400 g di datteri Medjoul
2 cucchiai di burro di Mandorle Bio
2 cucchiai di olio di cocco
100 g di Mandorle crude
100 g di avena

Preparazione:

Versate le Mandorle in un frullatore e tritate il composto fino ad ottenere una sorta di farina. Aggiungete poi i datteri, dopo averli precedentemente snocciolati, l’olio di cocco ed il burro di mandorle. Una volta ottenuto un composto omogeneo con questi ingredienti, preparate le palline. Potete poi consumarle subito oppure lasciarle riposare in frigo per 15-20 minuti prima di gustarle.

Crostata con Burro di Mandorle

Questa crostata senza glutine, anche se vegan, senza olio, senza uova e senza zucchero raffinato è incredibilmente buona e friabile.

Ingredienti per 4 persone:

135 gr di farina di grano saraceno integrale
115 gr di burro di Mandorle Bio
50 gr di sciroppo d’acero
3 cucchiai d’acqua
Composta di Fragole (o altra marmellata a piacere) 

Procedimento:

Mettete la farina di grano saraceno in una ciotola, aggiungete il burro di mandorle e lo sciroppo d’acero. Mischiate con un cucchiaio e poi iniziate ad impastare con le mani. Aggiungete uno per volta i cucchiai di acqua se necessari. Impastate fino ad ottenere un composto liscio con il quale formerete una palla - il composto è abbastanza “sbricioloso” quindi compattatelo con due mani, non lavoratelo come una frolla normale fatta con farina tradizionale. Appiattite la palla e avvolgetela nella pellicola e mettetelo in frigo per 30 minuti. Rivestite uno stampo a cerniera di 18 cm con della carta da forno. Spolverate il piano di lavoro con della farina di grano saraceno e stendete la pasta fino ad uno spessore di mezzo centimetro. Trasferitela delicatamente sul cestello dell’Essiccatore e togliete la pasta che fuoriesce dal bordo. Mettete un po’ di marmellata sulla base. Impastate la pasta nuovamente, stendetela e ritagliate delle strisce che userete per fare il bordo. Decoratela come una classica crostata o lasciatela così con un cuoricino al centro. Impostare l’essiccatore sui 40° e lasciar essiccare per 12 ore. Buon appetito!

^ Torna alla Lista Argomenti Ricette

 

Il Burro di Mandorle di Toritto by CiboCrudo

Dopo esserci soffermati sulle origini, la storia, la tradizione, sui valori nutrizionali e sui benefici che si possono trarre dall’utilizzo dei princìpi attivi del Burro di Mandorle Bio di Toritto nella nostra alimentazione, secondo i più recenti studi scientifici, ora parliamo un po’ del Burro di Mandorle di Toritto by CiboCrudo e dell’obiettivo centrale della “mission” di CiboCrudo, ovvero offrire un prodotto di massima qualità, ottenuto nel rispetto di ciò che la Terra ci mette a disposizione, certificato secondo le norme comunitarie in materia di agricoltura biologica. Tutto ciò perché, in primis, siamo noi stessi consumatori di alimenti crudi e crediamo con tutte le nostre energie nel contributo che i loro princìpi attivi possono dare al nostro benessere!

> Lista Argomenti:

Il Burro di Mandorle di Toritto by CiboCrudo
Certificato e Biologico

 

Il Burro di Mandorle di Toritto by CiboCrudo

La produzione di Burro di Mandorle può essere sostanzialmente effettuata con due modalità: con l'ausilio di solventi chimici o mediante la pressatura a freddo. Sicuramente la macinazione che utilizza solventi è più rapida e meno costosa, ma il burro ottenuto è qualitativamente inferiore. Per questo motivo CiboCrudo ha selezionato un Burro speciale preparato con mandorle “Filippo Cea” di Toritto, provenienti dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Le pregiate Mandorle Bio vengono sgusciate nella settimana di lavorazione e quindi sottoposte a “Cutterizzazione”. Cosa significa? Ebbene, il cutter è simile a un impastatrice; le mandorle intere vengono inserite intere e quindi ridotte in pasta. Questo processo di Cutterizzazione avviene a freddo ad una temperatura massima di 22/24°. Sicuramente è una metodica più lenta, ma rispetta  le proprietà naturali dei semi. Il burro ottenuto dalla pressatura delle pregiate mandorle Bio di Toritto è un prodotto di alta qualità e conserva i principi nutritivi di questo nobile frutto. 

Certificato e Biologico

Il Burro di Mandorle Bio di Toritto by CiboCrudo può vantare la certificazione biologica, così come altri nostri prodotti. Questo sigillo ti garantisce un controllo meticoloso sulla filiera produttiva, dalla coltivazione alla distribuzione, in modo da far arrivare direttamente a casa tua solo prodotti di eccellenza. La certificazione biologica ti garantisce certezze sulla provenienza degli alimenti e sul rispetto dei principi Bio da parte dei fornitori. Mentre, da parte nostra, è un orgoglio poterla esibire. È il sigillo che attesta il risultato del nostro lavoro: un severo controllo di selezione per offrirti prodotti crudi dal miglior rapporto qualità/prezzo. 

^ Torna all'nizio del paragrafo Il Burro di Mandorle di Toritto by CiboCrudo

 

Burro di Mandorle di Toritto: Curiosità

In quest’ultima sezione dedicata al Burro di Mandorle di Toritto ci soffermeremo su qualche curiosità relativa alle Mandorle ed al pregiato Burro che si estrae da esse.

> Lista Argomenti:

Mandorle: Dolci o Amare?
La Mandorla: Simbolo di Speranza

 

Mandorle: Dolci o Amare?

Le mandorle sono prevalentemente dolci, ma se ne trovano anche di amare. Queste ultime vengono però considerate tossiche perché contengono amigdalina e in dosi eccessive possono causare problemi, ma in quantità adeguate il loro impiego diventa prezioso per preparare alimenti sfiziosi come gli amaretti o produrre ottimi liquori.

La Mandorla: Simbolo di Speranza

Sia il Prunus dulcis che il suo pregiato seme ricorrono frequentemente nei documenti religiosi, soprattutto come simboli di purezza e di speranza. Nella Bibbia ci sono 10 riferimenti alle mandorle e spesso  la pianta viene definita “Shaqed”, che significa il vigilante, riferendosi alla prontezza con cui Dio adempie le sue promesse, ma il termine indica anche la restaurazione di una nuova primavera per l'umanità. Inoltre, sembra che Siddhartha Gautama abbia raggiunto l'illuminazione meditando sotto Mandorlo, mentre secondo antichi miti orientali il mondo sarebbe nato da un guscio a forma di mandorla.

^ Torna all'inizio del paragrafo Curiosità

 

Nota Importante:

Tutte le informazioni riportate hanno puramente scopo didattico, per approfondirne il significato > leggi il Disclaimer



Le informazioni riportate, non sono da intendersi come sostitutive di un parere medico e le proprietà descritte, salvo dove precisamente indicato, sono presunte e senza evidenze scientifiche.


Disclaimer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Burro di Mandorle di Toritto commenti

Scrivi il tuo commento

Seguici Su...